• Info

    Formula vacanza:

    individuale

     

    Date di partenza:

    ogni domenica dal 28.04 al 22.09.19

     

    Quota per persona in doppia:

    415 € hotel 3/4*

     

    Comprende

    • 6 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo 
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi
    145 € camera singola
    150 € cene (bevande incluse solo ad Ostenda)
    45 € alta stagione (dal 16.06 al 25.08.19)
    60 € noleggio bici
    130 € noleggio bici elettrica
    55 € carrellino/cammellino
    20 € seggiolino

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:
    55/95 € a Bruges

     

    Riduzioni
    Per la terza e quarta persona in camera:
    100% bambini 0-2 anni
    50% bambini 3-6 anni
    30% bambini 7-12 anni

     

    Nessuna riduzione terzo adulto in camera (a Bruges verranno prenotate una doppia e una singola, senza supplemento).

  • Itinerario

     Arrivo individuale a Bruges. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 
    Bruges è la città medievale meglio conservata d’Europa. Visitate il suo caratteristico centro storico, un vero e proprio specchio del XIII secolo, con le sue piazze Markt e Burg, la torre campanaria e il municipio. E per i più piccoli, da non perdere il Parco Acquatico Boudewijn che, oltre ad ospitare dei simpatici delfini, è un anche un imperdibile parco a tema.

     

    2° Bruges – Ostenda (40 km)
    Prima di partire per il vostro primo giro in bici, se avete il tempo, fate un salto al goloso museo della cioccolata! Più tardi, sulla strada per Ostenda potrete scoprire De Haan, cittadina dallo stile Belle Époque del XIX secolo. La permanenza ad Ostenda sarà divertentissima per i più piccoli. L’hotel si trova proprio davanti alla spiaggia, e molto resta da scoprire nei dintorni: la fattoria per i bambini, il bowling, l’Earth Explorer, e molto altro ancora!

     

    3° Ostenda – Oudenburg – Ostenda (30 km)
    Oggi sfreccerete tra i polder, le terre strappate al mare, tra tipici paesaggi fiamminghi. Avrete modo di visitare Oudenburg, paesino fiammingo costruito su un’antica città romana, che allora sorgeva proprio sul confine tra i domini dell’impero e gli immensi e sconosciuti territori barbari. La linea delle antiche mura è visibile ancora oggi, e le pietre di questa antica costruzione furono riutilizzate per erigere l’abbazia.

     

    4° Ostenda – Nieuwpoort – Ostenda (45 km)
    Da Ostenda proseguirete in direzione Nieuwpoort, una stazione balneare molto gettonata in Belgio. Questa cittadina sorge proprio sulla foce del fiume Yser, che durante la Prima Guerra Mondiale giocò un importante ruolo strategico. Potrete rilassarvi un po’ in spiaggia, esplorare la riserva naturale di Ysermonde, o visitare la vicina ed incantevole Veurne.

     

    5° Ostenda – Bruges (35 km)
    Sulla strada del ritorno incrocerete l’Osservatorio nel parco Beisbroeck, dove imparerete tutto sull’universo e le stelle. Un altro parco vi attende, Klein Strand, con le piscine, lo zoo ed il parco giochi, per poi riprendere la strada per Bruges. I piccoli villaggi e cittadine che attraverserete vi faranno respirare la tipica atmosfera belga e ammirare i suoi paesaggi.

     

    6° Bruges – Blankenberge – Bruges (30 km)
    Non c’è nulla di più divertente di una giornata al mare per i più piccoli! Blankenberge è una vivace cittadina sulla costa...ma la vera attrazione è il Parco Marino Sea Life, dove spiare squali, piraña e gli animali che popolano fiumi ed oceani.

     

    7° Bruges.
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

    Leggi l'articolo sul nostro Blog per scoprire nuove idee di vacanza in famiglia!

     

     

  • Caratteristiche

    Bruges è la capitale delle Fiandre, regione del Belgio confinante con i Paesi Bassi e il Mar del Nord. E’ caratterizzata da un’estesa piana costiera dove si trovano dune di sabbia e polder, ossia terreni sotto al livello del mare, che sono stati strappati all’acqua e vengono protetti da dighe e canali.

     

    Il percorso in bicicletta quindi non sarà affatto difficile da percorrere poiché completamente pianeggiante e adatto a tutti i cicloturisti, anche quelli poco allenati. Infatti, dato che il tour si articola in due hotel e tre tappe, si tratta di percorsi circolari. Se il chilometraggio dovesse essere eccessivo o ci si dovesse sentire poco in forma, si può accorciare la tappa tornando semplicemente indietro prima o rimanendo in hotel e muovendosi con i mezzi pubblici.

     

    Inoltre il Belgio, come i Paesi Bassi, ha sviluppato recentemente la rete delle sue ciclabili dotandola di un sistema di segnaletica molto efficiente. Ogni incrocio infatti è identificato con un numero chiamato Knookpunkt o Cyclepoint e fornisce l’ubicazione degli altri incroci più vicini grazie a dei cartelli . Sarà quindi facile arrivare alla meta seguendo una linea numerica.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel in 10/15 minuti con il bus.

     

    In aereo
    A Bruxelles esistono due aeroporti: il Charleroi a 45 km e l’International Zaventem a 12 km.
    Sono collegati con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

    Brussels Airlines da Bologna, Milano, Roma Fiumicino, Venezia, Catania, Firenze, Napoli, Torino, Palermo.
    Ryanair da Alghero, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Comiso, Lamezia, Milano Bergamo, Milano Malpensa, Napoli, Perugia, Pescara, Roma Fiumicino, Treviso, Venezia, Torino, Verona.
    Alitalia da Milano, Roma Fiumicino.

     

    Potrete richiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it

     

    Per raggiungere Bruges da Charleroi potete prendere un bus navetta (durata: 2 ore e mezza, costo: ca. 17 € solo andata). Per maggiori informazioni visitate il sito: www.flibco.com


    Da Zaventem potete prendere un treno che con un cambio vi porterà a Bruges (durata: 1 ora e 40 minuti, costo: 20 € ca.). Per maggiori informazioni visitate il sito Belgian Rail.

     

    In treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Bruges, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti Trenitalia oppure Ferrovie Tedesche Deutsche Bahn. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel in 10/15 minuti con il bus.

     

    In auto
    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Bruges. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.
Vi ricordiamo che in Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 9,20 euro per 10 giorni, Svizzera: circa 39 euro valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Parcheggio
    Vi suggeriamo di parcheggiare presso:

    • Parcheggio della stazione, al costo di 3,50 €/giorno. 
    • Parcheggio presso l’hotel standard del tour. Maggiori informazioni nel documento finale.

     

    Prezzi e orari soggetti a variazioni.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 6 pernottamenti in hotel 3/4 stelle;
    • tutte le colazioni.

    È possibile prenotare le cene (bevande incluse solo ad Ostenda). Solitamente a tre portate, potranno essere a menù fisso (alle volte con una o due varianti) o a buffet.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo e al primo pernottamento, non è prevista nessuna pedalata.

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel documento finale. 
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate.
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata.
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti. 
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza. 
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli.
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti.

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • city bike a 7 o 21 rapporti con freno a manubrio
    • bici a pedalata assistita con freno a manubrio.
    • bici con ruote da 20” (per bambini dai 110 a 125 cm) e 24” ( per bambini dai 130 a 150 cm). Non sempre queste biciclette sono dotate di marce.

     

    Per bambini fino ai 7 anni sono disponibili questi accessori. Richiedono un po' di attenzione in più e qualche chilometro per fare pratica, e sono la migliore soluzione per chi viaggia con bambini:

    • da 0 a 4 anni (max 30 kg): carrellino coperto da uno o due posti. 
    • da 1 a 3 anni (max 20 kg): seggiolino posteriore. 
    • da 4 a 6 anni: cammellini. Ideale per bambini alti tra i 110 e 125 cm, che non sanno pedalare autonomamente e quindi sono sempre al traino dei genitori. La ruota è da 20”.

     

    Le biciclette sono equipaggiate con:

    • una borsa da bici;
    • un contachilometri ogni 2 bici;
    • pompa;
    • lucchetto;
    • kit di riparazione (camera d’aria, levette, pezze e colla e chiavi). Consiglio: se ne siete già in possesso, portate il vostro kit di riparazione.. a volte è più semplice lavorare con i propri strumenti!

     

    Il casco non è obbligatorio. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di utilizzarlo e farlo indossare ai bambini.

     

     

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.

     

    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina.

     

    Riceverete a casa:

    •  la scheda del viaggio
    • descrizione del percorso in italiano
    • mappe del tour
    • l’assicurazione medico/bagaglio 
    • depliant informativi

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • il documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    Riceverete all'arrivo:

    • le etichette bagaglio

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti e tutto il resto vi verrà consegnato all'arrivo.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per le emergenze:

    • il nostro numero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.
  • 4 Impressioni di viaggio
    • Luigi

      Vacanza del 14-20 agosto 2017

      Pubblicazione 25 agosto 2017

      Ottima tour purtroppo condizionato dal clima sfavorevole. Consigliato a tutti per i fantastici paesaggi e la possibilità di pedalare in libertà!
    • Daniele Domenico

      Vacanza del 06-12 agosto 2017

      Pubblicazione 21 agosto 2017

      Un bel viaggio in una terra diversa, un po' fredda sia climaticamente che nel carattere del popolo ma dove più di una volta abbiamo trovato aperture e aiuti inattesi e insperati. Bella Brugges e splendido il Mar del Nord. Splendida luce, assolutamente diversa da ciò a cui siamo abituati. Per quanto sia bello vedere posti nuovi e conoscere culture diverse tornare in Italia non ti fa venire la nostalgia del Belgio :-)
    • Salvatore

      Vacanza del 21-27 agosto 2016

      Pubblicazione 06 ottobre 2016

      la vacanza è stata bellissima... i bambini erano contentissimi e per noi pur essendo una prima esperienza siamo tornati entusiasti... sicuramente da rifare ...mi ripeto abbiamo avuto una fortuna sfacciata con il tempo!
    • Alessandra, Sofia e Angelica, Genova

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 29 giugno 2016


      Buongiorno Anita,
      contenta che le foto vi siano piaciute. Sono la testimonianza, neanche abbastanza esaustiva, della bellezza dell'itinerario che abbiamo percorso. A livello di clima abbiamo trovato una buona settimana, con 15/18 gradi e solo qualche scroscio di pioggia ogni tanto. Le tappe di circa 45/50 km l'una sono state faticose, per noi genovesi non abituate alla bici, ma direi che ogni sera rientravamo in albergo stanche ma felici (si dice così, no?). E soprattutto ci siamo rese conto che certi panorami, certi posti nascosti, certi angolini di paradiso si possono ammirare solo sulle ciclabili; e la sensazione di estrema libertà che ti dà il vento (tanto, quello...) tra i capelli mentre pedali sul lungomare di una qualsiasi città del Mare del Nord, beh quella sensazione ripaga pienamente di tutta la fatica che possiamo avere fatto. Questo giro ha messo d'accordo tre generazioni: 55 anni io, 20 Sofia e 10 Angelica... tre età molto diverse, esigenze completamente differenti, eppure una grande sensazione di unità e di forza condivisa.
      Abbiamo consigliato Girolibero a tutti i nostri conoscenti, qualcuno ha già chiesto il vostro catalogo, e approfittiamo di questo spazio per farvi i complimenti per l'organizzazione puntuale sia dell'itinerario che della rete di alberghi che avete messo a disposizione.
      Un caro saluto e arrivederci al prossimo anno!
26
4