• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Quota per persona in doppia

    420 € hotel 3/4* e gasthof

     

    Comprende

    • 4 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • assistenza telefonica
    • biglietto treno Villach-Sillian (bici esclusa)
    • assicurazione medico-bagaglio

    Non comprende

    • viaggio per/da Villach
    • pasti non menzionati
    • bevande
    • dispositivo e tracce GPS
    • contachilometri e caschetto
    • ingressi
    • mance, extra e quanto non specificato
    • assicurazioni facoltative (vedi dettagli)

    Supplementi

    85 € camera singola 

    110 € cene (bevande escluse)

    40 € alta stagione ( dal 5.06 al 29.08.21)

    70 € noleggio bici

    160 € bici elettrica

     

    Riduzioni

    terza persona in camera:

    100% 0-8 anni

    50% 9-11 anni

    25% 12-15 anni

  • Itinerario

    1° Arrivo a Sillian in Alta Val Pusteria

    Arrivo individuale a Sillian, piccolo paese vicino alla più conosciuta località di San Candido, che ai piedi del Thurntaler è il punto di partenza ideale per una vacanza in bici. Nel centro di Sillian, dopo esservi sistemati nel vostro hotel, potete visitare la chiesa di Maria Himmelfahrt del 1431 o acquistare qualche prodotto locale nella piazza del mercato. Per i più golosi, a pochi chilometri dal paese, proprio lungo la ciclabile, trovate la fabbrica della Loacker con annesso bar e negozio dove fare scorta di ogni leccornia. 

     

    Sistemazione varie

     

    2° I maestosi castelli, la gola di Galitzenklamm fino alla vivace Lienz, poi in salita verso Berg im Drautal

    Tutti in sella per la partenza! Salutate il castello di Heinfels a guardia della valle per dirigervi, pedalando attraverso pascoli e boschi, in picchiata verso Lienz. Proseguite fino alla gola Galitzenklamm, un luogo sorprendente, formatosi nel punto in cui il torrente Galitzenbach sfocia nella Drava. Qui potete fare una sosta o approfittare del parco avventura, dove con una bella passeggiata su passerelle in legno si raggiunge la cima della cascata. Riprendete a pedalare verso la città di Lienz, ai piedi delle Lienzer Dolomiten, dove vi attende un vivace centro storico dominato dal castello Bruck. Proseguite poi per Lavant e il monastero di St. Ulrich, e raggiungete l’antico insediamento romano “Municipium Claudium Aguntum” con il suo interessante museo interattivo. Da qui la ciclabile diventa sterrata fino a Dellach, ma comunque di facile percorrenza. Per giungere al vostro hotel dovete affrontare una piccola salita, ma il grazioso paese tra le montagne di Berg im Drautal, che vi accoglie, merita la fatica.

     

    Sistemazione varie, Pasti colazione, Bici 55 km 

     

    3° Su e giù nella valle tra piccoli villaggi fino all'antico castello secolare di Porcia

    La tappa di oggi prevede alcuni saliscendi, ma la bellezza della vallata, la vegetazione e i paesini che attraversate ripagano di sicuro la fatica. Arrivate in discesa fino a Sachsenburg e quindi proseguite su strada promiscua fino a Baldramsdorf, dove potete visitare l’interessante museo dell’artigianato. A Spittal eccovi davanti al possente castello di Porcia: la leggenda vuole che sia ancora abitato dal fantasma di Katharina di Salamanca. Il castello ospita anche un interessante museo etnografico. Qualora vi rimanesse un po’ di tempo libero, concedetevi un prolungamento fino al lago Milstättersee per un po’ di sano relax sulle sue spiagge. A seconda della disponibilità alberghiera, il pernottamento è previsto a Sachsenburg o a Spittal.

     

    Sistemazione varie, Pasti colazione, Bici 45 km 

     

    4° Pedalata lungo le sponde della Drava e arrivo a Villach, città delle terme 

    Il vostro percorso prosegue lungo la Drava, che diviene oramai un fiume in piena regola e scorre placida nell’ampia valle. Ve ne allontanate solo di tanto in tanto per deviare verso villaggi minuscoli, dove potrete trovare ancora qualche negozietto di artigianato locale. L’importante e vivace città di Villach vi attende per il pernottamento, e perché no, magari anche per un rilassante bagno termale. Concedetevi una passeggiata nel centro storico e lungo le sponde del fiume, e fate un bel Prost! con un boccale di birra alla vostra vacanza.

     

    Sistemazione varie, Pasti colazione, Bici 40 km 

     

    5° Fine tour a Villach e rientro in treno a Sillian

    Dopo colazione rientro in treno a Sillian e fine dei servizi. Se avete un po' di tempo a disposizione approfittatene per una visita al Museo della Città di Villach, uno dei più antichi e grandi di tutta l'Austria, e al castello di Landskron dal quale si gode un'incredibile vista panoramica sulla città.

     

    Pasti colazione, Transfer treno - ca. 2h40

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

  • Caratteristiche

    Una vacanza in bicicletta lungo la Ciclabile della Drava. Le tappe giornaliere si alternano su tratti di ciclabile asfaltata, sterrati molto facili e qualche strada secondaria, poco trafficata, soprattutto nel tratto tra Berg im Drautal e Sachsenburg. Il percorso è principalmente in piano, con il primo tratto in discesa e alcune brevi salite sempre nei dintorni di Berg im Drautal. Seguire la ciclabile è davvero semplice: la segnaletica è chiara e ben visibile e si è quasi sempre accompagnati dal fiume Drava.

     

    Livello in dettaglio

    Lungo il tratto tra Berg im Drautal e Sachsenburg si pedala soprattutto su strade secondarie.

     

    L’unico tratto nel quale bisogna fare attenzione al traffico sono i 10 km prima di arrivare a Spittal: la ciclabile (in lieve salita) è stretta e separata dalla strada con una semplice striscia bianca. Consigliamo, soprattutto per chi ha bambini piccoli che pedalano autonomamente, di evitare questa parte prendendo il treno a Sachsenburg per raggiungere Spittal (escluso dal pacchetto).

     

    Trovi qualche facile saliscendi anche se intraprendi il tour circolare dell’Ossiachersee.

     

  • Come arrivare

    Ecco come arrivare a Sillian:

     

    In aereo

    Gli aeroporti di riferimento sono: Venezia e Verona.

    Per raggiungere la città di inizio viaggio:

    - dall’aeroporto di Venezia: bus navetta Atvo fino alla stazione di Venezia Mestre e da qui treno Trenitalia e Öbb con 2 cambi fino alla stazione di Sillian, durata 6h circa

    - dall’aeroporto di Verona: bus navetta Airlink fino alla stazione di Verona Porta Nuova e da qui treno Öbb con 1 cambio fino alla stazione di Sillian, durata 5h circa

     

    In treno

    La stazione ferroviaria di riferimento è: Sillian Bahnhof

     

    In auto

    In Austria per circolare sulle autostrade è necessario acquistare la vignetta autostradale, disponibile online, negli ACI Club provinciali e in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Puoi lasciare l’auto per la durata del tour presso l'hotel o cercare parcheggi nelle sue vicinanze.

     

    Il nome dell'hotel ti sarà comunicato alcuni giorni prima della partenza nel materiale informativo.

     

    RIENTRO

    Il viaggio termina a Villach.

     

    Come fare rientro a casa

     

    In aereo

    Gli aeroporti di riferimento sono: Venezia e Trieste.

    Per raggiungerli dalla città di fine viaggio:

    - aeroporto di Venezia: treno o bus diretto Öbb fino alla stazione di Venezia Mestre e da qui bus navetta Atvo, durata 4h circa

    - aeroporto di Trieste: treno Trenitalia/Öbb con 1 cambio, durata 3h circa

     

    In treno

    La stazione di riferimento è: Villach Hauptbahnhof. 

    Da qui collegamenti verso le principali città italiane.

     

    Come recuperare l’auto al punto di partenza

    Dalla stazione di Villach treno Öbb con 1 cambio per Sillian, durata 2h circa. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Sistemazione

    Il tour prevede 4 pernottamenti in hotel 3/4* e Gasthof, pensioni tipiche austriache solitamente a conduzione familiare.

    Le strutture, selezionate accuratamente per te, sono raggiungibili facilmente dal percorso indicato e situate vicino ai principali punti di interesse, in modo che ogni giorno tu possa visitare la nuova località in cui ti trovi. La colazione è sempre inclusa, per iniziare con la giusta carica la giornata sui pedali.

     

    Comfort in dettaglio

    In ogni città collaboriamo con più strutture ricettive; in ogni caso il livello di comfort sarà sempre rispettato.

     

    In base alla disponibilità delle strutture nelle date richieste, in alcuni giorni i chilometri da percorrere in bici possono variare a seconda di dove si trova l’hotel. Tuttavia il chilometraggio complessivo del tour non cambia in quanto le distanze giornaliere vengono bilanciate tra le varie tappe.  

     

    Da sapere:

    - troverai la lista hotel definitiva nel Documento Finale

    - può succedere che ci sia una variazione degli hotel, ma rispetteremo sempre la categoria prenotata

    - la classificazione alberghiera varia a seconda dalla nazione (aria condizionata e ascensore, ad esempio, non sono sempre presenti)

    - alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza

    - non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, in alcuni casi potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli

    - le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

    - ll primo giorno è dedicato all'arrivo e al primo pernottamento, non è prevista nessuna pedalata. 

     

    Pasti

    Il pacchetto include sempre la colazione (indicato con B&B/ ÜF).

    È possibile richiedere al momento della prenotazione le cene (bevande escluse), con supplemento. Solitamente a tre portate, potranno essere a menù fisso (alle volte con una o due varianti) o a buffet. Nel voucher saranno indicate con la sigla HB/HP.

     

    Da sapere:

    - il pane è spesso considerato un extra all'estero

    - la cena viene solitamente servita entro le 20:00 

    - la cena può essere servita nella struttura stessa o in un ristorante vicino

    - evitate di preparare panini per il pranzo con il buffet della colazione, eventualmente chiedete prima l'autorizzazione

    - Il pranzo è libero: lungo il percorso trovi negozi o ristoranti dove comprare qualcosa da mangiare. Se la tappa è particolarmente naturalistica ti consigliamo di prendere acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici previste per questo tour sono:

    • citybike a 21/24 rapporti con freno a manubrio, copertoni antiforatura e sella confortevole. Non è prevista alcuna cauzione. 
    • a pedalata assistita a 7 rapporti con freno a manubrio. È prevista una cauzione pari a 180 €.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto a chiave.
    • borse laterali.  

     

    Il casco è obbligatorio fino a 14 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

     

  • Materiale informativo

    Prima della partenza riceverete il materiale informativo in forma digitale, vi manderemo una email dove troverete:

     

    1. Link per scaricare il materiale informativo del tour in formato PDF:

    - scheda del viaggio

    - documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    2. Tutti i documenti del vostro viaggio:

    - voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati

    - assicurazione medico-bagaglio

    - la lista degli hotel

     

    Riceverete all’arrivo sul posto:

    - i voucher degli hotel e dei servizi prenotati

    - le etichette bagaglio

    - descrizione del percorso in italiano

    - la lista dei punti per la sostituzione delle bici

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:
    - i contatti del referente locale 
    - il numero dei nostri uffici in Italia da lunedì a venerdì (9-13 14.30-18.30)

     

     

  • 9 Impressioni di viaggio
    • Erika

      Vacanza del 18-22 agosto 2019

      Pubblicazione 26 ottobre 2019

      Per chi come noi non aveva mai fatto una vacanza in bici, questa esperienza puo' essere un ottimo inizio. I bimbi ed i ragazzi si sono divertiti e stanno gia' pensando al prossimo itinerario....
    • Claudia

      Vacanza del 02-06 agosto 2019

      Pubblicazione 12 agosto 2019

      viaggio perfetto per iniziare a fare cicloturismo, tappe adatte a tutti in un contesto montano davvero bello, in particolare all'inizio. Qualche semplice sterrato che si affronta comunque agevolmente. Paesini piacevoli da visitare.
    • Valentina

      Vacanza del 21-25 luglio 2019

      Pubblicazione 31 luglio 2019

      Vacanza molto piacevole. Trasporto dei bagagli perfetto. Siamo stati fortunati perché non ha mai piovuto, anche se nell'ultima tappa per Villach abbiamo avuto temperature inaspettatamente alte.
    • Emanuela

      Vacanza del 17-21 luglio 2019

      Pubblicazione 29 luglio 2019

      In ogni caso la vacanza è piaciuta, siamo alla seconda esperienza e sicuramente ne faremo altre.
    • Otis Karin

      Vacanza del 16-20 settembre 2018

      Pubblicazione 28 settembre 2018

      Anche se il fiume Drava non è molto interessante, questo itinerario offre paesaggi bellissimi, villaggi incantevoli, e anche dei bei laghi per chi vuole fare un piccolo detour.
    • Dario

      Vacanza del 19-23 agosto 2018

      Pubblicazione 04 settembre 2018

      Perfetto per famiglia, in un ambiente bello e rilassante.
    • Gloria

      Vacanza del 08-12 luglio 2018

      Pubblicazione 20 luglio 2018

      Baciati dal tempo (non ha mai piovuto!!!) ci siamo veramente goduti il paesaggio, il fiume, la compagnia degli altri ciclisti. Hotel accoglienti!
    • Monica

      Vacanza del 11-15 agosto 2017

      Pubblicazione 23 agosto 2017

      Una ciclabile che consiglio a tutte le famiglie, semplice, ben segnalata e con paesaggi meravigliosi. Noi siamo stati fortunati perché abbiamo trovato 4 giornate di sole ed é stato fantastico pedalare lungo la Drava. esperienza da ripetere, magari la prox volta fino a Maribor!
    • Alberto

      Vacanza del 16-20 luglio 2017

      Pubblicazione 26 luglio 2017

      Bello... ma mancano zone relax nelle strutture scelte - a parte il primo hotel a Strassen (Strasserwirt) che merita veramente sia per cortesia che per servizi. Dovrebbero essere tutti così. Per la cena in mezza pensione ci dovrebbe essere maggiore scelta.

      GiroliberoGirolibero risponde

      Grazie Alberto! Purtroppo lungo la Drava disponiamo di pochi hotel con zona benessere, e la disponibilità è limitata!
19
9