(1 impressioni)
Individuale
Bici

Lituania

La Penisola dei Curi

La laguna più famosa del Mar Baltico

da 499 €

8 giorni / 7 notti, hotel e pensioni 3*

da 479 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 23.05.2020 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. LT001

  • Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni sabato dal 23.05 al 26.09.20 e anche ogni mercoledì dal 10.06 al 30.09.20

    Minimo due partecipanti.

    Su richiesta possibilità di partire anche la domenica e il giovedì.

     

    Quota per persona in doppia

    499 € hotel e pensioni 3*

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo 
    • tracce gps
    • minibus Klaipeda–Veivirzenai 
    • viaggio in barca sulla laguna Curi fino a Nida
    • assistenza telefonica
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno
    • dispositivo GPS
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

    Supplementi

    270 € camera singola

    40 € alta stagione dal 27.06 al 22.09.20

    90 € altissima stagione dal 18.07 al 25.07.20

    150 € cene (bevande escluse)

    85 € noleggio bici

    190 € bici elettrica

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:

    45/75 € hotel 3* a Klaipeda

    55/85 € hotel 4* a Klaipeda

  • Itinerario

    Arrivo individuale a Klaipéda.

    Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. La cittadina, unico porto sul mare della Lituania, e terza città in ordine di grandezza, nacque come importante roccaforte della lega anseatica. Conserva tutt’oggi, nonostante le devastazioni della seconda guerra mondiale, un interessante centro storico con edifici a graticcio, musei affascinanti e una vivace vita serale.

     

    2° Klaipéda – Palanga – Klaipéda (60 km)

    Potrete partire per Palanga, famosa località balneare, seguendo la Ciclabile Costiera della Lituania, che fa parte della grande famiglia delle Eurovelo, grandissimi tragitti ciclabili ancora sviluppati solo in parte, che solcano in lungo e il largo il Vecchio Continente. La Penisola dei Curi è inserita nel tragitto dell'Eurovelo 10, un percorso circolare che da Danzica segue la costa del Baltico per 8.000 km, e dell'Eurovelo 13, quest'ultima dedicata alla memoria storica della Cortina di Ferro, che dal Mar di Barents finisce il suo corso nel Mar Nero. Lungo il percorso incontrerete un paesaggio molto vario, tra il bosco di Giruliai nel parco regionale marittimo (Seaside Regional Park), il capo dell’Olandese (Dutchman’s cap), bellissima falesia di 24 m a picco sul mare, e il lago di Plazé. Infine arriverete alla vostra meta dove potrete visitare il parco botanico e il museo dell’ambra custodito nel palazzo del conte Tyszkiewicz. Siete quindi pronti per raggiungere il Mar Baltico lungo J.Basanavičius, una strada pedonale con molti caffé e ristoranti. Ritorno a Klaipéda per lo stesso percorso.

     

    3° Klaipeda – Silute (40 km minivan + 45 km bici)

    Inizierete la giornata con un trasferimento in minivan verso l’interno della regione. Tra stradine di campagna talora sterrate talaltra asfaltate attraverserete i giardini di Dituva, i prati di Pamary e il bosco di Kintai, lungo un sentiero conosciuto per essere la patria della cicogna bianca, simbolo della Lituania. Pausa consigliata nella città di Švėkšna dove vi potrete concedere una pausa relax nel bel parco e visitare la chiesa neogotica a S. Giacomo Apostolo. Proseguite quindi fino a Silute, dove pernotterete.

     

    4° Silute – Isola di Rusné e il Delta del fiume Nemunas – Silute (50 km)

    Visitate la bella cittadina di Silute dalla caratteristica chiesa luterana con il tetto rosso del 1500. Il nome deriva dall’antica locanda Šilokarčiama che serviva come ristoro per i viaggiatori tra le città di Memel e Tilsit. Vi consigliamo di pranzare qui o di procurarvi il necessario per un bel pic-nic perché ora si parte per il Parco Regionale del fiume Nemunas e per l’isola di Rusne, l’unica della Lituania. Tramite il ponte Atmata potrete seguite la ciclabile rossa per il centro dell’isola dove tra le casette dei pescatori troverete anche un museo e un’antica stazione di pompaggio del polder. Proseguite fino al porto di Uostadvaris e il suo faro del XIX secolo.

     

    5° Silute – Nida (35 km + 15 km in barca)

    L’itinerario in bici vi porta al paese di Venté e a 2 km di distanza, il capo di Venté: lasciate spaziare il vostro sguardo sulla spettacolare Penisola dei Curi e sulle sue dune. Poco distante potrete visitare la stazione ornitologica e il faro del XIX secolo. Seguite le indicazioni per Švyturys 2 per trovare il battello che vi porterà a Nida. La tratta in barca impiegherà un’ora e mezza. Una volta a Nida riprenderete le biciclette per raggiungere l’hotel.

     

    6° Nida – Mar Baltico – Nida (10 km)

    Questa breve tappa ciclistica vi permette di esplorare un po’ Nida, nata come villaggio di pesca stretto tra le acque della laguna e del Mar Baltico. In Lituania, Nida rappresenta uno dei più popolari luoghi di villeggiatura e il centro più grande di questa regione. In bici potrete scorgere il vicino complesso di dune di sabbia, la casa dello scrittore Thomas Mann o anche il museo dell'ambra. Un'idea alternativa: una rilassante gita nel tipico battello Kurenas oppure un’escursione più attiva in canoa per vedere le “Dune Morte” dalla laguna. Pernottamento a Nida.

     

    7° Nida – Klaipéda (60 km)

    Si parte lunga la Ciclabile della Costa (LSCR) che vi porta dalla penisola dei Curi direttamente a Klaipeda. In direzione di Klaipéda, vi consigliamo una sosta dopo Pervalka (dove la ciclabile incrocia la strada principale) per passeggiare sino alla sommità della “Duna della Morte” (se non siete riusciti ad andare il giorno precedente) dove avrete una magnifica vista sulla laguna. Proseguendo fermatevi alla colonia di cormorani e aironi grigi poco prima di Juodkrantė oppure potete addentrarvi sulla “collina delle streghe” tra le fantasiose case e sculture sparse lungo i sentieri. Quasi senza accorgervene arriverete al molo del traghetti a Smiltynė da dove partire per Klaipeda (biglietto non incluso).

     

    8° Klaipéda

    Dopo colazione fine dei servizi.

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. 

     

  • Caratteristiche

    Il percorso si svolge nella regione di Klaipeda, un territorio principalmente pianeggiante e completamente naturalistico, dedicato a chi è alla ricerca del verde dei boschi e del silenzio delle dune.

     

    Pedalerete su strade a basso traffico generalmente asfaltate e parzialmente sulla ciclabile regionale Lithuanian Seaside Cycle Route (LSCR) segnalata come la nr 10. Quando il tour non segue la ciclabile sono stati tracciati dei particolari segni lungo il percorso, che vedete qui a fianco, per il vostro orientamento.

     

    Particolare attenzione nell'uscita dalla città di Klaipeda e nella zona militare: seguite con attenzione il roadbook e controllate i segnali appositi.

     

    Nei brevi tratti su strade più trafficate fate attenzione perché gli automobilisti non sono molto rispettosi dei ciclisti. 

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza.

     

    In aereo 

    Potete volare con le seguenti compagnie aeree dai maggiori aeroporti italiani: 

    Ryanair  per Kaunas da Milano Malpensa, Napoli, Bologna e Rimini

    Ryanair  per Vilnius da Milano Bergamo, Venezia Treviso e Roma Ciampino

    Wizzair per Vilnius da Milano Malpensa

     

    Dall’aeroporto di Vilnius potete prendere un bus per Klaipeda (Akropolis) al costo di ca. 20 €, coordinati con gli orari di arrivo dei voli. Il viaggio durerà ca. 5 ore. Per maggiori informazioni su orari e prezzi: www.airport-express.lt. 

     

    Dall’aeroporto di Kaunas potete prendere il Kaunas Airport Express che parte direttamente dal terminal e vi porta fino all’Akropolis a Klaipeda. I bus partono in coincidenza con i voli. Il viaggio durerà ca. 3 ore e costa ca. 17 € andata e ritorno. Per maggiori informazioni su orari e prezzi: www.airport-express.lt 

     

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel o pensioni 3 stelle;
    • tutte le colazioni.

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo e al primo pernottamento, non è prevista nessuna pedalata.

     

    È possibile prenotare le cene (bevande escluse). Solitamente a tre portate, potranno essere a menù fisso (alle volte con una o due varianti) o a buffet. 

     

    Da sapere:

    - troverete la lista hotel definitiva nel Documento Finale.

    - in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate.

    - una variazione degli hotel può capitare, le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata.

    - la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti.

    - alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza.

    - non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli.

    - le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti.

     

  • Bici e accessori

    Le bici disponibili in questo tour sono:

    • bici da trekking con telaio in alluminio e ruote 28’’, avranno 24 rapporti e cambio manubrio.
    • biciclette a pedalata assistita con cambio a manubrio e motore Bosch.

     

    Per le bici a pedalata assistita saranno richiesti i dati della carta di credito come cauzione.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • kit di riparazione (a prenotazione);
    • lucchetto;
    • borsa laterale Ortlieb;
    • borsa manubrio

     

    Il casco è obbligatorio fino a 18 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

     

  • Materiale informativo

    Prepariamo con cura il materiale informativo del percorso per garantirvi una vacanza senza pensieri. Ecco come vi invieremo il pacchetto informativo (uno per camera): 

     

    Riceverete a casa, via corriere:

    • descrizione del percorso in italiano
    • l’assicurazione medico/bagaglio 
    • depliant informativi

     

    Riceverete via email, a qualche giorno dalla partenza:

    • la scheda tecnica della vacanza
    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • il Documento Finale con le informazioni fondamentali per la vacanza
    • tracce gps

     

    Riceverete all'arrivo:

    • etichette bagaglio 
    • roadbook in inglese
    • Mappe di Palanga, Silute, Rusne, Nida, Juodkrante
    • vouchers per hotel e voucher per il traghetto

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti, mentre troverete tutto il resto sul posto.

     

    E se manca qualcosa, avvisateci subito!

     

     

  • Al vostro fianco

    Il secondo giorno un nostro referente vi accoglierà nella hall dell’albergo e terrà un incontro di benvenuto in inglese alle ore 9:00. In questa occasione vi consegnerà le biciclette e il materiale informativo e potrà rispondere a tutti i vostri dubbi e curiosità.

     

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze: 

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
    • i contatti del referente locale.
  • 1 Impressioni di viaggio
    • Lisetta

      Vacanza del 27 luglio - 03 agosto 2019

      Pubblicazione 08 agosto 2019

      Per chi del nostro gruppo ha partecipato a tutti i viaggi con Girolibero, su 13, questo si colloca al 5°posto del gradimento: secondo noi, più che buono!
18
1