• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 5.05 al 13.10.19

     

    Quota per persona in doppia

    640 € hotel 3* camera standard

    745 € hotel 3* camera superior

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione e cena
    • materiale informativo in italiano
    • carta dei trasporti Konus Card (bici esclusa)
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • contachilometri e caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    230 € camera singola standard

    280 € camera sigola superior

    68 € noleggio bici

    150 € noleggio bici elettrica

     

    Riduzioni

    terza persona in camera doppia:

    100% 0-4 anni

    60% 5-11 anni

    50% dai 12 anni in su

     

  • Itinerario

    Arrivo individuale a Breisach e primo pernottamento.

    Piccola ed affascinante cittadina sul Reno situata al confine tra tre stati, Germania, Francia e Svizzera, a soli 30 Km da Friburgo, Breisach si trova in una delle regioni più temperate della Germania, ricca di aree termali dalle acque benefiche, il cui effetto era noto già al tempo dei Romani. Dall’alto del monte Münsterberg, il simbolo della città, la cattedrale di S. Stefano sovrasta con le sue torri le pianure del Reno e le antiche case del centro storico.

     

    2° Breisach – Marckolsheim (35 km)

    L’intera pedalata di oggi costeggerà la parte francese del Reno e vi porterà fino al borgo a pianta stellata di Neufbrisach, oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO, fatta costruire da Luigi XIV fra ‘600 e ‘700 per difendere il confine del regno. Da qui seguendo il fiume giungerete in breve tempo a Marckolsheim, meta odierna. Ritorno a Breisach seguendo la stessa strada.

     

    3° Breisach – Colmar (45/55 km)

    Anche oggi pedalerete lungo il Reno fino a Wolfgantzen: paesaggi rurali, colline e vigneti vi accompagneranno durante il percorso. Il tour procede fino a Sundhoffen, dove, parcheggiata e legata la bicicletta, potrete prendere un bus per Colmar (non incluso, ca. 3 € a/r). I più sportivi potranno invece raggiungere Colmar direttamente in bici (55 km). Non mancate di passeggiare tra i vicoli del centro storico e di visitare il museo Unterlinden, ospitato in un antico convento del XIII secolo, nel quale si trova l’altare di Matthias Grünewald, una delle più significativi opere della storia dell’arte medievale.

     

    4° Breisach – Burkheim (25 km)

    Oggi pedalerete tra i vigneti che si estendono a perdita d’occhio e tipiche case rurali a graticcio fino al paesino medievale di Burkheim. Dopo una passeggiata in paese, ritorno a Breisach.

     

    5° Breisach – Heiteren (40 km)

    La tappa odierna segue il fiume Reno controcorrente, arrivando al comune francese di Algolsheim, caratteristico paesino immerso nella campagna alsaziana. Qui una chiesetta solitaria sarà il luogo ideale per una tranquilla pausa pranzo. Nuovamente in sella, pedalerete lungo il “Canal de la Haute” su una facile ciclabile nel verde, ideale per gli amanti della natura. Rientro previsto seguendo la stessa strada.

     

    6° Breisach – Friburgo (20/80 km)

    Oggi l’attrazione principale della giornata sarà la città più famosa della Foresta Nera, Friburgo. Potrete decidere di raggiungerla direttamente in in bus (non incluso) al pomeriggio, dedicando la mattinata ad una piccola pedalata fino al laghetto di Hartheimer Bagersee. In alternativa, se vi sentite particolarmente in forma, potete decidere di pedalare nella splendida ciclabile tra i monti Vosgi e il lago Titisee, per raggiungere in ca. 40 km Friburgo.  Passeggiate per il centro, tra la bella cattedrale, Münster, la Kaufhaus, l’Università con il suo carillon. Rientro in bici per altri 40 km!

     

    7° Breisach – Kaiserstuhl (55 km)

    Ultima tappa in bici intorno al Kaiserstuhl, attraverso le foreste alluvionali del Reno e i villaggi di Endingen,Bahlingen e Ihringen. La regione di Breisgau è famosa per essere una delle zone più calde della Germania. Ritorno a Breisach. 

     

    8° Breisach

    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. 

     

  • Caratteristiche

    Pedalerete nel parco naturale della Foresta Nera, con le sue distese di praterie e incorniciato dalle montagne del sud della Germania. 

     

    Il percorso si snoda soprattutto lungo piste ciclabili asfaltate e ben segnalate, oppure su tranquille stradine di campagna. Le piste ciclabili sono indicate con segnali bianchi e blu: qui è obbligatorio pedalare sulla pista. Nei tratti in cui manca una vera e propria ciclabile si trovano spesso strisce che delimitano una corsia dedicata alle biciclette. Molti tratti di pista ciclabile sono promiscui, dedicati cioè anche ai pedoni, prestate un po’ di attenzione.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Breisach in taxi.  

     

    In aereo

    Gli aeroporti più vicini a Breisach sono Basilea-Mulhouse-Friburgo e Karlsruhe-Baden-Baden.

    - L’aeroporto di Basilea-Mulhouse-Friburgo è servito dalle seguenti compagnie aeree:

    Easyjet da Brindisi, Catania, Napoli, Roma, Lamezia Terme,Cagliari, Olbia, Venezia.

     

    Dall’aeroporto un servizio di shuttle porta alla stazione centrale di Friburgo. Da qui potete raggiungere Breisach con un treno regionale.

    - L’aeroporto di Karlsruhe-Baden-Baden è servito dalle seguenti compagnie aeree:

    Ryanair da Bari, Roma Ciampino, Lamezia Terme, Trapani, Cagliari. 

     

    Dall’aeroporto un servizio di shuttle porta alla stazione centrale di Karlsruhe. Da qui potete raggiungere Breisach con un treno e almeno un cambio.

     

    In treno

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Breisach. Potete raggiungere la stazione di Friburgo con 2 o 3 cambi. Da qui potete raggiungere Breisach con un treno regionale (durata ca. 30 min senza cambi). Potete controllare collegamenti e prezzi sul sito www.bahn.com.

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Breisach.Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    Vi ricordiamo che in Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 9,20 euro per 10 giorni, Svizzera: circa 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Parcheggio

    Potrete parcheggiare l’auto all’hotel per tutta la durata della vacanza. Chiedete alla reception. In alternativa potrete lasciarla in un parcheggio pubblico all’aperto vicino all’hotel.

      

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    - 7 pernottamenti in hotel 3*

    - tutte le colazioni

    - tutte le cene (bevande escluse).

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala e il pernottamento è incluso nella quota. 

     

    Da sapere:

    - troverete la lista hotel definitiva nel documento finale. 

    - in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate.

    - una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata.

    - la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti. 

    - alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza. 

    - non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli.

    - le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti.

     

     

  • Bici e accessori

    Vi sarà consegnata una bicicletta city-bike a 7 o 21 rapporti con freno a manubrio direttamente al vostro hotel. La tipologia è stata studiata appositamente per il percorso pianeggiante e per ciclisti alle prime esperienze: una bici solida e robusta, copertoni con sistema di antiforatura e selle confortevoli. È possibile prenotare biciclette elettriche. 

     

    Il noleggio delle appendici per i bambini in questo tour non è previsto, ma, se richiesto al momento della prenotazione, cercheremo di informarci presso i nostri referenti.

     

    Il casco non è obbligatorio. Purtroppo non è possibile noleggiarlo, ma consigliamo sia agli adulti che ai bambini di usarlo sempre.

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. Ecco come vi invieremo il pacchetto informativo (uno per camera): 

     

    Riceverete a casa:

    - la scheda del viaggio

    - descrizione del percorso in italiano

    - l’assicurazione medico/bagaglio 

    - depliant informativi

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    - voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati

    - il documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    Riceverete all'arrivo:

    - Konus-karte, per poter usufruire gratuitamente dei bus e dei treni nella regione della Foresta Nera;

    - orari dei mezzi di trasporto in loco; 

    - voucher per le biciclette a noleggio (se prenotate).

     

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci. 

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti e tutto il resto vi verrà consegnato all'arrivo. 

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze: 

    - il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 

    - i contatti del referente locale.

  • 12 Impressioni di viaggio
    • Massimo

      Vacanza del 05-12 agosto 2018

      Pubblicazione 02 settembre 2018

      Paesaggi molto belli, cittadine caratteristiche, ciclabili molto belle in Germania ma non altrettanto in Francia, nel complesso soddisfatto del tour.
      Un merito speciale all'hotel e alla sua cucina.
    • Rodolfo

      Vacanza del 10-17 agosto 2018

      Pubblicazione 28 agosto 2018

      Paesaggi, clima, hotel e organizzazione ottimi
    • Michele

      Vacanza del 11-18 agosto 2018

      Pubblicazione 23 agosto 2018

      L’ho trovata un po’ noiosa.
      Per fortuna, prendendo l’auto è possibile raggiungere città molto belle.
    • Nicola

      Vacanza del 10-17 agosto 2018

      Pubblicazione 22 agosto 2018

      Cornice incantevole, suggeriamo di non mancare visita a Strasburgo, non contemplata nell'itinerario, magari sacrificando o accorpando qualche tappa dell'itinerario piuttosto breve.

      Materiale informativo dell'itinerario piuttosto approssimativo, consigliamo l'uso di GPS/Google Maps per cercare informazioni circa i percorsi/dislivelli/km prima della partenza, è facile non riuscire a seguire le poche indicazioni fornite.

      Imperdibili Friburgo/Colmar

      GiroliberoGirolibero risponde

      Grazie Nicola, coglieremo l'occasione per revisionare il roadbook, vogliamo il 5 e lode :D
    • Stefania

      Vacanza del 28 luglio - 04 agosto 2018

      Pubblicazione 09 agosto 2018

    • Maria Beatrice

      Vacanza del 15-22 luglio 2018

      Pubblicazione 03 agosto 2018

      Un tour molto bello a cavallo tra Francia e Germania. Le tappe sono belle paesaggisticamente, soprattutto quelle lungo i canali e lungo il Reno. Breisach, Colmar e Friburgo sono davvero tre gioiellini. Le altre città lungo il percorso non sono granché, pulite, ben tenute ma un po' spente. Il percorso è quasi interamente pianeggiante, alla portata di tutti, tranne una tappa con un paio di salite non troppo impegnative. Il chilometraggio è basso ma volendo si possono allungare le tappe, ad esempio evitando di tornare in treno quando l'itinerario lo prevede. Alcuni tratti sono su strade a scorrimento veloce, un po' pericolose perché strette e con traffico anche di mezzi pesanti. L'hotel era un albergo delizioso e molto ben tenuto. La stanza era spaziosa e luminosa, con accesso ad un bellissimo giardino e vista panoramica. Letto comodo, bagno moderno, frigo in camera. Colazione abbondante e cena di ottima qualità con piatti ricercati e ben preparati con ingredienti genuini. Il titolare è molto simpatico e disponibile, come tutto lo staff. Vale la corroborante pedalata in salita che si fa per raggiungerlo!
      Le bici sono le classiche city bike che ho trovato più o meno ogni anno nei vari tour che ho fatto con Girolibero, sono un po' pesanti ma per questi percorsi sono accettabili. Migliorerei il roadbook, un po' scarno. Comunque le tappe sono piuttosto semplici e la segnaletica delle ciclabili è abbondante e quasi sempre precisa.
    • Flavio

      Vacanza del 17-24 agosto 2017

      Pubblicazione 30 agosto 2017

    • Alessandro

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 24 agosto 2017

      ottima vacanza, ben organizzata location bellissima, la consiglio a tutti.
    • Fabrizio

      Vacanza del 06-13 agosto 2017

      Pubblicazione 22 agosto 2017

      Che dire la Foresta Nera merita una visita
    • Sara

      Vacanza del 06-13 agosto 2017

      Pubblicazione 18 agosto 2017

      Durante il percorso in bici si visitano ambienti molto belli e piccole città carine lungo il reno. L' hotel che ci ospita era confortevole e personale gentile. In particolare il cibo era di ottima qualità ogni sera.
    • Federica

      Vacanza del 30 luglio - 06 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      Rilassante ma paesaggio meno bello del precedente giro sulla Drava comunque ben organizzato
    • Bruno

      Vacanza del 03-11 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      L'hotel Kapuzinergarten si è rivelato ottimo nonostante che, per il fatto di trovarsi in cima ad un promontorio, avessimmo pensato che sarebbe stato un punto negativo. Questa caratteristica si è rivelata invece un punto di forza per il panorama, l'ambiente e la tranquillità. Ottime le colazioni e le cene.
      Per quanto riguarda gli itinierari, abbiamo fatto il primo giorno in bici da Breisach a Marchkolsheim passando per Neuf Brisach (andata e ritorno) interessante la cittadina francese e la fortificazione di Vaum , patrimonio dell'umanità. I km percorsi sono stati 55 e non 30, come indicato nella guida.
      Secondo itinierario: siamo andati Friburgo in treno perchè il tempo era piovoso ed è stato un bene perchè la città merita una giornata intera per essere visitata.
      Terzo itinerario: interessante anello attorno alla campagna orientatale di Breisach, circondata da frutteti e coltivazioni di ogni tipo e sosta in piscina a Kaisersuhlbad (35 km).
      Quarto: anello da Breisach, Fessenheim, Hartheim e ritorno costeggiando il fiume Reno (46 km).
      Quinto: anello da Breisach, Sasbach passando in parte per la foresta, Endingen (bella cittadina) e ritorno costeggiando il Reno (52 km)
      Sesto: con il tempo incerto, abbiamo deciso di andare da Breisach a Colmar in pullman, sia perchè parte del tragitto era già stata fatta il primo giorno e sia perchè Colmar, come Friburgo, è una città molto bella e turistica e merita diverse ore per essere visitata interamente.
      Complessivamente abbiamo sempre cercato di compiere dei tragitti ad anello, senza mai tornare dal percorso dell'andata e senza mai tornare con il treno, come spesso era indicato nella guida.
17
12