Individuale
Bici e Famiglia

Danimarca

Le isole di Fyn e Ærø

Fantasia a ruota libera

da 875 €

8 giorni / 7 notti, hotel 3/4*

da 840 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 07.06.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. DK018

  • Info

    Formula

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni domenica dal 7.06 al 23.08.20

     

    Quota per persona in doppia

    875 € hotel 3/4*

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    230 € camera singola

    90 € alta stagione adulti (dal 28.06 al 23.08.20)

    80 € alta stagione bambini (dal 28.06 al 23.08.20)

     

    135 € noleggio bici

    275 € noleggio bici elettrica

    125 € carrellino/ cammellino 

    50 € seggiolino 

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:

    100/95 € a Odense

    115/175 € a Copenhagen

     

    Riduzioni

    Per la terza/quarta persona in camera:

    Gratuito 0-3 anni

    550 € quota 4-12 anni

     
  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Odense. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    Chi non conosce Hans Christian Andersen, “papà” della sirenetta e di altre famosissime fiabe? Ebbene, è nato proprio ad Odense! E non è il solo motivo per cui questa città è il luogo ideale per iniziare un tour dedicato alle fiabe: come dice il suo stesso nome, qui veniva venerato Odino, la potente divinità della mitologia nordica.

     

    2° Odense – Brobyværk (25 km)

    Mettete le ali ai piedi e partite alla grande verso l’entroterra dell’isola, magari passando prima a salutare la statua di Andersen nell’omonimo parco. Lungo la tappa vi aspettano soffici colline e distensivi paesaggi verdi. Non per niente, Fyn è chiamata “il giardino della Danimarca”. Seguendo il corso del fiume Odense, eccovi a Brobyværk, tipico paesino nella campagna danese.

     

    3° Brobyværk – Faaborg (20 km)

    Dalle Alpi al mare! Possibile? Eh sì, anche la Danimarca ha le sue montagne...Ma niente paura, non sono altro che collinette alte sì e no 100 metri! Oggi le attraverserete, per poi scendere in picchiata verso il Mar Baltico e le sue molte isole. Ad accogliervi è Faaborg, tranquilla cittadina con porticciolo e lungomare. Se siete fortunati, la sera potrete imbattervi nella guardia cittadina, che da quattro secoli sorveglia le strade del paese, illuminate dalla fioca luce della sua lanterna.

     

    4° Faaborg – Ærø – Svendborg (25 km)

    Comincia l’avventura nell’arcipelago: da Faaborg imbarcatevi sul battello (non incluso nella quota, biglietti da acquistare a bordo) che ogni giorno salpa per Ærø, isola ricca di storia e leggende. Da Søby, paese di attracco del traghetto, inoltratevi tra campi e colline fino al centro culturale Søbygaard, che non solo racconta il passato dell’isola, ma propone anche divertenti laboratori per i bambini. Si prosegue per Ærøskobing, da cui riprenderete il battello (non incluso nella quota, biglietti da acquistare a bordo) che vi riporterà sull’isola di Fyn, e più precisamente a Svendborg. 

     

    5° Svendborg

    Un’intera giornata per esplorare il vero centro marittimo dell’isola! Avrete davvero tante possibilità per divertirvi. Fate un salto (letteralmente!) al Bowl ‘n’ Fun, con una sezione dedicata ai bambini: trampolini, parco giochi, gonfiabili... e molto altro! Da non perdere il Naturama, modernissimo museo di storia naturale, dove i bambini potranno incontrare dal vivo orsi, alci e centinaia di uccelli, e scoprire tutto quello che c’è da sapere sugli abitanti selvatici dei paesi nordici.

     

    6° Svenborg – Odense (70 km in treno)

    Dedicate la mattinata a una passeggiata per Svendborg, andando magari ad ammirare le barche di legno ormeggiate al Træskibsbroen, letteralmente “il ponte delle barche”. Nel pomeriggio prendete il treno locale (non incluso nella quota), attraversando ancora una volta i paesaggi idilliaci dell’isola di Fyn. Se avete tempo, vale la pena scendere a Kværndrup e visitare il vicino castello di Egeskov, che spunta imponente dalle acque di un laghetto circondato da un immenso parco. Ed eccovi infine di ritorno a Odense, città di partenza del vostro tour, che questa volta avrete modo di esplorare con tutta calma.

     

    7° Odense

    La città di Odino vi stupirà ancora una volta con il suo centro sempre più riservato a pedoni e biciclette e con le sue molte opportunità. Da vedere c’è lo zoo, da esplorare comodamente anche a bordo di un trenino; oppure visitate il Museo dei media, dove potrete divertirvi a ritrovare i “reperti tecnologici” che fino a pochi anni fa affollavano le nostre case. E se non vi basta, perché non prendere un bus e andare fino alla vicina cittadina di Kerteminde, dove si trova il bellissimo Fjord & Belt-center, mostra interattiva sulla vita sottomarina?

     

    8° Odense
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    In questi ultimi anni l’isola di Fyn sta investendo molto sulla cicloturismo ed è in realizzazione una rete ciclabile estesa. Le tappe saranno quindi principalmente su ciclabili o su stradine di campagna a basso traffico, comunque inserite in un contesto di percorsi dedicati alla bicicletta. Il terreno non presenta particolari salite, ma bisogna tener conto che la Danimarca ha un territorio principalmente caratterizzato da basse e dolci colline. Dovrete quindi affrontare un saliscendi piuttosto costante, ma comunque poco impegnativo.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Odense a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo 

    L’aeroporto più comodo per raggiungere Odense è quello di Copenaghen, che è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

     

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    Dall’aeroporto potete prendere un treno diretto per Odense, oppure con un cambio a Copenaghen centrale (durata: ca. 2 ore; costo: ca. 25 €). Maggiori informazioni sul sito: www.dsb.dk.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 3/4 stelle
    • tutte le colazioni.

     

    Il pranzo e la cena sono liberi. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 

     

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti
    • le camere quadruple possono essere sostituite da due camere doppie

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • Bici a 7 rapporti con freno a contropedale (modello da donna e da uomo), cambio al mozzo, ruota da 26-28 pollici .
    • Bici a 24 rapporti con freno a manubrio (modello unisex), ruota da 28 pollici, cambio a catena e telaio di diverse misure. Preferibilmente vi verrà prenotata questa tipologia di bicicletta.
    • Bici bimbo con ruote da 20” (da 110 a 125 cm) e 24” ( da 130 a 150 cm). Non sempre queste biciclette sono dotate di marce. Non è prevista alcuna cauzione.
     

    Per bambini tra 0 e 7 anni consigliamo il noleggio di un accessorio che gli permetta di viaggiare comodamente e di lasciarsi “trascinare” se troppo stanchi. 

     

    Queste sono le soluzioni possibili:

    • seggiolini posteriori (da 1 a 3 anni), massimo 20 kg. 
    • carrellini coperti (da 0 a 4 anni) a uno o due posti, massimo 30 Kg. 
    • cammellini (da 4 a 6 anni) sempre al traino dei genitori, tra 110 e 125 cm (la ruota è di solito da 20”).

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto;
    • borse laterali.

     

    Il casco non è obbligatorio. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di utilizzarlo e farlo indossare ai bambini.

     

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. 

     

     Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    •  la scheda della vacanza
    •  il voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • tracce GPS
    • la lista e i voucher degli hotel
    • il documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    Riceverete all'arrivo (uno per camera):

    • i voucher degli hotel
    • la descrizione del percorso in inglese
    • le etichette bagaglio
    • le mappe del tour

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale
13