• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 1.04 al 31.10.20

     

    Quota per persona in doppia:

    870 € hotel e pensioni 2/3* 

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     


    Supplementi

    360 € camera singola

    60 € alta stagione (1.06- 25.09.2020)

    100 € noleggio bici

    180 € bici da corsa

    200 € bici elettrica

     

     

  • Itinerario

    Arrivo individuale a Bastia e primo pernottamento.

    Bastia non è solo un importante centro commerciale, ma soprattutto un luogo ricco di storia. Scoprite i suoi quartieri storici, conosciuti come “Terra Vecchia” e “Terra Nova”, con la loro miriade di piccole stradine e le loro chiese barocche. Passeggiate per la piazza di St Nicholas, lungo i due viali paralleli, nel vecchio porto, nell’antica Cittadella, nella piazza del mercato, scoprendo antiche chiesette  nascoste.

     

    2° Bastia – Nonza (60/80 km)

    Direzione nord-ovest lungo il mare, poi nell’entroterra, per raggiungere l’altra parte del Capo corso con le stupende scogliere da dove potrete scorgere l’isola di Capraia, l’Elba e talvolta perfino la Toscana. Attraverserete paesi di pescatori, tra i quali Erbalunga piccolo porto perfetto per una pausa, vecchi mulini e conventi, resti dell’epoca genovese e paolina. Se avete sufficienti energie visitate il bel porto di Centuri, famoso per i crostacei. Pernottamento a Nonza. 

     

    3° Nonza – Golfo Saint-Florent (30/50 km)

    Il percorso segue la costa ovest, punteggiata da numerosi torri di vedetta genovesi, e vi porterà al golfo di Saint Florent. A seconda del percorso ciclistico prescelto potrete scoprire il villaggio di Patrimonio, famoso nell’isola per i suoi vigneti. A Saint Florent non perdetevi la visita alla cittadella e una passeggiata lungo le vie del porto!

     

    4° Saint Florent – Ile Rousse (50/70/80 km)

    Eccovi nel cuore del deserto delle Agriates: respirate a pieni polmoni il profumo di fiori ed eriche selvatiche che dominano questo paesaggio disabitato! Dopo alcuni piccoli villaggi ritroverete la costa e l’Ile Rousse, grazioso centro urbano che deve il suo nome al colore che la sua roccia protesa verso il mare assume al tramonto. Da una delle sue piazze vivaci, potrete ammirare la splendida tavolozza di colori di questo paesaggio!

     

    5° Ile Rousse – Balagne (30/45/60 km)

    I più sportivi potranno seguire la strada costiera in direzione di Calvi fino a Lumio, per poi dirigersi, come gli altri itinerari più corti, verso la Balagne. Oggi infatti vi allontanerete dalla costa per gustarvi il sapore dell’aria di montagna in panorami fantastici e dalla grande tranquillità. A coronare il percorso le cime di Monte Grosso e Monte Padru, i due picchi più alti della catena montuosa della Corsica del Nord. La vostra destinazione è Olmi Cappella, il principale paese della regione.

     

    6° Balagne – Ponte Leccia (50/60/75 km)

    Ancora alla scoperta dei villaggi della Balagne incontrerete vecchie chiese e conventi. Seguirete il confine della riserva naturale corsa fino a Ponte Leccia, dove pernotterete. Lungo la strada, ospiti inattesi la fauna locale: mucche, maiali e pecore!

     

    7° Accendi Pipa – Castagniccia (35/55/60 km)

    I paesini della Castagniccia sono noti per le cappelle, le fonti naturali e le castagne dolci. Qui è ancora diffuso il Nibbio Reale, potrete scorgerlo fra i boschi che portano alla costa. Pernottamento finale vicino all’aeroporto. 

     

    8° Castagniccia

    Dopo colazione, fine dei servizi. Potrete chiedere alla reception di organizzarvi un transfer fino all’aeroporto o fino al porto.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

  • Caratteristiche

    Il tour offre la possibilità di scegliere tra diverse varianti di percorso, di diverso chilometraggio e difficoltà, a voi la scelta!

    I dislivelli e le condizioni climatiche rendono questo tour mediamente impegnativo, è quindi richiesto un certo allenamento.

    • Il primo giorno dovrete affrontare qualche tratto trafficato soprattutto a Bastia e nei primi km, ma per il resto non ci sono particolari difficoltà. Pedalerete lungo costa su stradine lievemente ondulate. Dovrete faticare per raggiungere la cima del capo Corsica, ma i bellissimi panorami vi ricompenseranno.
    • Il secondo giorno invece potrete scegliere dei tour brevi per riposarvi dalla faticaccia del giorno precedente.
    • Il terzo giorno vi conduce attraverso il deserto des Agriates, che più che un deserto è un'area disabitata di 35 km. Ci sono alcuni punti di ristoro lungo il percorso, ma vi consigliamo di prendere cibo e bevande alla mattina a St Florent, perché gli orari di apertura/ chiusura possono cambiare.
    • Il quarto giorno vi condurrà vicino ai picchi montuosi più alti dell’isola.
    • Il quinto giorno è il punto nevralgico e quindi la fase più difficile del tour.
    • Infine il sesto giorno, chi si sente stanco dalle tappe precedenti potrà pedalare lungo una strada panoramica, ma purtroppo molto trafficata. Noi invece vi consigliamo di affrontare uno degli altri due itinerari proposti che prevedono molti saliscendi, ma vi sapranno ricompensare con meravigliose viste sulle montagne e sul mare.
     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.


    In aereo
    L’aeroporto di Bastia è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

    Air Corsica da Napoli, Palermo, Venezia.

    In alternativa potrete prendere un volo con scalo con le seguenti compagnie:
    AlitaliaAir France.

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!


    Dall’aeroporto potrete prendere un bus per il centro città. Il tragitto durerà ca. 35 minuti, il costo sarà ca. 9 €. Per maggiori informazioni visitate questo sito.


    In nave
    Situato nel cuore della città, il porto di Bastia è il primo porto del Mediterraneo e il secondo porto francese. Per raggiungere Bastia è consigliabile prendere il traghetto.

    Ci sono collegamenti da Geova, Livorno, Savona, Nizza e La Spezia. Visitate il sito internet delle compagnie di navigazione:


    Orari e prezzi soggetti a variazioni.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 2/3 stelle
    • tutte le colazioni.

     

    Il pranzo e la cena sono liberi. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala, e il pernottamento è incluso nella quota.

     

    Da sapere:

    • durante l’estate ci potranno essere dei cambiamenti a livello di percorso dovuto alla limitata disponibilità delle piccole strutture alberghiere.

    • riceverete la lista hotel definitiva con il Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare una parte dei partecipanti in altre strutture collegate
    • può succedere che ci sia una variazione degli hotel, ma rispetteremo sempre la categoria prenotata
    • la classificazione alberghiera varia a seconda dalla nazione (aria condizionata e ascensore, ad esempio, non sono sempre presenti)
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, in alcuni casi potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

     

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • a 21 rapporti con freno a manubrio. Cauzione di 200 € (pagabili con carta di credito). 
    • a pedalata assistita. Cauzione 1000 € (pagabili con carta di credito).
    • bici da corsa. Cauzione 500/1000 € (pagabili con carta di credito).

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • kit di riparazione (con camera d’aria di riserva)
    • pompa
    • lucchetto
    • borse posteriori
    • contachilometri 
    • caschetto

     

    Il casco è obbligatorio fino ai 12 anni. 

     

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. Ecco come vi invieremo il pacchetto informativo: 

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza

    • la scheda della vacanza
    • il voucher vacanza con la conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • il Documento Finale, con le ultime informazioni fondamentali

     

    Riceverete all'arrivo sul posto

    • le etichette bagaglio
    • la descrizione del percorso in italiano

     

    E se manca qualcosa, avvisateci subito!

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze: 

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.
     
  • 3 Impressioni di viaggio
    • Daniele

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 05 settembre 2018

      Un bellissimo percorso con splendidi paesaggi e spiagge. Peccato per alcune scelte di alloggio in mezzo letteralmente al nulla (vedi, Accendi Pipa o ultimo a Castagniccia) che costringono a pasti in albergo o spostamenti di sera tardi su statali pericolose.

      GiroliberoGirolibero risponde

      Grazie del feedback Daniele! In effetti lungo il percorso i paesini sono piccolini e la scelta degli hotel è un po' ridotta, ma siamo contenti che il tour vi sia piaciuto
    • Carmen

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 30 agosto 2018

      I percorsi di media e altra difficoltà sono per ciclisti davvero allenati e non amatoriali. I prezzi sull'isola sono mediamente alti per tutti i servizi essenziali (dormire, mangiare e bere) e ne danno qualche volta dimostrazione gli hotel scelti per il tour: ti aspetteresti un trattamento decisamente migliore per la cifra versata. Suggeriamo di optare per chambre d'hotes tutti i giorni, invece che per hotel e resort.
      La Corsica è meravigliosa, ci lasci un pezzo di cuore quando riparti, e questo, in conclusione, non ha prezzo.
    • Roberto

      Vacanza del 04-11 settembre 2017

      Pubblicazione 17 settembre 2017

      A Speloncato non va presa la prima deviazione all'inizio del paese che è una rampa al 16-18%, ma la deviazione successiva.
      Prendere le opzioni più lunghe, magari non tutti i giorni.
      Solo per ciclisti con 2-3 mila Km nelle gambe.
      Meglio avere una buona bici da corsa che credo possa essere noleggiata.
18
3

Purtroppo non è possibile prenotare questa vacanza nel 2020, peccato!

Le partenze riprenderanno nel 2021.

 

>Guarda dove puoi viaggiare quest'anno

Chiudi Chiudi