• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni lunedì dal 22.04 al 7.10.19

     

    Quota per persona in doppia

    659 €

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione, pranzo al sacco e cena (bevande escluse)
    • tasse portuali
    • materiale informativo in INGLESE
    • guida a bordo in lingua inglese/tedesca 
    • lenzuola e asciugamani
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • ingressi alle attrazioni indicate nel programma
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    250 € cabina singola sopra ponte
    140 € cabina sopra ponte
    +50% DUS (cabina doppia ad uso singola)

    120 € stagione standard (6.05 e 23.09.19)
    200 € media stagione (20.05 e 9.09.19)
    240 € alta stagione (dal 3.06 al 26.08.19)

    70 € noleggio bici
    165 € bici elettrica

     

    Notte extra in doppia/singola con colazione:
    55/85 € Passau hotel 3*
    65/95 € Passau hotel 4*

     

    Riduzioni

    100 € cabina a poppa/prua

  • Itinerario

    Arrivo individuale a Passau e primo pernottamento.
    La vostra barca sarà ad attendervi alle 16:00 al molo di Passau, città alla confluenza di tre fiumi: Inn, Ilz e Danubio. Se vi rimane tempo per una passeggiata, consigliamo una visita al duomo cittadino, che custodisce l’organo più grande del mondo, e all’immensa fortezza Veste Oberhaus, da cui si gode uno splendido panorama sulla città. Alle 19:00 si salpa verso Engelhartszell.

     

    2° Engelhartszell – Linz (35 km)
    Siete pronti in sella? In bici si parte con le visita della bella abbazia di Engelhartszell, ora unico convento trappista dell’Austria. Poi via sui pedali fino a Schlögen, dove il Danubio disegna una splendida ansa, rendendo questo tratto uno dei più pittoreschi di tutto il percorso. A Untermühl ritroverete la barca per raggiungere Linz, polo culturale e moderno. Visitate il centro storico in stile barocco con la piazza principale, tra le più grandi d’Europa, e la Martinkirche, la chiesa più antica d’Austria, conservata allo stato originale.

     

    3° Linz – Grein (35/40 km)
    Piccola crociera iniziale per raggiungere Mauthausen, a pochi chilometri dal Memoriale del Lager, luogo emblematico dell’Olocausto (attenzione, alla salita per raggiungerlo!). Continuate poi attraversare Mitterkirchen con il suo interessante museo all’aperto. Giungerete infine a Grein, graziosa località di villeggiatura con case del XVI-XVIII secolo. Questo tipico paesino si trova all’imbocco della valle dello Strudengau, temutissima dai naviganti per la difficoltà di questo tratto del Danubio. Non mancate di visitare il castello e il piccolo teatro cittadino, il più antico d’Austria. E se vi rimane altro tempo, superati i primi due km di traffico dopo Grein sulla riva Nord trovate la gola dello Stillensteinklamm, una valle di un torrente segnata da impressionanti formazioni geologiche.

     

    4° Grein – Tulln (50 km)
    La mattinata di oggi si apre con una piccola attraversata del Danubio: prendete il traghetto di legno di Grein per raggiungere la riva Sud (ca. 2-4€, altrimenti potete tornare indietro di 1 km al ponte). Raggiungete la ciclabile che prosegue lungo riva su stradine secondarie, fino alla diga di Persenbeug, dominata dal suo castello del XVII secolo proprietà degli Asburgo. Il vostro percorso prosegue sulla riva meridionale dove incontrate Ybbs, antica fortezza romana e medievale con il museo della bicicletta e Melk, con la sua maestosa abbazzia barocca. Da qui, tutti in barca per godere una bellissima vista sulla valle della Wachau e raggiungere quindi Tulln, la città dei fiori.

     

    5° Tulln – Vienna/Nußdorf o Korneuburg (35 km)

    Tulln, cittadina romana, è patria del pittore espressionista Egon Schiele al quale è dedicato un museo. Da qui partite per la pedalata di oggi, alla volta di Vienna! Lungo il percorso potrete visitare l’abbazia di Kosterneuburg, proprio alle porte della capitale.

     

    6° Vienna/Nußdorf o Korneuburg
    Oggi il giorno è dedicato alla visita individuale di Vienna. Moltissimi i palazzi appartenenti al suo passato imperiale: l’Hofburg, il Belvedere, il palazzo di Schönbrunn, i numerosi edifici della Ringstrasse e il duomo di Santo Stefano. Non mancate di visitare le particolarissime costruzioni dell'architetto Hundertwasser, dalle forme sinuose e colorate.

     

    7° Vienna/Nußdorf o Korneuburg – Pöchlarn (40 km)
    Benvenuti nella splendida valle della Wachau! Si tratta della regione più suggestiva di questo tratto di Danubio, che qui scorre insinuandosi tra verdeggianti colline coltivate a vite, dove sorgono piccoli villaggi ricchi d'’arte. Si attraversa il romantico paese di Dürnstein, con il suo tenebroso castello, e poi Willendorf, dove venne ritrovata la famosa statuetta primitiva. Passata Spitz, arriverete alla splendida abbazia barocca di Melk. Dopo la visita raggiungerete in breve tempo Pöchlarn, dove vi attendete l’imbarcazione. In serata navigazione verso Passau.

     

    8° Passau
    Arriva a Passau per le 10:00 ca. e sbarco verso le 10:30.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    La Ciclabile del Danubio da Passau a Vienna è una delle ciclabili più famose d’Europa per una serie di servizi che vengono offerti lungo il suo percorso e per la facilità del tragitto: è completamente pianeggiante e vi permette di pedalare su ciclabili asfaltate o stradine a basso traffico.

     

    La segnaletica è così precisa che il difficile sarà perdersi. D’altronde avrete sempre accanto il Danubio che vi indicherà la strada.

     

    Unica avvertenza: per visitare determinati luoghi e paesi dovrete studiare in anticipo su che riva si trovano. I ponti e traghetti non sono ovunque, quindi per evitare di fare strada in più o di dover tornare indietro, vi consigliamo di studiare bene il percorso sulle mappe che vi verranno consegnate in base a ciò che volete visitare.

     

    Non dimenticate che se non ve la sentite di pedalare per un giorno potete tranquillamente rimanere in barca!

     

  • Come arrivare

    L'imbarco potrà avvenire in due punti diversi a Passau. Troverete maggiori informazioni nel documento finale e nel voucher vacanza che riceverete via mail poco prima della partenza.

     

    In aereo
    Potete raggiungere Passau volando su Vienna e raggiungendo Passau in treno. L’aeroporto di Vienna è servito dalle seguenti compagnie:

     

    Per raggiungere Passau dall’aeroporto di Vienna potete prendere un treno, con un cambio a Wien Meiding o Linz Hbf (durata: ca. 3 ore e mezza, costo: 60/80 €) . Informazioni al sito www.bahn.com.

    In alternativa sarà possibile volare anche su Monaco di Baviera.

     

    L’aeroporto di Monaco è servito dalle seguenti compagnie:

    • Eurowings da Brindisi, Roma Fiumicino, Lamezia Terme, Olbia.
    • Air Dolomiti Firenze, Bologna, Bari, Torino, Venezia, Verona. 
    • Easyjet da Milano Malpensa.
    • Lufthansa da Napoli, Milano Malpensa, Pisa, Genova, Trieste, Ancona, Torino, Roma Fiumicino, Palermo, Catania.
    • Air Italy da Roma Fiumicino.
    • Transavia da Napoli.
    • Air Italy da Milano Linate.

     

    Da Monaco poi si raggiunge Passau in treno: un treno ogni ora al minuto 24, impiega circa 2 ore e 15, costo circa 30€. Informazioni al sito www.bahn.com. Attenzione, in estate fanno spesso lavori sulla linea Monaco – Passau. Potrete in alternativa prenotare un transfer dall’aeroporto di Monaco o dalla stazione fino all’imbarco. 
     
    Potrete chiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it
     
    In treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Passau, dovete prevedere oltre ai cambi in Italia anche un paio di cambi in Austria/Germania (Verona e Monaco). Orari e prezzi sui siti Trenitalia oppure Ferrovie Tedesche Deutsche Bahn.

     

    In auto
    A seconda della città di partenza potrete optare se raggiungere Passau via Brennero o via Tarvisio. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.
    Vi ricordiamo che in Austria per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (9,20 euro per 10 giorni) acquistabile in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Parcheggio
    Potrete lasciare l'auto presso:

    • la stazione dei treni di Passau (5 km dall’imbarco), nel parcheggio multipiano in via Bahnhofstraße 1, al costo di 5 € al giorno;
    • parcheggio convenzionato scoperto al costo di 66 € la settimana (incluso trasferimento alla barca);
    • parcheggio convenzionato coperto al costo di 77 € la settimana (incluso trasferimento alla barca).

     

  • Pernottamento e pasti

    Per questo tour il pernottamento, la colazione e la cena sono previsti a bordo di un battello fluviale, mentre il pranzo, ugualmente compreso nella quota, sarà al sacco. La vostra barca sarà:

     

    MS Normandie

    La barca è stata rinnovata nel 2011. È lunga 91 m e larga 10,5 e dispone di un ristorante panoramico sul ponte e un salone sopra ponte con bar.

    Normandie conta 51 cabine di 11 mq con due letti singoli, bagno privato con doccia, phon e aria condizionata.

    Le cabine sotto ponte hanno una finestra sopra il livello dell’acqua non apribile, mentre nelle cabine sul ponte si può aprire la finestra.

    • Numero massimo di persone: 100
    • Doccia e bagno privati
    • Lenzuola e asciugamani
    • Corrente elettrica: 220 Volt
    • Aria condizionata nelle cabine
    • Wifi: disponibilità limitata
    • Asciugacapelli

     

    Guarda la foto gallery di Normandie.

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • bici a 7 rapporti, con cambio Shimano NEXUS, freno contropedale e telaio in alluminio. I copertoni sono antiforatura.
    • bici a pedalata assistita Pedalec, unisex.

     

    Accessori
    Le biciclette sono equipaggiate con:

    • una borsa laterale;
    • un lucchetto;
    • un kit di riparazione (a cabina).

     

    Vi ricordiamo che il casco è obbligatorio in Austria per i bambini fino ai 14 anni. Purtroppo non è possibile noleggiarlo, ma consigliamo sia agli adulti che ai bambini di usarlo sempre.

     

    In questo itinerario non è possibile portare la bici propria. 

     

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.
     
    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina. 

     

    Riceverete via mail:

    • voucher vacanza a conferma dei servizi prenotati;
    • scheda tecnica della vacanza;
    • modulo di imbarco;
    • documento finale;
    • assicurazione medico bagaglio;
    • assicurazioni facoltative (se richieste al momento della prenotazione).

     

    Riceverete in loco:   

    • etichette bagaglio;
    • guida in INGLESE del percorso con la migliore cartografia della zona.

     

  • Al vostro fianco

    Un nostro collaboratore terrà ogni sera/ogni mattina un incontro informativo sulla tappa del giorno in INGLESE. Per qualsiasi dubbio o incertezza non esitate a rivolgergli domande. 
     
    In un tour in gruppo internazionale i partecipanti provengono da tutto il mondo, e quindi la lingua di comunicazione sarà l’inglese.


    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale
  • 2 Impressioni di viaggio
    • Flavia

      Vacanza del 12-19 agosto 2019

      Pubblicazione 26 agosto 2019

      Vacanza da consigliare, ottima la sistemazione in barca che permette un viaggio nel viaggio.
      I percorsi si snodano tra una natura rigogliosa, ricca di fiori e piante ma prevedono anche visite culturali e gastronomiche a base di prodotti tipici del territorio.
      Gli itinerari sono semplici e ben segnalati.
      Il personale di bordo è sempre pronto a dare assistenza.
      La scelta del cibo a bordo è l'unico neo andrebbe migliorata.
    • Barbara

      Vacanza del 29 luglio - 05 agosto 2019

      Pubblicazione 10 agosto 2019

      La vacanza è stata perfetta. Le tappe, gli itinerari, l'organizzazione in generale era perfetta.
11
2