(2 impressioni)
Individuale
Bici

Austria, Germania

L'Alto Tirolo e la Valle dell'Inn

Da Innsbruck a Passau

da 655 €

8 giorni / 7 notti, hotel e pensioni 3/4*

da 629 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 02.05.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. AT050

  • Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni sabato e domenica dal 2.05 al 4.10.20

     

    Quota per persona in doppia

    655 € hotel e pensioni 3/4*

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    160 € camera singola

    30 € alta stagione (dal 1.06 al 3.09.20)

    170 € supplemento cene (bevande escluse)

     

    85 € noleggio bici

    190 € bici elettrica

    75 € transfer di ritorno da Schärding a Innsbruck (inclusa bici propria, partenza ore 14:30 da Schärding, durata 5 ore)

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:

    80/110 € a Innsbruck 

    60/80 € a Schärding/Passau 

     
  • Itinerario

    Arrivo individuale a Innsbruck. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    Il vostro punto di partenza è la capitale del Tirolo, una graziosa cittadina circondata dalle montagne, alla confluenza dei fiumi Inn e Sill. Sede degli Asburgo del Tirolo, ha moltissimi edifici da visitare, tra i quali il Tetto d’Oro, simbolo della città, la chiesa barocca di San Giacomo, la Hofkirche e il bellissimo palazzo imperiale, l'Hofburg.

     

    2° Innsbruck – Strass (45 km)

    Si parte in sella lungo la Valle dell’Inn, accompagnati dal maestoso fiume con il bellissimo contorno delle Alpi Aurine e Bavaresi. La prima cittadina che incontrate è la medievale Hall in Tirol, le cui fortune sono legate all’estrazione del sale. Non lontano da qui troverete Wattens,dove vale la pena visitare la Swarovski-Kristallwelten, spettacolare esposizione dei famosi cristalli. Arrivo a Strass, paesino nella Zillertal.

     

    3° Strass – Kufstein (40 km)

    Sveglia immersi nella natura e partenza in bici verso Kufstein, sempre lungo il fiume per raggiungere Rattenberg, altro grazioso paesino medievale, famoso per la lavorazione artigianale del vetro. Passerete per la gola di Kundl e Wörgl per arrivare infine alla vostra meta, dominata dall’alto dalla Fortezza di Kufstein.

     

    4° Kufstein – Wasserburg (65 km)

    Sempre seguendo il fiume Inn, potrete scoprire il castello di Neubeuern e Nußdorf am Inn con il suo particolare “Sentiero dei Mulini”. Sconfinate poi in Germania, passando per Rosenheim, importante città commerciale dell’Alta Baviera. Il paesaggio comincia a farsi un po’ più ondulato, superate boschi e paludi per raggiungere Wasserburg, letteralmente “il paese dell’acqua”, costruito sull’ansa del fiume.

     

    5° Wasserburg – Mühldorf (50 km)

    L’itinerario di oggi si snoda tra cittadine medievali bavaresi e dolci colline verdeggianti che segnano il percorso con qualche salita un po’ più impegnativa. Dopo le belle anse Mäander, avrete la possibilità di raggiungere il parco faunistico di Oberreith. Decidete qui se proseguire sulla riva destra o sinistra del fiume, passando così per Gars oppure per Kraiburg, con la sua bella piazza del mercato. Eccovi infine a Mühldorf con il suo municipio, dove potrete vedere la Camera delle Streghe, rimasta esattamente com’era durante l’ultimo processo alle streghe nel 1750. 

     

    6° Mühldorf – Braunau/Simbach (55 km)

    Si inizia la pedalata di oggi su sterrato per arrivare al paesino che ha dato i natali a papa Benedetto XVI, Marktl am Inn, e quindi Altötting, famoso luogo di pellegrinaggio bavarese. Il vostro tragitto si conclude nei dintorni di Braunau, dove una targa commemorativa delle vittime del Nazismo ricorda il luogo dove nacque Adolf Hitler.

     

    7° Braunau/Simbach – Schärding (50/70 km)

    Anche oggi si prosegue su di un piccolo sentiero che si addentra nel cuore della riserva naturale “Unterer Inn”. Raggiungerete Schloß Agenau, bella residenza antica con chiesetta gotica, e quindi la cittadina medievale di Obernberg, antico emporio del sale. Poco dopo ecco Reichersberg, famosa per l’abbazia agostiniana Augustiner Chorherrenstift. Ancora qualche chilometro per arrivare alla bella Schärding, cittadina barocca.

     

    8° Schärding – Passau – Schärding (35 km)

    Dopo colazione, fine dei servizi, oppure breve pedalata per andare a visitare la “città dei tre fiumi”, Passau, situato alla confluenza tra Inn, Danubio e Ilz. In particolare, non può mancare una visita al duomo cittadino, che custodisce l’organo più grande del mondo, e all’immensa fortezza Veste Oberhaus, da cui si gode di uno splendido panorama sulla città. Rientro a Schärding e consegna della biciclette.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.



  • Caratteristiche

    L’itinerario lungo l’Inn tra Innsbruck e Passau corre principalmente su ciclabili asfaltate, sentieri di sabbia o ghiaiosi, lungofiumi o tranquille stradine di campagna. Raramente incontrerete dei tratti trafficati che collegano un tratto ciclabile con l’altro, e si tratta comunque di pochi chilometri.

     

    Troverete diversi saliscendi lungo la via: i tratti Innsbruck-Rosenheim e Mühldorf-Passau sono principalmente pianeggianti, mentre le altre tappe saranno più difficili, con qualche salita impegnativa. Per questo consigliamo questo percorso a cicloturisti allenati, abituati ad affrontare qualche tratto ascendente.

     

    L’intero itinerario è segnalato, anche se le indicazioni possono variare da regione a regione. Nella valle dell’Inn, nel Tirolo, la ciclabile sarà indicata come “Inntal Radweg”, mentre tra Kufstein e Wasserburg troverete cartelli bianchi con le scritte in verde. Poco prima di Braunau, allo sfocio del Salzach la ciclabile verrà nominata come “Naturerlebnisweg Unterer Inn”.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Innsbruck a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo

    Non ci sono voli diretti dall’Italia per Innsbruck, ma gli aeroporti più vicini sono Monaco ( 2 ore e mezza) e Vienna (4 e mezza). 

     

    L’aeroporto di Vienna è servito dalle seguenti compagnie:

     

    Per raggiungere Innsbruck dall’aeroporto di Vienna potete prendere un treno diretto. Maggiori informazioni sul sito www.obb-italia.com/it.

     

    In alternativa, potete volare su Monaco con le seguenti compagnie aeree:

    • Eurowings da Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Bologna, Napoli, Olbia e Firenze.
    • AirDolomiti da Firenze, Bari, Bologna, Pisa, Torino, Venezia, Verona.
    • Easyjet da Milano Malpensa.
    • Lufthansa da Milano Malpensa, Genova, Trieste, Ancona, Roma Fiumicino, Palermo, Catania.
    • Alitalia da Roma Fiumicino.

     

    Dall’aeroporto potete prendere un treno per Innsbruck, con un cambio a München Ost. Maggiori informazioni sul sito www.obb-italia.com/it.

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

     

    In treno

    Collegamenti diretti dall’Italia a Innsbruck partono da Verona. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Innsbruck. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    Vi ricordiamo che in Austria per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale, acquistabile presso tutti gli autogrill prima del confine. Il costo per 10 giorni è di 9,20 €.   

     

    Parcheggio

    La soluzione migliore è raggiungere Schärding (città di fine tour) e lasciare l’auto senza costi aggiuntivi al parcheggio dell’ufficio dei nostri referenti, per poi usufruire del transfer in bus fino a Innsbruck (inclusa bici propria). È quindi necessario arrivare a Schärding entro metà giornata: il transfer in bus è alle ore 14:30, dura ca. 5 ore e ha un costo di 75 € a persona.

    Attenzione: è necessario richiedere questo transfer al momento della prenotazione.

     

    In alternativa potete parcheggiare ad Innsbruck all'hotel. Alcune strutture dispongono di parcheggio privato, ad un costo di circa 10/15 € al giorno, mentre in altri casi dovrete usare altri parcheggi pubblici. Ulteriori informazioni vi verranno comunicate nel Documento Finale.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel e gasthof 3/4 stelle
    • tutte le colazioni

     

    Il primo giorno è dedicato all’arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • city bike a 7 rapporti con freno contropedale oppure city bike a 21 rapporti con freno a manubrio. Le bici in alluminio sono solo in modello unisex.
    • a pedalata assistita con freno manubrio. Le bici elettriche della Victoria avranno un motore Bosch Active Line. Troverete un facile display da utilizzare con ottimo servizio di assistenza.

       

    Le bici sono equipaggiate con:

    • borse laterali;
    • borsa da manubrio (una a camera);
    • lucchetto;
    • contachilometri;
    • pompa;
    • kit di riparazione. 

    Il casco è obbligatorio fino a 14 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

     

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. Ecco come vi invieremo il pacchetto informativo (uno per cabina/camera): 

     

    Riceverete a casa, via corriere:

    • la traduzione della bikeline “Innradweg Teil 2” in italiano
    • la lista delle officine
    • l’assicurazione medico/bagaglio 
    • i depliant informativi

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • la scheda della vacanza
    • il voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • le tracce GPS
    • il Documento Finale, con le ultime informazioni fondamentali

     

    Riceverete all'arrivo sul posto:

    • i voucher degli hotel
    • le etichette bagaglio
    • le mappe del tour

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti, mentre troverete tutto il resto sul posto.

     

    E se manca qualcosa, avvisateci subito!

     
     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.
  • 2 Impressioni di viaggio
    • Claudio

      Vacanza del 08-15 giugno 2019

      Pubblicazione 21 giugno 2019

      Munirsi di abbondante acqua perchè le fontanelle sono scarse e di spray antizanzare.
    • Michele

      Vacanza del 12-19 agosto 2018

      Pubblicazione 24 agosto 2018

      Bel giro. Qualche salita in più rispetto alla ciclabile del Danubio. Materiale informativo da controllare bene

      GiroliberoGirolibero risponde

      Grazie della segnalazione Michele!
11
2