• Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 25.04 al 3.10.20

     

    Quota per persona in doppia

    505 € hotel 2/3* e pensioni, cat. B

    630 € hotel 3/4*, cat. A

     

    Comprende

    • 5 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • traghetto Rügen–Hiddensee (bici inclusa)
    • traghetto Hiddensee – Stralsund (bici inclusa)
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medica/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

    Supplementi

    190/200 € camera singola cat. B/A

    50/60 € media stagione (dal 16.05 al 19.06 e dal 7.09 al 20.09.20)

    60/80 € alta stagione (dal 20.06 al 6.09.20)

    65 € noleggio bici

    135 € bici elettrica

  • Itinerario

    1° Arrivo individuale a Stralsund e primo pernottamento. 

    Questa cittadina della Lega Anseatica è situata in uno stretto del Mar Baltico che separa la terraferma dalle isole, destinazione della vostra settimana in bicicletta. Concedetevi una passeggiata nel centro storico medievale dai notevoli edifici in stile gotico baltico oppure lungo il vivace porto. 

     

    2° Stralsund – Binz/Sellin (70/75 km)

    Solo il ponte del Rügendamm vi separa dall’isola più grande della Germania: Rügen. Pedalando tra le sue foreste e antichi viali arriverete a Putbus, un tempo residenza e famoso stabilimento balneare dell’isola, costruito in stile classico. Lungo il Greifswalder Boddens, una delle più grandi baie, arriverete ai famosi complessi balneari di Binz e Sellin.

     

    3°Binz/Sellin – Sassnitz (20/30 km)

    Oggi proseguirete lungo la baia per immergervi nel paesaggio collinare della penisola del parco nazionale Jasmund. Il punto più famoso è la Kreidefelsen (roccia cretacea), che il pittore Caspar David Friedrich usò come soggetto in molti suoi quadri.

     

    4° Sassnitz – Breege o dintorni (45/65 km)

    I meravigliosi panorami dell’isola e del mare accompagneranno questa giornata in bicicletta. Le enormi e bianchissime rocce (Stubbenkammer e Wissower Klinken) a picco sul mare saranno un’incantevole scoperta. Pedalando su una stretta lingua di terra raggiungerete il punto più a Nord dell’isola: Wittow.

     

    5° Breege o dintorni – Stralsund (20 km)

    In barca sino a Hiddensee, l’isola gemella di Rügen (traghetto incluso). Qui il ciclista “fa da padrone”, l’isola è pressoché libera dalle auto e potrete pedalare tranquillamente attraverso le brughiere o lungo le dighe. Prima di rientrare a Stralsund in barca vi consigliamo di visitare il faro di Dornbusch.

     

    6° Stralsund

    Dopo colazione fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

  • Caratteristiche

    Il terreno è pianeggiante o leggermente collinare: il dislivello massimo, di 150 metri, si trova nella parte centrale dell’isola.

     

    Sull'isola di Rügen il percorso ciclabile varia molto: da ciclabili e stradine secondarie a tratti un po’ meno curati, con brevi percorsi trafficati. Non esiste un vero e proprio itinerario ciclabile unificato, ma diverse indicazioni che forniscono un ottimo orientamento.

     

    Nell’Hiddensee si pedala invece lontani dal traffico, lungo una ciclabile ben segnalata o su percorsi pedonali.

     

    La tappa che attraversa la penisola di Jasmund (con il punto più alto dell’isola, 150 m) ha alcune salite. Sulla costa settentrionale della Germania un altro problema può essere rappresentato dal vento contrario. Inoltre mettete in conto qualche acquazzone: attrezzatevi con un buon impermeabile! 

     

    Consigliamo quindi questo tour a cicloturisti abbastanza allenati.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

     

    In aereo 

    Gli aeroporti più vicini a Stralsund sono quelli di Amburgo e Berlino. 

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    La città di Berlino ha due aeroporti: Tegel e Schönfeld. 

    Sono collegati con i principali aeroporti italiani dalle seguenti compagnie aeree:

    • Easyjet da Catania, Milano, Napoli, Pisa, Cagliari, Olbia, Cagliari e Venezia
    • Ryanair da Bari, Bologna, Catania. Milano, Palermo, Pisa, Roma, Treviso, Venezia e Verona
    • Alitalia da Roma

     

     

    Dall’aeroporto di Berlino: da Schönfeld potete prendere un treno regionale per raggiungere la stazione centrale e quindi un treno per Stralsund diretto. Durata totale ca. 4 ore. Da Tegel potete prendere un bus per raggiungere la stazione centrale e da qui prendete un treno diretto per Stralsund. Durata 3 ore e 40. Per maggiori informazioni visitate il sito www.bahn.com

     

    Amburgo ha invece un unico aeroporto collegato con le seguenti città italiane: 

    • Easyjet da Catania, Milano Malpensa, Napoli, Pisa e Venezia. 
    • Eurowings da Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Milano, Napoli, Olbia, Palermo, Pisa, Roma, Venezia e Verona.
    • Ryanair da Lamezia, Milano, Venezia e Verona. 

     

    Dall’aeroporto di Amburgo potete prendere la S-Bahn per raggiungere la stazione centrale e da qui prendete un altro treno per Stralsund. Per maggiori informazioni visitate il sito www.bahn.com

     

    In treno

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Stralsund, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel in 10/15 minuti con il bus.

     

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Stralsund. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    In Austria e Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Austria: circa 9,20 euro per 10 giorni, Svizzera: circa 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabili in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Parcheggio

    Il parcheggio a Stralsund va dai 2 € ai 13 € al giorno. Tutti i parcheggi non sono prenotabili e sono soggetti alla disponibilità. 

     

    Orari e prezzi sono soggetti a variazione.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 5 pernottamenti in hotel 3/4* cat. A
    • 5 pernottamenti in hotel 2/3* e pensioni cat. B
    • tutte le colazioni

     

    Il pranzo e la cena sono liberi: lungo il percorso troverete negozi o ristoranti dove comprare qualcosa da magiare. Se la tappa è particolarmente naturalistica vi cosigliamo di prendere acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in hotel: non si pedala e il pernottamento è incluso nella quota.

     

     

    Da sapere:

    • riceverete la lista hotel definitiva con il Documento Finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare una parte dei partecipanti in altre strutture collegate
    • può succedere che ci sia una variazione degli hotel, ma rispetteremo sempre la categoria prenotata
    • la classificazione alberghiera varia a seconda dalla nazione (aria condizionata e ascensore, ad esempio, non sono sempre presenti)
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, in alcuni casi potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple e quadruple sono spesso camere doppie con letti aggiunti

     

  • Bici e accessori

    Le biciclette che riceverete sono city-bikes generalmente delle marche Kettler o Kalkhoff, con sella in gel ammortizzata. 

     

    Le bici potranno essere: 

    • a 8 rapporti con freno a contropedale, cambio al mozzo, ruota da 26-28 pollici .
    • a 24 rapporti con freno a manubrio, ruota da 28 pollici, cambio a catena e telaio di diverse misure.
    • a pedalata assistita, modello unisex, con cambio al mozzo e senza freno contropedale, ruota da 28 pollici.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • kit di riparazione (con camera d’aria di riserva);
    • pompa; 
    • un lucchetto a stanza prenotata;
    • borsa laterale impermeabile per bici.

     

    Il casco non è obbligatorio. Purtroppo non è possibile noleggiarlo, ma consigliamo sia agli adulti che ai bambini di usarlo sempre.   

     

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. Ecco come vi invieremo il pacchetto informativo: 

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • la scheda della vacanza
    • il voucher vacanza con la conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • le tracce GPS
    • il Documento Finale, con le ultime informazioni fondamentali

     

    Riceverete all'arrivo sul posto:

    • voucher dei servizi
    • etichette bagaglio
    • la descrizione del percorso in italiano
    • mappe del tour

     

    E se manca qualcosa, avvisateci subito!

     

     

     

  • Al vostro fianco

     

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze: 

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale
  • 3 Impressioni di viaggio
    • Barbara

      Vacanza del 12-17 agosto 2019

      Pubblicazione 22 agosto 2019

      La varietà e la ricchezza dell’itinerario e dei punti di interesse, la precisione della logistica e l’ospitalità delle strutture selezionate ha reso questo viaggio facilmente fruibile anche a una ciclista amatoriale in solitaria.
    • Ornella

      Vacanza del 22-27 luglio 2017

      Pubblicazione 01 agosto 2017

      Ottimo itinerario naturalistico. L'area protetta di Hiddensee, esclusa del tutto al traffico veicolare, e lo Jasmund National Park, meritano il tour. Un consiglio importante è quello di premunirsi di spray repellente per le zanzare, che nell'isola sono numerosissime e agguerritissime. Altro consiglio è di familiarizzare un po' col tedesco, pochissimi sull'isola comprendono e parlano inglese.
    • Marco

      Vacanza del 16-22 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      tutto ok.
      hotel migliorabili, tranne il primo.
10
3

Purtroppo non è possibile prenotare questa vacanza nel 2020, peccato!

Le partenze riprenderanno nel 2021.

 

>Guarda dove puoi viaggiare quest'anno

Chiudi Chiudi