(1 impressioni)
Individuale
Bici

Danimarca

Le isole di Fyn e Ærø

Nelle terre di Andersen

da 875 €

8 giorni / 7 notti, hotel 3/4*

da 840 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 07.06.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. DK017

  • Info

    Formula

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni domenica dal 07.06 al 23.08.20

     

    Quota per persona in doppia

    875 € hotel 3/4*

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”
     

    Supplementi

    230 € camera singola

    90 € alta stagione (dal 28.06 al 30.08.20)

    135 € noleggio bici

    275 € noleggio bici elettrica

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:

    115/175 € a Copenhagen

    100/95 € a  Odense

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Odense. Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.

    La capitale dell’isola di Fyn è una città proiettata verso il futuro: sono in corso grandi progetti per rendere il suo centro sempre più ciclabile e pedonale, e il museo dedicato al suo più illustre cittadino, Hans Christian Andersen, con la nuova ristrutturazione promette di diventare nel 2020 un’icona dell’architettura contemporanea. 

     

    2° Odense – Assens (45 km)

    La statua di Andersen, che spunta in mezzo ad un ampio parco con l’imponente cattedrale di Odense sullo sfondo, vi augura simbolicamente un buon viaggio! Ora siete davvero pronti per partire: lasciate l’ambiente urbano e immergetevi in un paesaggio rurale, tra stradine di campagna e dolci colline. La meta di questa prima giornata è Assens, incantevole cittadina antica che si affaccia sulla cosiddetta Lillebælt, la “piccola cintura” di mare che separa l’isola di Fyn dalla penisola dello Jutland. 

     

    3° Assens – Faaborg (40 km)

    Le “Alpi di Fyn” saranno le protagoniste della prima parte della tappa. Ma non preoccupatevi: sono alture che raramente superano i 100 metri sul livello del mare! Le brevi salite vi ricompenseranno con splendidi scorci sulle baie e sui verdi prati tutt’intorno. Eleganti manieri e antiche chiese vi guidano verso la destinazione di oggi: la cittadina portuale di Faaborg. Vale la pena visitare il suo museo, che conserva le opere dei maggiori artisti della regione. Passeggiando di sera potrete inoltre imbattervi nella guardia notturna, che da 400 anni pattuglia le vie della cittadina vestito in abiti tipici e armato di lanterna.

     

    4° Faaborg – isola di Ærø – Svendborg (25 km)

    Giornata dedicata all’arcipelago di Fyn, e specialmente all’isola di Ærø. Si parte in battello da Faaborg (non incluso nella quota; biglietti da acquistare a bordo) e si sbarca a Søby. Stradine di campagna e mulini a vento vi accompagnano fino a Ærøskøbing: vi aspettano tipiche case danesi, vie acciottolate e una storia millenaria: le prime testimonianze della presenza umana sull’isola risalgono a ben 10.000 anni fa! Ritornate quindi sulla terraferma con il battello (non incluso nella quota, biglietti da acquistare a bordo) e approdate a Svendborg, dove resterete per due notti. 

     

    5° Svendborg

    Svendborg è il vero centro marittimo dell’isola di Fyn. Questo vi sarà subito chiaro visitando il suo porticciolo e il Træskibsbroen, letteralmente “il ponte delle barche di legno”, dove potrete ammirare una collezione di tipici battelli. Le opportunità saranno davvero molte: potrete inforcare ancora una volta la bici e fare una gita nei dintorni, magari fino al bellissimo castello di Egeskov, oppure alla residenza di Valdemars Slot, sulla vicina isola di Tåsinge. Se invece preferite prendervi una pausa dalla bicicletta, Svendborg è la città giusta per dedicarvi a un po’ di shopping e per rilassarvi in uno dei suoi bar, sorseggiando della birra prodotta artigianalmente.

     

    6° Svendborg – Nyborg (45 km)

    Si ritorna verso nord, costeggiando la Storebelt, ampia “cintura” di mare che separa Fyn dallo Sjælland, l’isola di Copenhagen. Nyborg, destinazione di oggi, sorge proprio nei pressi del ponte che connette le due isole: fino a non molto tempo fa, questo era il ponte sospeso più lungo del mondo. A Nyborg visitate il castello fondato in epoca medievale, diventato poi un’elegante residenza, e infine un museo. 

     

    7° Nyborg – Odense (50 km)

    L’ultima tappa di questo tour alla scoperta delle isole danesi vi porta fino a Kerteminde, dove vale senz’altro la pena visitare il Fjord & Belt-center, centro dedicato al mondo sottomarino, con mostre interattive e acquari. La strada che vi riporta al punto di partenza, Odense, è punteggiata da casette in legno e graziosi giardini: la Danimarca vi stupisce ancora una volta con i suoi colori vivaci e vi invita a tornare a visitarla in futuro!

     

    8° Odense

    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    In questi ultimi anni l’isola di Fyn sta investendo molto sulla cicloturismo ed è in realizzazione una rete ciclabile estesa. Le tappe saranno quindi principalmente su ciclabili o su stradine di campagna a basso traffico, comunque inserite in un contesto di percorsi dedicati alla bicicletta. Il terreno non presenta particolari salite, ma bisogna tener conto che la Danimarca ha un territorio principalmente caratterizzato da basse e dolci colline. Dovrete quindi affrontare un saliscendi piuttosto costante, ma comunque poco impegnativo.

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

     

    In aereo 

    L’aeroporto più comodo per raggiungere Odense è quello di Copenaghen, che è collegato con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

     

    Ryanair da Milano Bergamo, Bologna, Roma Ciampino, Napoli, 
    Easyjet da Milano e Venezia.
    Norwegian da Catania, Milano, Pisa, Roma, Olbia, Catania, Palermo, Venezia, Verona
    Vueling da Firenze e Roma.
    Alitalia da Milano e Bologna.
    Scandinavian Airlines da Roma, Brindisi, Palermo

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    Dall’aeroporto potete prendere un treno diretto per Odense, oppure con un cambio a Copenaghen centrale (durata: ca. 2 ore; costo: ca. 25 €). Maggiori informazioni sul sito: www.dsb.dk

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 3/4 stelle
    • tutte le colazioni.

    Il pranzo e la cena sono liberi. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

     

  • Bici e accessori

     

    Le biciclette che riceverete sono city-bikes e potranno essere:

    • bici a 7 rapporti con freno a contropedale (modello da donna), cambio al mozzo, ruota da 26/28 pollici .
    • bici a 24 rapporti con freno a manubrio (modello da uomo), ruota da 28 pollici, cambio a catena e telaio di diverse misure. Preferibilmente vi verrà prenotata questa tipologia di bicicletta.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • kit di riparazione 
    • pompa
    • lucchetto
    • borsa laterale

     

    Il casco non è obbligatorio. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di utilizzarlo e farlo indossare ai bambini. 

     

  • Materiale informativo

     

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri.

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • la scheda della vacanza
    • il voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • il documento finale

     

    Riceverete all'arrivo, sul posto (uno per camera):

    • la descrizione del percorso in inglese
    • le etichette bagaglio
    • le mappe del tour.

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci. 

     

     

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale
  • 1 Impressioni di viaggio
    • Andrea

      Vacanza del 15-22 luglio 2018

      Pubblicazione 28 luglio 2018

      Percorso bello ed equilibrato, gente simpatica e gentile anche dietro a un volante. Aero è veramente una chicca, da sola vale il viaggio.
      Però: Più salita e meno piste per solo ciclisti di quanto ci aspettassimo; praticamente indispensabile fare scorta di cibo ed acqua alla partenza perché lungo la strada di solito c’è poco.
14
1