• Info

    Formula vacanza

    in gruppo internazionale

     

    Date di partenza

    ogni domenica dal 07.06 al 22.06 e dal 16.08 al 30.08.20

     

    Quota per persona in camera doppia
    1.340 €

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • 7 pasti tra pranzi e cene (bevande escluse)
    • materiale informativo
    • accompagnatore in lingua inglese
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio


    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • bevande a bordo e pasti previsti
    • ingressi alle attrazioni indicate nel programma
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”


    Supplementi
    300 € cabina singola
    80 € noleggio bici
    180 € bici elettrica
    35 € transfer Edimburgo–Oban/Oban–Edimburgo

     

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Oban e primo pernottamento.
    Le vostre cabine sulla Flying Dutchman saranno pronte per il check in alle ore 17.00. Durante la cena di benvenuto conoscerete il gruppo e l’accompagnatore. Se arrivate prima, potete lasciare a bordo i bagagli e approfittarne per fare una passeggiata o visitare l’omonima distilleria di whiskey, una delle più famose della Scozia.

    2° Oban – Crinan (35 km)
    Dopo colazione inizierà il vostro tour in bicicletta! Da Oban pedalerete verso sud in un terreno collinare, e ad ogni curva lungo la costa si apriranno panorami spettacolari.
    Pedalando lungo le rive di un piccolo lago delle Highlands, giungerete di nuovo al mare. Qui, dopo aver attraversato una piccola penisola vi imbarcherete sul traghetto per l'isola di Luing, l’isola d’ardesia. Al porto di Tobernochy vi attenderà il veliero, per portarvi alla cittadina portuale di Crinan, dove trascorrerete la notte.

    3° Crinan – Isola di Jura (35 km)
    Oggi raggiungerete il famoso sito archeologico di Kilmartin, il cui paesaggio e costellato di cerchi in pietra che ricordano Stonehenge e edifici funerari preisorici. Dopo la visita si ritorna verso Crinan percorrendo la penisola di Kintyre, resa famosa dalla canzone “Mull of Kintyre” di Paul McCartney.
    Tornati a bordo il veliero vi condurrà all’isola di Jura.

    4° Isola di Jura  – Isola di Mull (30 km)


    Si parte verso il nord dell’isola dove George Orwell trascorse gli ultimi anni della sua vita. In alcuni suoi libri descrive questi luoghi come i più remoti della terra!
    Pedalando attraverso la tranquillità di quest’isola potreste essere solo disturbati da uno dei 5.000 cervi che la popolano.
    Passate le tre montagne di Paps di Jura, arriverete ad un piccolo porto dove vi aspetta la Flying Dutchman per portarvi sull’isola di Mull. Si navigherà attraverso le acque vorticose di Corryvreckan, uno dei più grandi vortici naturali del mondo, ma non temete, l’equipaggio vi porterà in una baia riparata dove passare la notte!

    5° Isola di Mull – Tobermory (60 km)


    Oggi il percorso in bicicletta è dedicato alla scoperta delle meraviglie paesaggistiche della Scozia. L’itinerario vi porterà su di un terreno collinare, e ad ogni curva lungo la costa si apriranno panorami spettacolari. Man mano che pedalerete verso Iona vi accorgerete di condividere il percorso solo con le pecore che pascolano tranquille sui brillanti prati verdi.
    Passato il Lago Na’ Keal, troverete la Flying Dutchman ad aspettarvi a Salen. Un breve tratto in barca vi porta quindi alla baia di Tobermory. In questa cittadina, impreziosita con edifici dalle colorate facciate, non può mancare una cena in un caratteristico pub scozzese, dove provare le specialità nazionali, come ad esempio i famosi fishes & chips o gli haggis.

    6° Tobermory – Lochlaine (50 km)
    La tappa di oggi vi porta nella parte nord dell’Isola di Mull, dove affronterete qualche salita. Ma la fatica sarà ben ripagata dagli indimenticabili panorami e, perché no, da una bella tazza di tè in una tipica tearoom. Vi tufferete poi verso la Calgary Bay, considerata una delle più belle spiagge della Scozia. Non potrete certo rinunciare all’opportunità di nuotare in queste splendide acque! Più tardi, una meravigliosa valle vi accompagna ancora verso la costa, di nuovo nei pressi di Salen, dove la barca vi aspetta per portarvi a Lochlaine, sulla penisola di Morvern. Cena e pernottamento in barca.

    7° Lochlaine – Oban (25 km)
    Dopo una salita iniziale, pedalerete su una strada praticamente senza traffico attraverso spogli altopiani con rari alberi: il tipico ambiente delle highlands. Il percorso corre lungo colline, ruscelli di montagna e brughiere, per arrivare poi lungo la costa rocciosa e al molo dove vi attenderà la barca per per il viaggio di ritorno verso Oban, attraverso il Firth of Lorn. Prima della cena, avrete del tempo per una passeggiata a Oban, dove vi consigliamo di visitare la McCaig’s Tower, una replica mai portata a termine del Colosseo di Roma.

    8° Oban
    Dopo la colazione, fine dei servizi.

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    Percorso collinare su strade perlopiù asfaltate e in linea di massima poco trafficate. In alcuni tratti sarà possibile trovare anche stradine secondare sterrate. Incontrerete anche alcune salite più lunghe e faticose e alle volte potreste trovare il vento contrario e pioggia che renderanno più difficile il vostro percorso. Consigliamo per questo itinerario un buon allenamento.

     

     

  • Come arrivare

    L’imbarco è previsto dalle 17:00
    In ogni caso, la barca salperà solamente il giorno dopo.

    La barca sarà ormeggiata nel porto di Oban, il punto preciso dell’imbarco vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

     

    In aereo

    Gli aeroporti più vicini a Oban sono Edimburgo e Glasgow. 

     

    Queste le compagnie aeree che dall’Italia volano su Glasgow:
    British Airways da Milano Linate
    Ryanair da Pisa e Roma Ciampino su Prestwick.
    Easyjet da Milano Malpensa e Venezia Marco Polo.
     
    Queste le compagnie aeree che dall’Italia volano su Edimburgo:
    Easyjet  da Milano Malpensa, Napoli, Venezia.
    Ryanair da Bologna, Roma Ciampino, Milano Bergamo, Pisa, Treviso.
    Jet2.com da Venezia, Napoli, Verona, Torino

    Dall’aeroporto di Edimburgo potrete prendere il bus Airllink 100 fino alla stazione Edimburgo Waverley Bridge, che parte ogni 10 minuti, percorrenza 30 minuti. Maggiori informazioni: www.edinburghairport.com
    Dalla stazione Waverley prenderete il treno fino a Oban con cambio a Glasgow Queen Street, durata ca. 5 ore (www.scotrail.co.uk).
    In alternativa sarà possibile prenotare un transfer privato da Edimburgo a Oban ad un costo di 30 € a persona. La partenza sarà alle ore 17:30 dal centro di Edimburgo e alle 18:00 dall’aeroporto.

    Dall’aeroporto di Glasgow Prestwick potrete prendere il bus nr. X77 di fronte all’aeroporto diretto a Glasgow e scendere a Buchanan (stazione dei bus), dove prenderete il bus 976 fino a Oban Station Road. Per maggiori informazioni: www.citylink.co.uk In alternativa potete prendere un treno fino a Glasgow centrale. Da qui raggiungerete a piedi la stazione di Glasgow Queen Street, dove prenderete il treno per Oban. La durata è di 4:15 ore. Per maggiori informazioni: www.scotrail.co.uk.

    Dall’aeroporto di Glasgow potete prendere un bus direttamente dall’aeroporto a Oban. Per maggiori informazioni: www.citylink.co.uk

    Rientro
    Alla conclusione del tour verrà organizzato un transfer collettivo al costo di 30 € per persona.
    L’orario dipenderà dal primo volo prenotato (al più presto alle ore 7:00 per voli dalle ore 12:00). Il trasferimento durerà 3 ore, si consiglia prenotare voli con partenza dopo le 13:00

     

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il pacchetto include:
    - 7 mezze pensioni (indicate sul voucher con HB) sono inclusi i pranzi del 3° e 4° giorno e le cene del 1°, 2°,4°,6° e 7° giorno.

     

     

    Flying Dutchman
    L'Olandese Volante è un veliero varato nel 1903 ed è lungo 39 metri.

    Conta 10 cabine doppie con letti a castello, servizi privati e aria condizionata. Può ospitare fino a 20 passeggeri.
    Le aree comuni con con sala da pranzo e area relax si trovano sulla parte anteriore.

    • Numero massimo di persone a bordo: 20
    • Doccia e bagno privati
    • Lenzuola e asciugamani
    • Aria condizionata

    Guarda la foto gallery di Flying Dutchman.

     

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:
    - bici ibride a 24 rapporti con freno a manubrio, telaio in alluminio e ruote da 28”.

    - Bici pedalata assistita con motore Bosch.

    Il noleggio della semplice bicicletta non richiede alcuna cauzione, in loco è possibile assicurare la bicicletta in caso di furto o danno al costo di 10 € per la bici muscolare e 20 € per quella a pedalata assistita.

    Accessori
    Le bici sono equipaggiate con:
    - borsa laterale impermeabile.
     
    L’uso del casco è obbligatorio. A bordo sarà disponibile un limitato numero di caschi, ma consigliamo sempre di portare il proprio per questioni di igiene e sicurezza.

     

     

  • Materiale informativo

    A saldo effettuato riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza:
    - voucher imbarco con i dettagli sul nome della barca e l’esatto punto di imbarco;
    - scheda tecnica della vacanza;
    - Documento Finale;
    - assicurazione medico/bagaglio;
    - assicurazioni facoltative (se richieste al momento della prenotazione)

    In loco:
    A bordo ci saranno delle mappe per visionare l’itinerario percorso.

    Vi preghiamo di confermarci la ricezione di tutte le informazioni.
    Per qualsiasi informazione e/o dubbio vogliate contattarci prima della partenza.

     

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la durata del viaggio avrete al vostro fianco un accompagnatore. Vi ricordiamo che i nostri accompagnatori non sono guide turistiche-culturali né animatori da villaggio, ma hanno la funzione di coordinare il gruppo e guidarlo lungo il tragitto. Alcuni sono professionisti, altri lo fanno semplicemente per passione, ma in entrambi i casi il comune denominatore è la buona conoscenza di una lingua e il sapersela cavare in “quasi” ogni situazione.

    Vi ricordiamo che i partecipanti provengono da tutto il mondo e la lingua di comunicazione sarà l’inglese.


    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per le emergenze:
    - il nostro numero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
    - i contatti del referente locale.

     

  • 1 Impressioni di viaggio
    • Ersilia

      Vacanza del 09-16 giugno 2018

      Pubblicazione 21 giugno 2018

      L'itinerario è correttamente segnalato con 3 palle essendo impegnativo.
      A questo sommato il fattore meteorologico talvolta molto avverso (vento forte e tanta pioggia). Nel gruppo circa la metà delle persone ha utilizzato le bici elettriche. Questo fattore ha un po' squilibrato le prestazioni in termini di tempi di percorrenza non uniformi, ma i due accompagnatori hanno sempre raccordato il gruppo.
18
1

Purtroppo non è possibile prenotare questa vacanza nel 2020, peccato!

Le partenze riprenderanno nel 2021.

 

>Guarda dove puoi viaggiare quest'anno

Chiudi Chiudi