Individuale
Bici e Famiglia

Svizzera

Ciclabile dell'Aare

Dove ti sorridono i monti

da 560 €

7 giorni / 6 notti hotel 3* o Gasthof, in un ostello e in un fienile

da 538 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 04.04.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. CH012

  • Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 4.04 al 18.10.20

     

    Quota per persona in doppia

    590 € hotel 3* o Gasthof, in un ostello e in un fienile

     

    Quota 3/4°persona in camera 2-15 anni:

    510 €

     

    Comprende

    • 6 pernottamenti con colazione 
    • trasporto bagagli 
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • contachilometri e caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    165 € camera singola

    30 € media stagione (dal 10.04 al 15.05 e dal 29.08 al 9.10.20)

    50 € alta stagione (dal 16.05 al 28.08.20)

     

    100 € noleggio bici adulti

    55 € noleggio bici bambini fino ai 12 anni

    55 € carrellino/seggiolino

    210 € noleggio bici elettrica

     
  • Itinerario

     

    1° Arrivo individuale ad Aarau.

    Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.
    Non sapete che cos’è un Dachhimmel? Beh, alzate il viso ad Aarau, cittadina vostra ospite ai piedi del Giura orientale: un coloratissimo tetto a capanna decora la facciata degli edifici del centro. Ma non perdete troppo tempo a gironzolare per il bel centro attorniato dai monti! Non lontano si trova il parco faunistico di Roggenhausen dove conigli, pony, capre, pecore, cinghiali, cervi, stambecchi scorrazzano nel loro habitat naturale. E se di natura non ne avete mai abbastanza, potete approfondire il tema nel museo di Storia Naturale “Naturama”, interattivo e a portata di ogni famiglia!

     

    2° Aarau – Aarwangen (35 km)

    Macchina fotografica alla mano: poco dopo aver lasciato Aarau, i boschi di conifere lungo l’Aare, vi porteranno ben presto a Olten, cittadina dal piccolo centro storico, ma ottimo soggetto soprattutto dal bel ponte in legno. Se i dinosauri sono la passione della vostra famiglia, fare un salto al museo cittadino potrebbe essere una bella idea: sono custoditi il cranio di un ittiosauro e i resti di un mammut. Sempre seguendo il fiume, sarete ben presto a Aarwangen, custodito dal suo castello del XIII secolo, eretto per proteggere il passaggio fluviale.

     

    3° Aarwangen – Meienried (30 km)

    Senza dimenticare di dare un’occhiata alla “Casa degli Animali”, Tierlihaus, dove fanno bella mostra sulla facciata della casa i dipinti di uccelli rapaci, animali esotici, scene di città orientali, ripartite in sella in direzione di Solothurn (Soletta). Vero gioiello barocco, ha saputo unire tra le sue mura talenti italiani, francesi e svizzeri: il centro storico conta undici chiese e cappelle e numerose fontane e torri. Dopo tutti questi fasti, si conclude la giornata a Meienried, dove dormirete in un fienile: un vero ritorno alla vita di campagna!

     

    4° Meienried – Biel (20 km)
    Risveglio nella natura: poco lontano da Meienried è situato il parco naturale di Witi, dove ogni anno nidificano circa 30 cicogne.. se siete fortunati potrete scorgere questo elegante migratore dalle gambe lunghe! Costeggiando le verdeggianti colline del Giura, coltivate qui e lì a vite, raggiungete la città di Biel, adagiata sulle sponde del medesimo lago. Potete scegliere tra un tuffo nel lago, una passeggiata nella gola del Taubenloch e la visita del PasquArt, museo di belle arti. Biel è anche la città dell’orologio: un giro per il centro alla scoperta di come l’artigianato svizzero è riuscito a coniugarsi con modernità e avanguardia vale la pena… il Museo Omega con oltre 4000 orologi esposti vi attende!

     

    5° Biel – Murten (40 km)

    Amate il lago, il suo clima, le spiagge, la possibilità di giochi in acqua? La tappa di oggi prosegue proprio lungo il lago di Biel, con degli splendidi scorci sull’isola di S. Pietro, casa per qualche tempo del famoso filosofo Rousseau. Tappa ad Erlach, annunciato dal suo castello situato nella città vecchia superiore. Abbandonate le sponde del lago, ma non temete, un altro specchio d’acqua non lontano vi attende! Il lago Morat e la sua città, Murten, bella cittadina fortificata, sono vostri ospiti: cosa ne dite di una passeggiata di ronda sulle sue mura, per ammirare il tramonto sul lago?

     

    6° Murten – Lago di Murtensee – Murten (30 km)

    Giornata tutta dedicata al relax: volete dedicarvi al mini-golf e fare a gare a chi fa più buche.. in bici ? O siete più per una giornata solo tuffi tra piscina e lago? Se per sgranchirvi le gambe preferite un po’ di trekking passate al lato nord del lago, dove sul monte Vully potrete scegliere tra un piacevole sentiero tematico sulle origini del vino tra le vigne e un sentiero tra le grotte scavate durante la Grande Guerra. Al Murtensee c’è davvero di tutto! Persino un go-kart!

     

    7° Murten
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     


    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

  • Caratteristiche

     

    Questo itinerario segue per le prime tre tappe la ciclabile dell’Aare, un percorso molto semplice e pianeggiante che raggiunge il lago di Biel. È completamente segnalato con pannelli che riportano il numero 8.

     

    Percorrerete per lo più piste ciclabili e strade secondarie asfaltate con qualche tratto di sterrato. Il tour circolare del Lago di Murten non è incluso in questa ciclabile, ma l’itinerario è ugualmente quasi sempre separato dal traffico.

     

    Si segnala qualche salita, facile, vicino a Faoug, e Vully, ma in questo caso se rimanete lungo lago riuscite ad evitarle. Il tratto lungo il lago di Neuchâtel, invece, ha qualche salita solo vicino a Delly-Portaalban. Per il resto rimane semplice, con qualche breve tratto su strade principali.

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Aarau a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo

    Gli aeroporti più vicini ad Aarau sono Zurigo (55 km) e Basilea (55 km). 

     

    Zurigo è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

    SwissAir da Brindisi, Roma, Milano, Firenze, Napoli, Palermo, Venezia, Lamezia Terme, Olbia.

    Easyjet da Napoli e Venezia. 

    Alitalia da Roma.

     

    Basilea è collegato con i principali aeroporti italiani con:

    Easyjet da Brindisi, Catania, Napoli, Pisa, Roma Fiumicino, Lamezia Terme, Cagliari, Olbia, Venezia.

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    Dall’aeroporto di Zurigo potete prendere un treno (diretto o con un cambio alla stazione centrale di Zurigo) che in 45 minuti vi porterà ad Aarau. Per maggiori informazioni consultate il sito: www.bahn.com

     

    Dall’aeroporto di Basilea potete prendere un treno (con uno o due cambi alla stazione centrale di Zurigo ed a Olten) che in 1 ora e 10 minuti vi porterà ad Aarau. Per maggiori informazioni consultate il sito: www.bahn.com

     

    In treno

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Aarau, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Aarau. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    Vi ricordiamo che in Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Svizzera: circa 39 euro valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine. 

    Per quanto riguarda la viabilità locale, vi raccomandiamo di controllare con attenzione tutte le norme stradali prima della partenza sul sito www.viaggiaresicuri.it.

     

    Parcheggio

    Potrete lasciare la vostra auto al parcheggio dell’hotel al costo di 20 CHF (ca. 18,5 €) al giorno.

     

    Orari e prezzi sono soggetti a variazione.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 3/4* o Gasthof, in un ostello e in un fienile
    • tutte le colazioni

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala e il pernottamento è incluso nella quota.

     

    Da sapere:

    • riceverete la lista hotel definitiva con il Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare una parte dei partecipanti in altre strutture collegate
    • può succedere che ci sia una variazione degli hotel, ma rispetteremo sempre la categoria prenotata
    • la classificazione alberghiera varia a seconda dalla nazione (aria condizionata e ascensore, ad esempio, non sono sempre presenti)
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, in alcuni casi potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti
     

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici previste per questo tour sono:

    • ibride a 24 rapporti con freno a manubrio. 
    • a pedalata assistita FLYER a 7 rapporti con freno a manubrio.
    • bici bimbo con ruote da 20” (da 120 a 135 cm) e 24” ( da 135 a 145 cm). Non sempre queste biciclette sono dotate di marce.

     

    Gli accessori per i bambini sono la soluzione più comoda per i viaggi in famiglia, richiedono solo un po' di pratica nei primissimi chilometri. Ecco quelli disponibili per le diverse fasce di età:

     

    • da 0 a 4 anni (max 30 kg): carrellino coperto da 1 o 2 posti.  
    • da 1 a 3 anni (max 20 kg): seggiolino posteriore. 
    • da 4 a 6 anni: cammellini. Ideale per bambini alti tra i 120 e 135 cm, che non sanno pedalare autonomamente e quindi sono sempre al traino dei genitori. La ruota è da 20”. 
     

    Tutte queste appendici richiedono un po’ di attenzione in più e qualche chilometro per adattarsi, ma rimangono il mezzo migliore per spostarsi con i bambini.

     

    Con la bicicletta a noleggio riceverete:

    • borsa anteriore;
    • borse posteriori; 
    • kit di riparazione con pompa (uno a camera); 
    • lucchetto (uno a camera).

    Il casco non è obbligatorio, ma consigliamo sia agli adulti che ai bambini di usarlo sempre.

     

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. 

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • la scheda della vacanza
    • il voucher vacanza con la conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel 
    • il Documento Finale, con le ultime informazioni fondamentali
    • l’assicurazione medico/bagaglio 

     

    Riceverete all'arrivo:

    • le etichette bagaglio
    • le mappe del tour
    • la descrizione del percorso in inglese

    E se manca qualcosa, avvisateci subito!

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.
     
13