• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 19.04 al 6.10.19

     

    Quota per persona in doppia

    510 € hotel 3* e pensioni, cat. B

    540 € hotel 3/4*, cat. A

     

    Comprende

    • 6 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • contachilometri e caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    165/175 € camera singola
    40 € alta stagione (dal 10.05 al 31.08.19)


     

    70 € noleggio bici
    180 € bici elettrica
    50 € ritorno in bus a Mainz (solo il giovedì e sabato ore 11:00)

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:
    60/90 € Colonia cat. A/B
    55/90 € Mainz cat. B
    60/95 € Mainz cat. A

     

     

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Mainz.

    Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.
    Prendetevi un po’ di tempo per visitare gli edifici che abbelliscono il centro storico di Magonza, tra i quali la chiesa dedicata a Santo Stefano e abbellita dalle meravigliose vetrate di Marc Chagall.

     

    2° Mainz – Rüdesheim (35/50 km)
    Inizierete a pedalare attraverso l’incantevole Valle del Reno e i suoi famosi vigneti patrimonio dell’Umanità. Il Reno scorre dolcemente formando piccole isole e insenature che invitano ad una sosta. Vi consigliamo una piccola deviazione (circa 14 km) per raggiungere Eltville, piccolo borgo conosciuto per le case a traliccio, le rose e l’ottimo spumante che qui viene prodotto. Meta di oggi è Rüdesheim: non può mancare una passeggiata nell’accogliente cittadina, e nella sua via più famosa: la “Drosselgasse”. Lunga 144 m, la strada è nota per la musica dal vivo, i ristoranti e i bar che vi si affacciano. Certo un po’ turistica, ma ne vale sicuramente la pena!

     

    3° Rüdesheim – St. Goar (40 km)
    Castelli e rocche antiche caratterizzano questa tappa e vi introdurranno nella leggenda della sirena Loreley, cui è dedicata la roccia sulla quale appariva. Vi consigliamo di scalare la mitica rupe da dove la sirena incantava i marinai: “La bellissima fanciulla sta lassù, mostra il tesoro dei suoi splendidi gioielli, liscia i suoi capelli d'oro” (H.Heine).

     

    4° St. Goar – Coblenza (35 km)
    Pedalando lungo la valle del Reno si raggiunge Boppard, incorniciata da boschi e vigneti. Visto la brevità della tappa vi consigliamo di prendere la seggiovia che porta al Vierseenblick, letteralmente “vista dei quattro laghi”. L’ascesa è ripida, ma la vista è davvero spettacolare; infatti, grazie ad un gioco prospettico, l’ansa pare dividere il fiume in 4 piccoli laghi e il panorama è davvero suggestivo. Si raggiunge poi Coblenza, dove s’incontrano Reno e Mosella.

     

    5° Coblenza – Bad Godesberg (60 km)
    Dedicate un po’ di tempo alla città e al Deutsches Eck, punto d’incontro tra i fiumi Mosella e Reno. Poi, dopo una bella pedalata potrete dedicarvi ai bagni termali o rilassarvi all’ombra di qualche locale tipico, assaporando un buon bicchiere di birra a Bad Godesberg.

     

    6° Bad Godesberg – Colonia (45 km)
    Bonn, ex capitale della Germania Ovest fino al 1990, può essere un’ottima visita da includere prima di arrivare a Colonia, meta finale del vostro tour. Colonia è una città dal carattere mediterraneo, viva e culturalmente fervida. Meta immancabile, non c’è dubbio, è il Duomo, la più grande chiesa gotica del Nord Europa.

     

    7° Colonia
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.



  • Caratteristiche

    Questo tratto della ciclabile del Reno vi conduce attraverso la fertile regione della valle del Reno, dagli assolati pendii a sud della catena montuosa del Taunus, dove crescono i famosi vitigni alla stretta e abitata valle tra Hunsrück e Taunus.

     

    L’itinerario segue sempre il corso del fiume rimanendo pianeggiante. Il percorso corre principalmente su strade asfaltate o su tranquille strade secondarie. Solo raramente vi troverete a pedalare lungo le strade trafficate della valle del Reno.

     

    Per quanto riguarda la segnaletica, da Mainz e Bad Honnef seguirete un nuovo sistema di cartelli rinnovati nel 2007 con il logo della ciclabile del Reno; invece da Bad Honnef a Colonia potrete seguire i cartelli del “Erlebnisweges Rheinschiene”. In caso di dubbio potrete consultare senza problemi la guida che vi verrà consegnata sul posto. 

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza.
    Il primo hotel sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Mainz a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo 

    L’aeroporto più vicino a Mainz è Frankfurt am Main ed è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

    Lufthansa da Roma Fiumicino, Milano Linate, Milano Malpensa, Firenze, Torino, Venezia Marco Polo, Bologna, Verona, Napoli.

    Alitalia da Milano Linate, Roma Fiumicino.

    Ryanair da Brindisi, Catania, Milano Bergamo, Perugia, Pisa, Treviso, Venezia.

     

    Da qui potete prendere un treno che vi porti a Mainz (durata: ca. 30 min, costo: ca. 10 €). Maggiori informazioni al sito: www.bahn.com

     

    In alternativa potete prendere un volo per Francoforte Hahn:

    Alitalia da Milano.

    AirDolomiti da Milano.

    Lufthansa da Milano. 

    Ryanair da Milano, Comiso, Lamezia Terme, Venezia. 

     

    Dall’aeroporto potete prendere un bus (durata: 1 ora e 30 ca., costo: ca. 15 €). Maggiori informazioni al sito: www.flibco.com

     

    Potrete richiedere una quotazione per i voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it

     

    In treno 

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Mainz, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Mainz. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

     

     

    Parcheggio

    A seconda dell’hotel in cui pernotterete potrete parcheggiare nel garage dell’albergo (a pagamento), in parcheggi gratuiti vicini all’hotel o nei posti auto a pagamento della città. Maggiori informazioni nel documento finale.

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 6 pernottamenti in hotel 3/4 stelle per la cat A
    • 6 pernottamenti in hotel 3 stelle e pensioni per la cat. B
    • tutte le colazioni.

     

     Il pranzo e la cena sono liberi. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala, e il pernottamento è incluso nella quota.  

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel documento finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

     

    • a 7 rapporti con freno a contropedale
    • a 27 rapporti con freno a manubrio
    • a pedalata assistita a 8 rapporti

     

     

    Saranno segnalate con un’etichetta; consigliamo di non toglierla fino alla fine della vacanza in modo da evitare confusione.

     

     

    Le biciclette sono equipaggiate con:

    • una borsa da bici;
    • kit di riparazione (con camera d’aria di riserva)
    • lucchetto.

     

     

    Il casco non è obbligatorio. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di utilizzarlo e farlo indossare ai bambini. 

     

     

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.

     

    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina.

     

     

    Riceverete a casa:

    • scheda del viaggio
    • descrizione del percorso in italiano
    • bikeline del tour in tedesco
    • etichette bagaglio
    • assicurazione medico/bagaglio 
    • depliant informativi

     

    Riceverete via mail, qualche giorno prima della partenza:

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • lista degli hotel
    • documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti e il restante materiale vi verrà consegnato all'arrivo.

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

     

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.

     

     

     

     
  • 4 Impressioni di viaggio
    • Massimiliano

      Vacanza del 08-14 luglio 2017

      Pubblicazione 23 luglio 2017

      Vacanza consigliata per le persone poco allenate. Facile senza salite. Paesaggi molto belli. Pista ciclabile eccellente - indicazioni precise. Bellissimo il lungo Reno vicino a Colonia. L' agenzia che ci ha fornito le biciclette molto disponibile, ha risolto in pochissimo tempo un problemino creatosi con la bici di mio figlio di 12 anni. GRAZIE.
    • Elena

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 22 settembre 2016

      Percorso molto bello, ricco di storia e natura oltre alla ciclabile che, come di consueto in Germania, si presenta impeccabile e ti consente di pedalare con il naso all'insù. Questa parte di Reno è splendida, il fiume è maestoso e si pedala per la maggior parte lungo la sponda, godendo di panorami su rocche, castelli, anse, verdi colline e città ricche di storia e monumenti: Magonza, Coblenza e Colonia bellissime, non da meno borghi e piccole cittadine.
      Ottimi gli alberghi.
      Alla prossima vacanza.
    • Renzo

      Vacanza del 17-23 agosto 2016

      Pubblicazione 14 settembre 2016

      Bene, ma il Reno non mi ha regalato grandi emozioni.
    • Sergio

      Vacanza del 2016

      Pubblicazione 13 settembre 2016

      giro ottimo
      nel complesso tutto ok
      farei attenzione alla questione parcheggio auto a Magonza (era troppo incerta possibilità di park all'hotel..quando si è in giro utile avere certezze).
      per ultimo il ritorno da colonia andrebbe previsto organizzato.
      per il resto tutto bene.
      grazie
18
4