• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni sabato e giovedì dal 20.04 al 05.10.19

     

    Quota per persona in doppia

    649 € hotel 2*, cat. B

    748 € hotel 2/3*, cat. A

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo 
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • contachilometri e caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    230/191 € camera singola cat. A/B
    146/138 € cene (bevande e cena a Tours escluse) cat. A/B
    85 € noleggio bici
    180 € bici elettrica
    50 € media stagione (dal 27.04 al 28.06 e dal 24.08 al 20.09.19)
    90 € alta stagione (dal 29.06 al 23.08.19)

     

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Tours e primo pernottamento.
    Farete il vostro ingresso nella Valle della Loira, a Tours, la capitale della regione. La cittadina ha una lunghissima storia di cui rimangono numerose tracce, tra cui la famosa cattedrale di Saint Gatien. Conosciuta come la “Gatienne”, conserva oggi diversi stili, passando dal gotico al rinascimentale. E se parliamo di castelli, perché non inaugurare la vacanza proprio con quello di Tours?

     

    2° Tours – Chinon (60 km)
    Il fiume Cher vi conduce al castello Villandry, fiancheggiato dai suoi giardini pensili. Lasciata la sua riva, proseguirete lungo quella della Loira. Ad un tratto, ecco apparire il prossimo castello, Langeais, pieno di fascino e suggestione. Ai margini del mitico bosco di Chinon, s'impone il castello di Ussè. Concluderete la giornata raggiungendo Chinon attraverso piccoli villaggi.

     

    3° Chinon – Fontevraud – Chinon(55 km)
    Oggi si parte lungo il fiume Vienne per arrivare alla sua confluenza con la Loira, proprio dove sorge il paesino di Candes-St-Martin, antico porto commerciale. Qui spicca il contrasto tra il nero dei tetti e il biancore della roccia di tufo con la quale sono costruite le case. Proseguite lungo la Loira fino a Saumur, con il castello patrimonio dell’UNESCO. Si prosegue poi tra i vigneti fino all’abbazia medievale di Fontevraud, e quindi rientrate a Chinon pedalando lungo la valle.

     

    4° Chinon – Azay le Rideau (40 km)
    Lasciate Chinon e la Vienne alle spalle per continuare questo tour in bici attraverso vigneti e villaggi, proprio sul margine di una grande foresta, parco naturale, che vi accompagnerà fino alla vostra meta, Azay le Rideau. Oggi ammirerete il suo castello, costruito sull’isola dell’Indre, un autentico capolavoro del Rinascimento.

     

    5° Azay Le Rideau – Chenonceaux (60 km)

    Nuovamente in sella lungo il fiume, immersi in un verdissimo paesaggio fluviale. La valle punteggiata da piccoli paesini bucolici vi conduce fino a quella che è l’attrazione più conosciuta della Loira, il castello di Chenonceaux. La sua originale costruzione “a ponte” sul fiume Cher lo ha reso uno dei castelli più amati della Loira; in passato dame come Diana di Poitiers e Caterina de Medici usavano passeggiare tra le sue sale e giardini.

     

    6° Chenonceaux – Blois (45/75 km)
    Ritornate a pedalare nella Touraine, tra i vigneti, arrivando al castello di Chaumont, conosciuto per accogliere il Festival internazionale dei Giardini, e per aver ospitato moltissimi personaggi famosi tra i quali Caterina de’ Medici, Nostradamus e Benjamin Franklin. Riprendete il percorso lungo la Loira imbattendovi nel ponte elegante che vi conduce alla città di Blois, con i suoi monumenti, le opere d’arte e le sue viuzze strette attorno al castello.

     

    7° Blois – Tours (70 km).
    Partenza da Blois per raggiungere Amboise, la regale cittadina della Loira: nel suo celeberrimo castello soggiornarono cinque re e l'Imperatore Carlo V. Non meno famoso l'ospite del vicino Clos-Lucé, fiabesco edificio in pietra bianca e mattoni rosati: nientemeno che Leonardo da Vinci. Terminerete questo viaggio tra i castelli nella vivace Tours.

     

    8° Tours.
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    La regione “Centre” della Francia, non lontana dalla metropoli parigina, vi attende per farvi scoprire i suoi tesori architettonici e naturali, racchiusi principalmente lungo il fiume Loira. Questo corso d’acqua, che attraversa la regione da est a ovest, ne forma l’unità geografica descrivendo una bellissima e famosa valle tra i piccoli rilievi e i bassopiani ondulati che caratterizzano il territorio. Molti inoltre sono gli affluenti che come la Loira scavano delle piccole valli per gettarsi tra i suoi flutti. Il percorso in bicicletta, quindi, finché segue il corso dei fiumi sarà facile e pianeggiante; quando se ne allontanerà, troverete qualche salita, alcune più impegnative, che potrete comunque benissimo superare scendendo dalla bicicletta. 
    Anche se la regione e la Francia in generale stanno cercando di potenziare la rete ciclabile del territorio, resta ancora molto lavoro da fare. L’itinerario si svolgerà principalmente su stradine secondarie tra la campagna e le foreste e lungo alcune ciclabili, soprattutto vicino alle cittadine principali. Non è quindi una vera propria ciclabile, e non esiste una segnaletica specifica del percorso. Tuttavia i nostri referenti hanno provveduto per contrassegnare il percorso con delle frecce bianche in campo verde. Inoltre avrete a disposizione una mappa del percorso e un roadbook, ossia una dettagliata descrizione delle tappe.

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza. Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Tours a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo

    L’aeroporto più vicino è quello di Tours, sul quale però non si vola direttamente dall’Italia.
    Vi consigliamo quindi di prendere un volo per Parigi, servito da molte compagnie, anche low-cost, e poi prendere un treno fino a Tours. 

    Controllate inoltre Alitalia e Air France: in internet propongono tariffe scontate su comodi voli di linea.

    Potrete richiedere una quotazione per i voli di linea mandando una mail a biglietteria@girolibero.it 

     

    Collegamenti dagli aeroporti al centro:

    • da Parigi Orly potete prendere un treno RER C e scendere alla Gare d’Austerlitz. Il viaggio dura ca. 26 minuti. Da qui un treno vi porta direttamente o con un cambio fino a Tours. Il viaggio dura ca. 2 ore, costa ca. 30-60 €. 
    • da Parigi Charles De Gaulle prendete la RER B fino a Saint-Michel Notre Dame da qui la RER C Gare d’Austerlitz. Da qui un treno vi porta direttamente o con un cambio fino a Tours. Il viaggio dura ca. 2 ore e costa ca. 30-60 €. 
    • da Beauvais prendete la navetta fino a Porte Maillot, da qui prendete un treno C in direzione di Pont de Rungis Aéroport d'Orly fino alla Gar d’Austerlitz. Da qui un treno vi porta direttamente o con un cambio fino a Tours. Il viaggio dura ca. 2 ore, costa ca. 30/60 €.

     

    Piantine e informazioni sui trasporti pubblici parigini al sito www.ratp.fr

    Per orari e prezzi delle ferrovie francesi consultate il sito voyages-sncf.com


    In treno
    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Tours, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure voyages-sncf.com. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel con il taxi.

    In auto
    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Tours. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    Parcheggio

    A seconda dell’hotel in cui pernotterete potrete parcheggiare nel garage dell’albergo (a pagamento,circa 36€/settimana), in parcheggi gratuiti vicini all’hotel o nei posti auto a pagamento della città. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 2/3 stelle cat A;
    • 7 pernottamenti in hotel 2 stelle cat B;
    • tutte le colazioni.

     

    Il pranzo è libero. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    E' possibile prenotare le cene (bevande escluse), tranne a Tours. Solitamente a tre portate, potranno essere a menù fisso (alle volte con una o due varianti) o a buffet.



    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel documento finale. 
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate.
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata.
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti. 
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza. 
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli.
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti.
    • il pane è spesso considerato un extra all'estero.
    • la cena viene solitamente servita entro le 21:00. 
    • la cena può essere servita nella struttura stessa o in un ristorante vicino. 
    • non preparare panini per il pranzo con il buffet della colazione, senza autorizzazione.



  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

     

    • biciclette a 21 rapporti con freno a manubrio
    • a pedalata assistita 

     

    Il noleggio della bicicletta non richiede alcun deposito cauzionale.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • contachilometri;
    • pompa; 
    • lucchetto;
    • una borsa laterale a persona idrorepellente ma non impermeabile;
    • kit di riparazione (uno a prenotazione).

     

     Il casco è obbligatorio fino a 12 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

     

     

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.

     

    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina.

     

    Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza, solo se effettuato il saldo (se non già ricevuti in precedenza):
    - voucher vacanza a conferma dei servizi prenotati;
    - scheda tecnica della vacanza;
    - assicurazione medico/bagaglio;
    - voucher per gli hotel;
    - Documento Finale;
    - lista hotel

     

    Riceverete in loco:
    - etichette bagaglio bianche e verdi;
    - roadbook del tour in ITALIANO;
    - mappe del tour.

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti e tutto il resto vi verrà consegnato all'arrivo.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale
  • 4 Impressioni di viaggio
    • Roberto

      Vacanza del 01-08 giugno 2019

      Pubblicazione 22 giugno 2019

      Itinerario facili da seguire anche con il fai da te e alberghi ben posizionati
    • Barbara

      Vacanza del 20-27 aprile 2019

      Pubblicazione 08 maggio 2019

      Percorso molto bello completamente su piste ciclabili o su strade con pochissimo traffico. Possibilità di parcheggiare le bici all'interno delle aree dei castelli.
    • Corrado

      Vacanza del 17-24 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Itinerari facili per tutti e luoghi culturali molto importanti.
    • Nadia

      Vacanza del 04-11 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Molto bello ed interessante!
19
4

Attenzione!

Le date di partenza di questo tour sono terminate, ma stiamo lavorando all'aggiornamento.

Chiudi Chiudi