(5 impressioni)
Individuale
Bici

Austria

Ciclabili dei fiumi Inn e Salzach

Da Innsbruck a Salisburgo

da 655 €

7 giorni / 6 notti, hotel e pensioni 3/4*

da 629 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 02.05.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. AT039

  • Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni sabato e domenica dal 2.05 al 4.10.20

     

    Quota per persona in doppia

    655 € hotel e pensioni 3/4*

     

    Comprende

    • 6 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • contachilometri e caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    140 € camera singola

    45 € alta stagione (dal 1.06 al 3.09.20)

    140 € cene (bevande escluse)

    85 € noleggio bici

    190 € bici elettrica

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione: 

    85/125 € a Salisburgo 

    110/155 € a Salisburgo (dal 11.07 al 1.09.20)

    80/110 € a Innsbruck

  • Itinerario

    Arrivo individuale ad Innsbruck. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    Benvenuti a Innsbruck, nel cuore del Tirolo. Godetevi il suo ricco centro storico con una bella passeggiata tra i colorati palazzi in stile gotico e barocco. Da non perdere il Tettuccio d’Oro, un balcone coperto di lamine dorate, il simbolo della città, voluto da Massimiliano I nel 1494 in occasione delle sue nozze. 

     

    2° Innsbruck – Strass (45 km)

    Lascerete Innsbruck passando dal villaggio olimpico, e seguendo il fiume Inn arriverete ad Hall, antica cittadina un tempo sede della Zecca, le cui fortune economiche sono ancora legate all’estrazione del sale dalle miniere circostanti. La prossima tappa vi lascerà a bocca aperta: a Wattens, infatti, è stato creato un parco interamente dedicato agli Swarowski, che qui vengono prodotti ormai da 100 anni. Inaugurato nel 1995, “Mondi di Cristallo” ha visto la partecipazione di famosi artisti e designer nella progettazione delle sue 14 camere delle meraviglie. Pernottamento a Strass, situato all’entrata della valle Zillertal. 

     

    3° Strass – Kufstein (40 km)

    Oggi sarete guidati dai numerosi castelli che costeggiano il fiume Inn fino a Rattenberg, cittadina del Tirolo famosa per l’artigianato del vetro. Il percorso vi porterà poi fino a Wörgl, dove vi consigliamo caldamente una pausa relax nella piscina più grande della regione (Wave), munita anche di zona benessere! Ripartirete in direzione Kufstein, dove si trova il vostro hotel: circondata dalle montagne, sorge alla base di uno sperone di roccia su cui domina l’omonima fortezza. Vi sembrerà ancora più imponente quando la sera la vedrete illuminata.

     

    4° Kufstein – St. Johann in Tirol (45 km)

    La tappa di oggi inizierà lungo fiume, fino ad addentrarsi tra le ampie valli della regione del Kaiserwinkl. Sarete quasi costretti a fermarvi non appena avvisterete il lago Walchsee.Trovate il vostro posto sulla spiaggia lungo lago e godetevi un po’ di sole e un bagno rinfrescante. Riprenderete poi la bici inoltrandovi tra le montagne tirolesi fino a St. Johann in Tirol.

     

    5° St. Johann in Tirol – Bayerisch Gmain/Bad Reichenhall (50 km)

    Attraverso la bellissima valle Pillerseetal, gettonatissima dagli amanti dello sport, entrerete nella regione del salisburghese con i suoi di laghi, miniere di sale e gole fra i monti. Continuerete il percorso verso Bayerisch Gmain oppure Bad Reichenhall, dove, oltre a poter testare in prima persona le rinomate terme, non mancherà l’occasione per un assaggio delle tipiche “palle di Mozart” presso la cioccolateria Reber.

     

    6°Bayerisch Gmain/Bad Reichnhall – Salisburgo (50 km)

    Per gli amanti di spa e relax, il complesso termale Watzmann di Berchtesgaden merita una sosta rigenerante tra una pedalata e l’altra. Seguite poi il corso del torrente fino alla confluenza con il fiume Salzach, per proseguire poi verso il centro di Salisburgo. Lungo la strada vi consigliamo una sosta al castello di Hellbrunn, visitato ogni anno da centinaia di turisti grazie ai bellissimi giochi d’acqua all’interno del parco. 

     

    7° Salisburgo

    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    L’itinerario segue in parte il corso dell'Inn, in parte la ciclabile di Mozart. Il primo tratto è quindi quasi tutto pianeggiante o in leggera discesa lungo il fiume Inn. Dal quarto giorno, avrete a che fare con qualche salita più impegnativa, soprattutto nella zona di St. Johann, dopo Erpfendorf e subito dopo Bad Reichenhall, ma sarete ricompensati dal bel panorama.

     

    Pedalerete soprattutto su percorsi ciclabili o strade secondarie a basso traffico, per la maggior parte asfaltate. Dovrete seguire le indicazioni giallo-verdi della ciclabile dell'Inn, mentre dal quarto giorno seguite i cartelli contraddistinti con il profilo di Mozart. 

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Innsbruck a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo

    Non ci sono voli diretti dall’Italia per Innsbruck, ma gli aeroporti più vicini sono Monaco ( 2 ore e mezza) e Vienna (4 e mezza). 

     

    L’aeroporto di Vienna è servito dalle seguenti compagnie:

    Eurowings da Milano Malpensa, Roma Fiumicino.

    Austrian Airlines da Roma Fiumicino, Firenze, Venezia, Bologna, Milano Malpensa.

    Vueling da Firenze, Roma Fiumicino.

    Easyjet da Milano Malpensa.

    Ryanair/Laudamotion da Milano Bergamo, Pisa

    Wizz Air da Bari, Catania, Malpensa, Roma Fiumicino

     

    Per raggiungere Innsbruck dall’aeroporto di Vienna potete prendere un treno diretto. Maggiori informazioni sul sito www.obb-italia.com/it.

     

    In alternativa, potete volare su Monaco con le seguenti compagnie aeree:

    Eurowings da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Bologna, Napoli, Olbia e Firenze.

    AirDolomiti da Firenze, Bari, Bologna, Pisa, Torino, Venezia, Verona.

    Easyjet da Milano Malpensa.

    Lufthansa da Milano Malpensa, Genova, Trieste, Ancona, Roma Fiumicino, Palermo, Catania.

    Alitalia da Roma Fiumicino.

     

    Dall’aeroporto potete prendere un treno per Innsbruck, con un cambio a München Ost. Maggiori informazioni sul sito www.obb-italia.com/it.

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    In treno

    Collegamenti diretti dall’Italia a Innsbruck partono da Verona. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.obb-italia.com/it

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Innsbruck. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    Vi ricordiamo che in Austria per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale, acquistabile presso tutti gli autogrill prima del confine. Il costo per 10 giorni è di 9,20 €.   

     

    Parcheggio

    Se arrivate in auto potete parcheggiarla a Innsbruck per tutta la durata del tour al costo di 15€ al giorno. Alcuni hotel dispongono di parcheggio privato, mentre in altri casi dovrete usare altri parcheggi. Suggeriamo l’Olympiahalle West ( https://www.olympiaworld.at/infos-news/parken/). Non è sempre possibile prenotare il posto auto e il pagamento deve avvenire in loco. Ulteriori informazioni vi verranno comunicate nel Documento Finale.

     

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 6 pernottamenti in hotel e gasthof 3/4 stelle; 
    • tutte le colazioni.

     

    Il primo giorno è dedicato all’arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottameno è ugualmente incluso nella quota.

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • city bike a 7 rapporti con freno contropedale oppure city bike a 21 rapporti con freno a manubrio. Le bici in alluminio sono solo in modello unisex.
    • a pedalata assistita con freno manubrio.
     


    Le bici sono equipaggiate con:

    • borse laterali;
    • borsa da manubrio (una a camera);
    • lucchetto;
    • contachilometri;
    • pompa;
    • kit di riparazione. Ad ogni modo, consigliamo di portare anche il vostro: si lavora meglio coi propri strumenti!

    Il casco è obbligatorio fino a 14 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

     

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. Ecco come vi invieremo il pacchetto informativo (uno per cabina/camera): 

     

    Riceverete a casa, via corriere:

    • la traduzione in italiano della bikeline “Innradweg 2”
    • la traduzione in italiano del libretto “Mozart Cycle Path”
    • la lista officine
    • l’assicurazione medico/bagaglio 
    • i depliant informativi

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • la scheda del viaggio
    • il voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • il Documento Finale con le informazioni fondamentali per la vacanza
    • le tracce GPS

     

    Riceverete all'arrivo:

    • la bikeline del percorso “Innradweg 2” e libretto “Mozart Cycle Path” in tedesco e inglese con cartografia dettagliata
    • le etichette bagaglio

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti, mentre troverete tutto il resto sul posto.

     

    E se manca qualcosa, avvisateci subito!

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
    • i contatti del referente locale.
  • 4 Impressioni di viaggio
    • Fabiana

      Vacanza del 27 luglio - 02 agosto 2019

      Pubblicazione 07 agosto 2019

      L'itinerario è stato molto vario dal punto di vista paesaggistico e naturalistico. Nella seconda parte, quella in cui si costeggia il fiume Salzach, si è davvero immersi nella natura e in paesaggi da favola.
      È una vacanza che ti fa assaporare davvero il territorio visitato, si vedono posti che con la macchina non si percepiscono neanche, si sta tutto il giorno all'aria aperta ed a contatto con la natura.
    • Claudio

      Vacanza del 20-26 luglio 2019

      Pubblicazione 31 luglio 2019

      Stavolta abbiamo scelto le bici elettriche e ci volevano proprio
    • Marco

      Vacanza del 04-10 agosto 2018

      Pubblicazione 15 agosto 2018

      Una vacanza piacevole e ben organizzata anche grazie al tempo molto clemente
    • Melania

      Vacanza del 07-13 luglio 2018

      Pubblicazione 18 luglio 2018

      Una vacanza meravigliosa, all'insegna della natura e della libertà, che solo la bici può dare.
      L'itinerario Innsbruck - Salisburgo è immerso nelle montagne e boschi. Si incontrano laghi e cittadine da cartolina. Alcuni tratti sono un po' più impegnativi ma niente di inaffrontabile. Consigliatissimo! Grazie Girolibero!
9
4