• Info

    Formula vacanza

    In gruppo internazionale / individuale

     

    Date di partenza da Mantova

    Sabato 26.03, 9.04, 23.04, 7.05, 21.05, 4.06, 18.06, 2.07, 16.07, 30.07, 13.08, 27.08, 10.09, 24.09, 8.10, 22.10.2022

      

    Quota per persona

    Stagione 1 | 26.03 e 22.10.2022

    1.060 € in cabina doppia standard | ponte inferiore
    1.360 € in cabina singola
    860 € in cabina con letti a castello

    3/4. persona in cabina tripla (il 4° letto è disponibile solo nelle cabine superior sopra ponte):
    760 € >11 anni
    742 € 7-10 anni
    530 € 3-6 anni

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti
    • pensione completa (colazione, cestino per il pranzo, cene - bevande escluse)
    • caffè, tè e altre bevande calde a bordo
    • lenzuola e asciugamani
    • set di cortesia
    • veloce pulizia giornaliera e pulizia completa della cabina a metà settimana, con cambio asciugamani
    • caschetto
    • app con mappe, descrizione del percorso, punti di interesse e tracce GPS
    • materiale informativo digitale
    • accompagnatore parlante italiano in un gruppo internazionale
    • secondo accompagnatore per gruppi di almeno 25 persone (solo Ave Maria)
    • visita guidata a Mantova e a Venezia
    • visita ad un caseificio con degustazione di Grana Padano
    • visita al Museo della Giostra e dello Spettacolo Popolare
    • visita ad una vetreria storica sull’isola di Murano
    • transfer in bus Ferrara-Adria
    • tasse portuali
    • assistenza MAXI
    • assicurazione medico-bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio per Mantova e da Venezia
    • pasti non menzionati
    • bevande a bordo
    • ingressi
    • mance, extra e quanto non specificato
    • assicurazioni facoltative (vedi dettagli)

     

    Da pagare sul posto

    • biglietto ACTV per il trasporto pubblico a Venezia e nella laguna (consigliamo un biglietto 48 ore, 30 €)
    • tassa d’ingresso a Venezia: entrata in vigore prevista il 1. gennaio 2022 (circa 18-30 €)

     

    Supplementi per persona

    Stagione 2 | 9.04 - 23.04.2022 e 2.07 - 13.08.2022
    480 € > 11 anni
    336 € 7-10 anni
    240 € 3-6 anni

    Stagione 3 | 7.05 - 18.06.2022
    580 € > 11 anni
    406 € 7-10 anni
    290 € 3-6 anni

    Stagione 4 | 27.08 - 8.10.2022
    690 € > 11 anni
    483 € 7-10 anni
    345 € 3-6 anni

    140 € cabina superior | sopra ponte
    50 € diete speciali | senza glutine, senza lattosio e vegana

    Biciclette Girolibero a noleggio
    assicurazione contro furto e danno inclusa
    85 € bici touring
    220 € bici elettrica
    85 € bici bimbo  | con ruote 20” e 24”
    85 € bici bimbo  | con ruote 20” e follow-me tandem
    85 € carrellino | max. 35 kg | 1-4 anni | 1 posto
    Gratuito seggiolino |  max. 22 kg

    Notti extra
    in camera doppia / singola con colazione
    50 / 80 € a Mantova | hotel 3*
    su richiesta a Mantova | hotel 4*
    70 / 120 € a Mestre | hotel 4*
    55 / 100 € a Mestre | hotel 3
    da 90 / 150 € a Venezia

     

    Attenzione

    Imbarco dalle ore 16:30 e incontro di benvenuto con l’accompagnatore e l’equipaggio poco prima di cena.
    Questo tour vi offre la possibilità di pedalare individualmente o in gruppo con l'accompagnatore.

     

  • Itinerario

    1° Arrivo a Mantova e imbarco
    Arrivo individuale a Mantova e tutti a bordo dalle 16:30! La barca vi aspetta a Porto Catena, a pochi minuti a piedi dal centro storico. Trovate ad attendervi lo staff di bordo e l’accompagnatore, pronti a illustrarvi il tour e a rispondere a ogni dubbio. Dopo cena prima passeggiata nel centro di Mantova, con un bel brindisi alla vacanza appena cominciata.

    Sistemazione barca, Pasti cena
     
    2° Alla scoperta di Mantova e dei suoi tesori, tra arte e natura
    La giornata è dedicata alla città di Mantova e ai suoi i dintorni, pedalando lungo i laghi e nella campagna circostante. La vista di Mantova circondata dai suoi “laghi” (in realtà creati dal fiume Mincio) è un colpo d’occhio spettacolare, perché sembra una vera e propria isola, dominata dal Castello di San Giorgio. Nel pomeriggio vi aspetta la visita guidata di Mantova, un tempo governata dalla famiglia dei Gonzaga, che la rese un importante centro politico, artistico e culturale del Rinascimento. Partendo da Piazza Sordello con il maestoso Palazzo Ducale e il Duomo, arrivate fino a Piazza delle Erbe, dominata dalla Torre dell’Orologio, dalla Rotonda di San Lorenzo, la chiesa più antica della città, e dalla Basilica di Sant’Andrea, un gioiello di architettura e arte rinascimentale.

    Sistemazione barca, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Bici 35 km, Visita guidata 1h30
     
    3° Sulle tracce di Attila, tra storie di giostre e vecchi caroselli
    È il momento di salpare da Mantova: un tratto di navigazione vi porta a Governolo, dove il Mincio “cade in Po”, per dirla con Dante. Si dice che proprio qui abbia avuto luogo lo storico incontro tra papa Leone Magno e Attila, che portò al ritiro del condottiero unno e alla sua rinuncia di conquistare l’Italia. Iniziate ora a pedalare lungo il fiume Po e raggiungete così Ostiglia, località di origine romana al confine tra mantovano e Polesine, dove nel 1907 venne fondata la casa editrice Mondadori. Un po’ di magia non guasta, perché nel piccolo paese di Bergantino potete tornare bambini: qui visitate infatti il Museo della Giostra e dello Spettacolo Popolare. Dopo un’ottima degustazione di grana padano per ritemprare le forze, arrivate infine al paesino di Zelo, dove trovate la vostra barca già pronta ad accogliervi: poco più di 300 abitanti, una chiesa e un delizioso ponte arcuato, l’ideale per una serata in totale relax a bordo.

    Sistemazione barca, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Bici 50 km
     
    4° In bici lungo il Po verso l’insolita Ferrara e l’antica Adria
    La tappa di oggi è dedicata al Po, in quanto pedalate quasi sempre lungo gli argini del grande fiume, fiancheggiati da pioppi e campi coltivati. Scoprite così una maniera diversa di vivere la pianura padana, lontani dal traffico e dal rumore delle città. Non c’è modo migliore di arrivare a Ferrara, conosciuta per essere la città italiana delle biciclette! Affascinante città d’arte e sede di un’importante università, Ferrara è tra le poche città italiane a non vantare origini romane, bensì medievali, ben visibili passeggiando lungo Via delle Volte. Fu capitale del Ducato di Ferrara nel periodo degli Estensi e a questo periodo risale il bellissimo Castello Estense, circondato dall’acqua. A fine giornata un autobus privato vi accompagna fino ad Adria, l’antico porto greco che diede il nome al mare Adriatico. Se volete saperne di più sulla storia di Adria, consigliamo di visitare l’interessante Museo Archeologico Nazionale che si trova in città.

    Sistemazione barca, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Bici 50 km, Transfer pullman 1h15
     
    5° A zonzo tra specchi d’acqua e lembi di terra fino a Chioggia, la piccola Venezia
    La giornata di oggi inizia con una navigazione fino a Porto Viro, nel Delta del Po. Da qui cominciate a pedalare tra le valli da pesca, in un magico mondo fatto di specchi d’acqua e vegetazione bassa. Le valli sono vaste aree delimitate da argini dove si pratica la “vallicoltura”, un genere di itticoltura estensiva. La valle da pesca, nonostante sia di fatto un ambiente artificiale, è fondamentale nel preservare il delicato ecosistema lagunare e rappresenta, inoltre, l’habitat ideale per varie specie di uccelli palustri, oltre che per i fenicotteri rosa! Proseguendo, passate i fiumi Adige e Brenta e arrivate infine a Chioggia, verace cittadina di pescatori e teatro delle famose “baruffe chiozzotte” narrate da Carlo Goldoni. Se avete tempo visitate l’eccentrico museo Torre dell’Orologio della chiesa di Sant’Andrea e salite fino in cima: il panorama che abbraccia tutta la laguna sud è stupendo. Infine, un breve tratto di navigazione vi porta fino all’isola di Pellestrina, dove la barca ormeggia per la notte.

    Sistemazione barca, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Bici 40 km
     
    6° Il magico confine tra mare e laguna fino a Venezia
    La tappa di oggi è semplicemente spettacolare, perché si pedala sullo stretto lembo di terra formato da due isole, che racchiudono e proteggono la città di Venezia e la sua laguna dal mare aperto: Pellestrina a sud e Lido a nord. Queste due isole hanno anime molto diverse tra loro, e ugualmente affascinanti: tradizionale Pellestrina, un vero e proprio villaggio di pescatori con case colorate, in cui il tempo sembra essersi fermato; più elegante invece il Lido, sede del festival del Cinema di Venezia, con i suoi hotel in stile Belle Époque e gli esclusivi stabilimenti balneari. Al Lido potete visitare l’antico borgo di Malamocco, primo insediamento della Repubblica di Venezia, e pedalare sui “murazzi”, un’imponente diga in pietra d’Istria, che la Serenissima costruì per difendersi dalla forza del mare. Di nuovo a bordo, navigate fino a Murano, dove avete l’occasione di visitare una vetreria storica, con tanto di dimostrazione dell’arte secolare di lavorazione del vetro. Infine risalite sul vostro battello per una parata in grande stile nel bacino di San Marco, con una vista unica su Venezia. Attracco all’isola della Giudecca, dove sorge l’amatissima chiesa palladiana del Redentore, protagonista indiscussa dei festeggiamenti che si tengono ogni anno a Venezia il terzo sabato di luglio, la Festa del Redentore per l’appunto.

    Sistemazione barca, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Bici 30 km, Transfer traghetto - 15 minuti
     
    7° Venezia, lo splendore senza fine
    Ultimo giorno da dedicare alla capitale della Serenissima Repubblica con una guida locale che ci racconta le vicende e i luoghi più significativi di Venezia. La visita inizia nel cuore della città, Piazza San Marco, con i suoi monumenti mozzafiato, e prosegue attraverso il sestiere di Castello fino a Campo dei Santi Giovanni e Paolo con l’imponente basilica gotica e la Scuola Grande di San Marco, oggi ospedale civico della città. Il tour guidato termina in uno dei luoghi più emblematici di Venezia, il famoso Ponte di Rialto con il mercato del pesce. Pomeriggio in piena libertà: preferite un po’ di shopping o magari le colorate isole di Burano e Torcello? A voi la scelta, l’importante è tornare a bordo in tempo per cena!

    Sistemazione barca, Pasti colazione, pranzo al sacco e cena, Visita guidata 1h30
     
    8° Fine tour a Venezia
    Se dovete rientrare a Mantova, potete prendere il treno. Per chi può concedersi ancora un po’ di vacanza, avete solo l’imbarazzo della scelta: siete in una delle città più belle del mondo!

    Pasti colazione

     

    Seguirete il corso dei canali Fissero/Bianco, che scorrono paralleli al fiume Po, ma le variazioni del livello dell’acqua o altri impedimenti logistici (come lavori a chiuse o ponti) potrebbero modificare la lunghezza delle tratte di navigazione giornaliera e i luoghi di attracco, così come richiedere trasferimenti in bus. In questi casi il pernottamento potrebbe avvenire in località diverse da quelle previste. La decisione è a sola discrezione del capitano.

     

     

  • Caratteristiche

    Cosa ti aspetta
    Questo tour in bici si svolge principalmente sulle pianure del Po, su piste ciclabili asfaltate, che affiancano fiumi e canali, o lungo tranquille strade di campagna. La barca è ormeggiata di notte e solitamente si muove dopo colazione. Alcune parti dell’itinerario si svolgono in barca, per permettere un accesso più facile alle piste ciclabili o semplicemente per godersi la navigazione.

    Caratteristiche percorso

    • Livello: facile
    • Chilometri totali: 205 km
    • Dislivello complessivo: 20 m
    • Terreno: 95% asfaltato, 5% non asfaltato

     

  • Come arrivare

    Mantova è la città di inizio viaggio da raggiungere in autonomia.
    Alcuni giorni prima della partenza ti comunicheremo il punto di imbarco esatto.

    In aereo
    Verona (VRN) è l'aeroporto di riferimento.

    • dall'aeroporto di Verona: bus navetta Airlink fino alla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova. Da qui treno diretto Trenitalia fino alla stazione di Mantova, durata 1h30 circa.


    In treno
    Mantova è la stazione ferroviaria di riferimento.

    In auto
    Puoi lasciare l’auto per la durata del tour presso i parcheggi a pagamento nelle vicinanze del punto d'imbarco.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione
    Sono previsti 7 pernottamenti a bordo di un battello fluviale, un vero e proprio hotel galleggiante pronto a seguirti durante le tappe in bici e ad accoglierti a bordo la sera. L'atmosfera è confortevole ed è studiata nei minimi dettagli per garantirti un soggiorno indimenticabile. A cena e nei momenti di relax, i nostri chef ti accompagnano in un turbinio di sapori e profumi, curando la preparazione di piatti della tradizione locale. Le cabine dispongono di servizi privati e aria condizionata.

      

    Ave Maria

    Elegante barca fluviale varata nel 2011 che naviga tra Mantova e Venezia, seguendo il Mincio, il Po e i suoi canali, fino alla Laguna Veneta. Forme e materiali sono stati scelti per creare un'atmosfera accogliente e allo stesso tempo sofisticata.

    La barca dispone di 17 cabine, di cui 3 singole, per un totale di 31 ospiti. Con l’aggiunta di letti a castello si può arrivare a 38/40 persone.

    Le cabine sono suddivise in questo modo:

    • 4 cabine doppie superior sul ponte principale di 11 mq. Tre di queste possono ospitare fino a 4 persone aggiungendo due letti singoli a castello.
    • 8 cabine doppie standard sotto coperta di 11 mq. Una di queste può ospitare un terzo letto a castello.
    • 2 cabine matrimoniali standard sotto coperta di 11 mq all’estrema prua che possono ospitare fino a 4 persone aggiungendo anche un matrimoniale a castello.
    • 3 cabine singole sotto coperta di 7,5 mq, anche disponibili come cabine doppie aggiungendo un letto a castello. In casi eccezionali possiamo mettere a disposizione una quarta cabina singola.


    In tutte le cabine doppie i 2 letti singoli possono diventare un matrimoniale. Sotto il letto c’è uno spazio vuoto di ca. 40 cm di altezza per riporre le valigie.

    Tutte le cabine dispongono di grandi finestre (quelle delle cabine superior possono essere parzialmente aperte), confortevoli letti bassi, servizi privati, aria condizionata e cassetta di sicurezza. I letti hanno una misura di 2,00 m. x 0,80 m.

    Aree comuni
    Ave Maria ha un’ampia sala ristorante e lounge bar, due ponti sole, parcheggio per le bici, uno schermo da 55” per video e wi-fi gratuito.

    Altre caratteristiche

    • Numero massimo di persone a bordo: 40
    • Doccia e bagno privati
    • Lenzuola e asciugamani
    • Set di cortesia
    • Aria condizionata nelle aree comuni e nelle cabine
    • Wifi nelle aree comuni
    • Phon (numero limitato) disponibile su richiesta


    Virtual tour e foto gallery di Ave Maria.

     

  • Bici e accessori

     

    Le biciclette Girolibero sono disponibili come modello unisex in varie misure:

    • bicicletta touring 27 rapporti Shimano Deore
    • bici elettrica 9 rapporti Shimano


    Caratteristiche:

    • telaio in alluminio
    • parafanghi
    • portapacchi
    • sella comfort in gel www.selleroyal.com
    • copertoni anti foratura Schwalbe Marathon
    • manopole poggiapalmi
    • sistema Speed Lyfter

     

    Altre biciclette e accessori:

    • bici bimbo | con ruote 20” e 24”
    • seggiolino|  max. 22 kg | 1-5 anni
    • carrellino | max. 35 kg | 1-4 anni | 1 posto | www.croozer.com
    • follow-me tandem per bici bimbo con ruote 20” | max. 30 kg | 6-8 anni | www.followmetandem.co.uk

     

    Questi accessori possono essere montati solo sulle biciclette touring 27 rapporti, con telaio unisex.

     

     

    Tutte le nostre bici adulto sono dotate di:

    • 1 contachilometri
    • 1 borsa laterale Ortlieb
    • 1 lucchetto a combinazione
    • 1 caschetto (misure 54-61 cm)


    Solo per chi ha scelto la variante del tour in libertà:

    • 1 borsa manubrio a cabina
    • 1 kit di riparazione a cabina: una camera d’aria di ricambio, una pompa, 2 chiavi a brugola, 1 chiave per estrarre il copertone, pezze e mastice


    I nostri caschetti sono conformi alla norma DIN EN 1078 (CE).

     

    Informazioni importanti per chi scegliere il tour individuale:
    Per pedalare senza pensieri seguendo le istruzioni della nostra app (utilizzabile anche offline), vi suggeriamo di portare:

    • un supporto per il vostro cellulare da fissare sul manubrio;
    • un power bank

     

  • Materiale informativo

    Prima della partenza riceverete il materiale informativo in forma digitale, vi manderemo una email dove troverete:

    1. Link per scaricare dagli store l’App con le mappe, descrizione del percorso, i punti d’interesse e le tracce GPS (utilizzabile anche offline)

    2. Link per scaricare il materiale informativo del tour in formato PDF:

    • scheda del viaggio
    • documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    3. Tutti i documenti del vostro viaggio:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • assicurazione medico-bagaglio

     

     

  • Al vostro fianco

    Incontro di benvenuto

    Il sabato del vostro arrivo, alle 18:30 ci sarà la presentazione dell’accompagnatore e dell’equipaggio. Ogni sera l’accompagnatore presenterà il programma del giorno successivo.

    Questo tour vi offre la possibilità di pedalare in libertà o in gruppo con l’accompagnatore. Al momento della prenotazione indicate quale variante avete scelto.
    Se volete pedalare in autonomia, potete seguire l'App che vi è stata fornita. In caso di emergenza potete sempre contattare l’accompagnatore telefonicamente. Se durante la settimana cambiate idea e volete seguire l’accompagnatore, basta che glielo comunichiate la sera precedente.
    Se scegliete il tour guidato, considerate che l’accompagnatore sarà sempre con voi, a colazione e a cena, e pedalerà con voi tutti i giorni.

     

    Accompagnatore

    Per tutta la durata del viaggio avrete al vostro fianco un accompagnatore. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e il sapersela cavare in “quasi” ogni situazione. Vi ricordiamo che i partecipanti provengono da tutto il mondo, pertanto la lingua di comunicazione sarà l’inglese.


    Assistenza

    Nel documento finale sarà indicato il numero di telefono da contattare in caso di emergenza durante la vacanza.

  • 14 Impressioni di viaggio
    • Patricia

      Vacanza del 2021

      Pubblicazione 05 ottobre 2021

      This was our second trip with Girolibero and it was truly the most memorable. Every person we dealt with on the staff was professional, kind and only added to the laughter and fun. We felt safe and well taken care of. The guides were so full of knowledge and the Chefs and their food...wow...over the top! The Captain and his engineer had our safety in mind and was also open to answering all of our questions. I was also so impressed by the crew helping each other with every task that needed doing. Rank or position didn't matter as much as making sure the guests were provided for. Loved the ship itself and the care taken to keep it clean and inviting. Now only to decide what trip is next!
    • Montse

      Vacanza del 2019

      Pubblicazione 02 gennaio 2020

      We just came back from a bike and barge tour with Girolibero. Thanks to Daniela, Stefania (guides) Ricardo (Capitan), Francesco (motorista), Alberto, Irene (Chef & sommelier) for such a great experience.
      At Ave Maria barge we recycled, we had a WC with a purification system, toilet papers degradable, all detergents and cleaning solutions used on board were biodegradable and more.
      We love everything about this trip. The food was the best. The route was beautiful. My favorite lago Superiore with the lotus flowers, Bergantino, with an excellent local tour guide, home of the beautiful Museum of Fairground Rides and its collection of street organs.
      We also went to Grana Padano to visit the local cheese factory.
      Love Chioggia and Pellestrina. Arriving into Venice with Ave Maria, was great. We even had a spritz party! Thanks to all for a fabulous vacation.
    • David

      Vacanza del 28 settembre - 05 ottobre 2019

      Pubblicazione 13 ottobre 2019

      Great holiday and were able to meet and get to know a number of co travellers which made the trip more interesting - the tour guides were fantastic ladies and very helpful and the riding a joy.
    • Jennifer

      Vacanza del 17-24 agosto 2019

      Pubblicazione 29 agosto 2019

      Fabulous! Where can I go next?
      It is just a pity flying from Australia takes 26 hours.
    • Dale

      Vacanza del 11-18 maggio 2019

      Pubblicazione 17 giugno 2019

      Great time. Wonderfully knowledgeable guides with fine sense of humor.
    • Susan

      Vacanza del 2018

      Pubblicazione 02 aprile 2019

      "We so loved doing Mantua to Venice last October, and fun to relive it via the drone, I just loved Choggia, and riding along Pelestrina and Lido islands, that is a part of Venice tourists seldom see and we were so lucky to spend a couple of days languishing in the Venice lagoon on the beautiful Ave Maria! Thank you to our wonderful guides for many treasured memories!

      The food we ate was of outstanding quality, authentic Italian, and we loved our 2 chefs’ engagement with us explaining the origins of the dishes, and making our own pasta was a fun filled highlight of the trip!"
    • Anna

      Vacanza del 04-11 agosto 2018

      Pubblicazione 25 settembre 2018

      Una delle vacanze piu' divertenti della mia vita! Straniera in casa propria, ho visitato luoghi interessanti, migliorato il mio inglese ed essendoci in media 35-36 gradi e' stata anche vacanza per misurare propria capacità fisica!
      Consiglio a tutti gli italiani che vanno all'estero per parlare inglese di modificare visione: lasciate che l'inglese venga a voi!:))
    • Veronika

      Vacanza del 2017

      Pubblicazione 03 luglio 2017

      Dear Team!
      We where looking for the Flamingos!... First we saw nothing! Later at the day, we saw many real life flamingos. But we has so much fun, to make the people flamingos!
      The trip was very great! From the first until the last day!!!!! Thank you very much!!!! We will come again!!
      The trip was from Mantua to Venedig 10. Juni 2017 to 17.Juni 2017.
      And the best of all was Ronny, our guide!!!
      Greetings
    • Zoe, UK

      Vacanza del 2017

      Pubblicazione 14 aprile 2017

      We have just returned from one of the best holidays ever - a week aboard Ave Maria Mantua to Venice.
      The professionalism of the staff was second to none, the boat immaculately tidy and well kept.
      The cabin although small was very clean and comfortable with everything you needed. we had magnificent weather, cycling and ice creams! The delicious food was prepared fresh each day and served by the wonderful 'boys' with great humour, they worked so well as a team and seemed to be having as good a time as us - my only disappointment was despite all the cycling I came back heavier than when I left!
      Already booking our next trip with Girolibero - an exceptional company.
    • Philippe & Mary, Canada

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 07 novembre 2016

      We just returned from a bike and barge holiday in Northern Italy, on the PO River and Canal, and Veneto delta, on board the AveMaria, a former dredging barge expertly converted to a small special-purpose tourist ship. This was also our wedding anniversary holiday!

      We were thirty-six (36) people, from six (6) countries, including twelve (12) seniors from Ottawa, Canada, and a crew of four (4), including two (2) Italian chefs, one of whom was also a sommelier, plus our guide, Hein, a retired diplomat, who gave expert daily briefings and was a great raconteur, and who did his best to spare nobody with his very entertaining stories.

      We lived on the ship in well-designed cabins, took our breakfasts and dinners on board, and packed a picnic lunch, then rode 50 km per day and met the ship in the next port down river.

      The dining room had a great Italian coffee making machine, and it was very well used at breakfast and dinner. The cappuccino was excellent and popular will all. In the entrance hall to the barge, there was a water machine, offering delicious chilled fresh water, including frizzante, my favourite. We topped our water bottles up each morning.

      Each morning, after a good one to two hour ride, Hein made sure the first stop was at a local coffee bar or trattoria which he referred to as Café Pipi, so we could unload the morning coffee. If there was no such establishment available, then Hein would look for the alternative, which he called the Green Door Café, just turn right through the green door, continue on past the apple tree, and there you are.

      On the morning of the second day of biking, I hit some gravel and took a tumble, hit my head (I was wearing helmet, which was damaged, but saved me), elbow, shoulder, hip, and was cut up and badly bruised. It felt like a rotator cuff injury, but turned out to be less serious. I had to take a day off from biking, but got back on the bike the following day.

      The Italian meals and wines served on board by the two stellar chefs were simply delicious! We learned some wonderful new Italian recipes, including an Italian seafood soup, cioppino, also spaghetti con vongola, also a delicious white chocolate dessert with delicate small fruit in a flavourful ricotta.

      The chefs made a wonderful dessert for Mary and I to share one evening for our wedding anniversary on the ship.

      The tours of small cities, such as Mantova and Ferrara showed the ancient fortress cities of Northern Italy, dominated by powerful families, who operated land holdings and trading centres, which came together in 1871 to form the country of Italy, with the help of the visionary military leader, Garibaldi. The guide named the influential families of each city state, and how they operated. Italy was the last major European country to form up as a country per se.

      We also visited local industries, including a Parmesan cheese making factory, and a vongola processing plant. There are huge dairy herds in northern Italy devoted to producing milk for cheese making. The Veneto district has a huge production of mussels and vongola which are exported widely. We also visited fish processing plants, and retail fish markets. Our guide noted that 60% of the daily landed fish cash at one major local port simply disappears into thin air. These fish are likely not recorded and disappear into the local cash economy.

      We had a full day tour of Venice with our guide and another professional guide, beginning with St. Mark’s Square, and extending through a network of streets and lanes to the Rialto Bridge area, full of tiny shops, and some very upscale fashion shops. Then we returned to the ship for our final dinner and final briefing as a group. We had made many new friends and exchanged email addresses.
    • Arnulf, Deutschland

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 05 settembre 2016

      Hallo Frau Sandra,
      zu Ihrer Frage, wie mir die Tour auf der Ave Maria gefallen hat und ob ich alles das, was ich sehen wollte, auch organisatorisch geschafft habe:
      Es war eine wunderschöne Reise mit Rad und Schiff von Mantua bis Venedig. Wir haben so viel Schönes gesehen und auch meine Sonderwünsche gingen bis auf einen in Erfüllung. So konnte ich in Zelo früher losradeln und hatte mehr Zeit für Ficarolo und die Stellata.
      Mit der Reiseleitung verstanden wir uns sehr gut. Der Kapitän, Marco und Luisa - alle waren sehr nett und hilfsbereit, führten uns sehr gut und gaben uns unterwegs viele wertvolle Informationen. Auch individuelle Sonderwünsche
      integrierten sie mit ein. So konnte ich zusätzlich innerhalb der Tour von Mantua nach Zelo über den Po zur Stadt Revere radeln und mir diese ansehen.
      Herrlich waren dann meine anschließenden Tage in Venedig mit seinen malerischen Brücken, Kanälen, Kirchen, Palazzi und
      Inseln Giudecca, Muarano, Burano und Torcello.
      Intensiv genoss ich auch die Aussicht von den beiden Campanili di S. Marco und S. Giorgio Maggiore auf Venedig, die Stadt der 100 Inseln ...
      Es war eine wunderbare Reise...
      Vielen Dank an Gileribero für die schöne Woche per Rad und Schiff und liebe Grüße an Marco und Luisa, den Kapitän und Frau Anna, die mir vorher ausführlich geschrieben hatte, wie das mit meinem eigenen Rad in Venedig per Privat-Transfer zu handhaben ist - so ging es dann auch mit Marcos Unterstützung.
      Im Anhang noch einige Fotos, die ich bisher nur zu einem Bruchteil sichten konnte. Bis ich alle (mehrere 1000) durchgesehen habe, wird es noch einige Zeit dauern. Sie können die an Marco und Luisa weiterleiten (deren Internetadressen ich nicht habe) - ich glaube, die beiden freuen sich darüber.
      Herzlichen Gruß
    • Marianne, Deutschland

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 05 settembre 2016

      Liebe Maddalena Dal Porto,

      wir hatten einen wunderschönen Urlaub mit der Ave Maria von Mantova nach Venezia und sind ganz begeistert und erholt zurückgekommen. Die Crew war supernett und unser Reiseleiter Helmut war ausgesprochen fürsorglich, umsichtig, zuverlässig und hat sich sehr engagiert um alle gekümmert. Auch die Auswahl der Sehenswürdigkeiten (Stadtführungen, Karussellmuseum, Käsefabrik, Naturschutzgebiet, Badestrand ...) war sehr gut und abwechslungsreich ausgewählt.

      Vielen Dank auch für alle Ihre Benachrichtigungen und Sendungen, wir haben uns von Girolibero sehr gut vorbereitet und versorgt gefühlt.
      Vielen Dank für alles!

      Herzliche Grüße
    • Marc & Mahzel

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 21 luglio 2016

      Hi Maddalena,
      We would like to express our thanks for such a fantastic experience we had on this bike & barge trip with Girolibero.
      The facilities and bikes were great; and the route fantastic - especially arriving into Venice!
      The whole crew were exceptional - Captain Luciano, Chef Guiliano and his assistant Irene, engineer Enrico and our great guides Marco and Licia. A great credit to your organisation!

      We look forward to undertaking future trips with Girolibero
      Regards
    • Gloria, Canada

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 30 giugno 2016


      I must send congratulations to Tamara Veenendaal and let you know that she is the best person you have! She made our trip so memorable and wonderful. She was professional but also so personable. Her knowledge of the region was excellent and when she was not certain of the answer- she was sure to find it within hours! I know our complete group has nothing but praise for Tammy. I would not hesitate to sign up for more of these trips as long as Tammy was our leader!
      The rest of the staff was also excellent.
      I have nothing negative to say since the accommodations, the service, the cuisine, the bikes, the “rest stop entertainment”, the staff, the route, even the weather (for the most part) were exceptional!
      I have definitely recommended this adventure tour to anyone who will listen!
      Thank you again. And please forward congratulations to Tammy and the staff

      Have a great day!
24
14