• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 1.05 al 30.09.19

     

    Quota per persona in doppia

    558 € hotel 3 * e pensioni cat. B

    668 € hotel 3/4 * cat. A


    Comprende

    • 6 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    115/185 € camera singola cat. B/A
    130/170 € cene cat. B/A (bevande escluse)
    60 € alta stagione dal 1.06 al 31.08.19
    75 € noleggio bici
    180 € bici elettrica
    52 € ritorno in bus a Bad St.Michael (da pagare in loco, ogni lunedì, mercoledì venerdì e sabato alle 14, la domenica alle 11)

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:
    50/70 € a St. Michael, cat. B
    65/90 € a Bad Radkersburg, cat. B
    60/95 € a Graz, cat. B
    75/95 € a St. Michael, cat. A
    95/110 € a Bad Radkersburg, cat. A
    70/125 € a Graz, cat. A

     

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a St. Michael im Lungau e primo pernottamento.
    Il giorno di arrivo al primo hotel si terrà un incontro di benvenuto e in questa occasione vi saranno consegnati i documenti di viaggio e le biciclette a noleggio. Chiedete alla reception dell’hotel il luogo esatto in cui si terrà l’incontro.
    Consigliamo di arrivare con un giorno di anticipo per godervi la visita alle sorgenti del fiume Mur (tour da 55 Km).

     

    

2° St. Michael – Murau (55 km)

    
Il comune di St. Michael si trova ai piedi del parco naturale degli Alti Tauri: da Zuerst fino a Tamsweg, caratteristica per la piazza del mercato e la chiesa di pellegrinaggio di San Leonardo. Dopo Kendlbrick si entra nella Stiria e lungo l’antica strada del legno si giunge a Murau, famosa per la fabbrica della birra, l’industria del legno e il castello Obermurau. Se scegliete di visitare il castello di Moosham e la fortezza di Mautendorf e di seguire quindi la variante per Tamsweg pedalerete costantemente su pista ciclabile. Altrimenti potete scegliere la variante più impegnativa, ma comunque paesaggisticamente molto bella attraverso la valle Thomatal.


    
3° Murau – Judenburg o dintorni (65 km)

    
Nella valle della Mur vi aspettano moltissime attrazioni immerse in un meraviglioso paesaggio naturale. Inizialmente incontrerete Frojach, dove rimangono tracce dell’antica strada romana e il particolare museo della ferrovia con una vera e propria locomotiva a vapore. Non lontano svettano sul paese di Frauenburg le rovine dell’antico castello, descritto come luogo romantico dal cantore Ulrich von Liechtenstein nel XIII secolo. Successivamente una bella sorgente d’acqua minerale, dove potrete ristorarvi e infine Judenburg, cittadina stiriana che ricorderete per la torre cittadina, la fortezza, la chiesa Magdalenskirche e le case nobili. Ai più allenati consigliamo la gita all’abbazia di St. Lambrecht.


    4° Judenburg o dintorni – Bruck an der Mur/Oberaich (60 km)

    Consigliamo una visita alla chiesa di pellegrinaggio Maria Buch e all’abbazia di Seckau (per i più allenati), dalla quale attraverso un seducente paesaggio collinare tornerete sulla pista ciclabile. A Leoben vi aspettano l’abbazia di Göss e il famoso birrificio austriaco Gösser. Fino a Leoben rimanete sulla riva destra del fiume: la variante sulla riva sinistra è molto trafficata. Arrivo a Bruck an der Mur per una visita alla chiesa di St. Ruprecht, famosa per i suoi affreschi gotici.


    
5° Bruck an der Mur/Oberaich – Graz (60 km)

    
Si parte alla volta di Frohnleiten, dove potrete visitare il parco della Murland e gettare una moneta nella “fontana delle tre pettegole”. Da Frohnleiten fino a Deutschfreistritz vi consigliamo la variante più tranquilla sulla riva destra del fiume Mur, passando sulla sinistra solo per visitare le fantastiche conformazioni di stalattiti e stalagmiti nella grotta calcarea di Lur a Peggau. Proseguite sempre sulla riva destra tra vecchie fattorie e frutteti, lungo alte pareti rocciose, fino a Graz, città della cultura 2003 e patrimonio dell’Unesco che vi saprà ammaliare: da non perdere la torre campanaria all’interno dello Schlossberg, il castello arroccato su una collina, la torre dell’orologio, il Duomo barocco, il castello di Eggenberg, le case dipinte della Herrengasse e la Sporgasse per lo shopping.


    
6° Graz – Mureck (65 km)

    
Il paesaggio cambia decisamente: di fronte a voi si estende ora la vasta pianura della campagna di Graz. Da Leibnitz vi addentrate in una terra ricca di storia: qui fu ritrovata l’unica città romana della Stiria, e il castello di Seggau è il centro culturale della Stiria del sud. Tra le dolci colline di questa regione percorrete infine la strada del vino. Da Graz a Kalsdorf e poi ancora fino a Wildon potete scegliere su quale riva del fiume pedalare: entrambe sono ugualmente molto belle. Se volete visitare il castello di Seggau vi consigliamo la ciclabile attraverso il Leibnitzer Feld e la bella valle Sulmtal.


    
7° Mureck – Bad Radkersburg (25 km)
    L’ultimo giorno del tour è un giorno di pedalata! L’acqua in tutte le sue forme caratterizza questa tappa conclusiva: il fiume Mur, che vi ha condotto fin qui, il lago balneabile Röcksee, la sorgente d’acqua minerale Peterquelle, le sorgenti termali di Bad Radkersburg. Se avete ancora tempo ed energie vi consigliamo una visita alla località vinicola di Klöch, leggermente collinare. Possibilità di prolungare il soggiorno, o fine dei servizi e ritorno al punto di partenza.

     


    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

  • Caratteristiche

    La ciclabile della Mur è stata completamente rinnovata nel 2011 e comprende un percorso lungo 475 km che va dalle sorgenti della Mur alla Croazia, fino a Lengrad. Dal paese di St. Michael a Bad Radkersburg vi aspettano lunghe discese e solo qualche breve salita. In totale scenderete di circa 870 m di dislivello pedalando su piste ciclabili e strade secondarie poco frequentate (salvo qualche chilometro prima di Graz, che è più trafficato). Il percorso è prevalentemente asfaltato e ben segnalato con il segnale “R2”.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento FInale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di St. Michael im Lungau a piedi o in taxi.

     

    In aereo

    L’aeroporto più vicino a St.Michael è a Salisburgo su cui però non si vola direttamente dall’Italia. 

    Lufthansa ha collegamenti dalle principali città d’Italia, con uno scalo a Berlino o a Düsseldorf.


    Potrete chiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it.

     

    Dall’aeroporto di Salisburgo raggiungerete St. Michael direttamente in treno (durata 2 ore e un quarto, al costo di ca. 20 €). Per maggiori informazioni consultate il sito www.obb-italia.com.

    In treno

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a St. Michael, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel a piedi.

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere St. Michael. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.
    Vi ricordiamo che in Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: 8,90 euro per 8 giorni, Svizzera: 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine. 

     

    Parcheggio

    Potete lasciare la vostra auto al primo hotel del tour gratuitamente per tutta la durata della vacanza, oppure nelle vicinanze dell’hotel troverete un parcheggio a pagamento. Maggiori informazioni sul Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 6 pernottamenti in hotel 3/4 stelle cat A
    • 6 pernottamenti in hotel 3 stelle e pensioni cat B 
    • tutte le colazioni

     

    Il pranzo è libero. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

    È possibile prenotare le cene (bevande escluse). Solitamente a tre portate, potranno essere a menù fisso (alle volte con una o due varianti) o a buffet.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel documento finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • a 21 rapporti con freno a manubrio
    • a 7 rapporti con freno a pedale
    • a pedalata assistita

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto a combinazione
    • borse laterali impermeabili
    • borsello da manubrio impermeabile
    • kit di riparazione (con camera d’aria di riserva)
    • pompa

     

    Il casco è obbligatorio fino a 14 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

      

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.

    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina.


    Riceverete a casa:

    • scheda del viaggio
    • descrizione del percorso in italiano
    • assicurazione medico/bagaglio 
    • depliant informativi

     

    Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • lista degli hotel
    • tracce GPS
    • documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    Riceverete in loco:

    • bikeline del percorso con la migliore cartografia
    • voucher degli hotel
    • etichette bagaglio
    • mappe del tour 

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti ed il restante materiale vi verrà consegnato all'arrivo.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale
  • 3 Impressioni di viaggio
    • Giuseppe

      Vacanza del 16-22 luglio 2017

      Pubblicazione 27 luglio 2017

      E' una piacevole esperienza per i bellissimi posti che si attraversano e gli ambienti che si incontrano di volta in volta, scendendo dalla montagna alla pianura. Non è comunque una ciclabile banale: consiglio di studiare bene i percorsi su carta, valutando con attenzione i dislivelli e rapportandoli alle proprie capacità, specialmente nei tratti alpini. Inoltre attenzione ai percorsi fuori pista o su strade trafficate, specialmente se si hanno bambini al seguito.
    • Giuseppe

      Vacanza del 19-26 giugno 2017

      Pubblicazione 13 luglio 2017

      Ottima vacanza, perfetta nell'organizzazione come sempre e fortunata come tempo. Unico piccolo neo è stato il libro cartonato con tutte le piste ciclabili, che era in tedesco (fosse stato almeno in inglese)....

      GiroliberoGirolibero risponde

      Grazie Giuseppe! Eh si, per questo tour la Bikeline (il roadbook) è solo in tedesco ma forniamo la traduzione italiana a parte!
    • Fabrizio

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 14 agosto 2016

      Ottima vacanza come sempre con voi. Unico neo le bici a noleggio che non erano all'altezza (in genere porto le nostre).
20
3