• Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano

     

    Data di partenza

    dal 25.04 al 28.04.19

     

    Quota per persona in doppia

    590 € hotel 4*

     

    Comprende

    • accompagnatore Girolibero
    • viaggio in bus da/per Vicenza
    • 3 pernottamenti con colazione
    • 2 cene
    • noleggio bici
    • trasporto bagagli
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    Non comprende

    • 1 cena e 3 pranzi
    • bevande ai pasti
    • ingressi alle cascate Schaffhausen e isola di Mainau, traghetti Romanshorn-Friedrichshafen e Meersburg-Kostanz Stadt (prevista una cassa comune di ca. 60 €)
    • extra
    • quanto non specificato

     

    Supplementi

    130 € camera singola (solo su richiesta)

  • Itinerario

    25.04.19 giovedì
    Vicenza – Friedrichshafen (35 km)
    Ritrovo alle 7:00 a Vicenza, in viale Roma, di fronte alla stazione FS e partenza. È prevista una sosta intermedia a Milano Lampugnano alle 10:00 (orario da riconfermare) per accogliere a bordo eventuali partecipanti. Nel pomeriggio arriviamo a Lindau, bella cittadina tedesca dagli edifici rinascimentali affacciata sul Lago di Costanza. È un luogo rinomato per la sua posizione particolare: si trova infatti su un’isola in mezzo al lago ed è collegata alla terraferma da due ponti, tra Germania, Svizzera e Austria. Da Lindau prendiamo le nostre biciclette per la nostra prima pedalata. Arriviamo a Friedrichshafen giusto pronti per la cena. Pernottamento a Friedrichshafen.
    Pasti inclusi: cena.

     

    26.04.19 venerdì
    Friedrichshafen – Meersburg – Mainau – Friedrichshafen (45 km)
    Oggi ci immergiamo nelle coltivazioni di frutta e luppolo che fanno la fortuna di queste località. Lungo il percorso sostiamo a Markdorf, antico paesino agricolo, e nella medievale Meersburg. La città bassa "Unterstadt” e la città alta "Oberstadt" sono riservate ai pedoni, collegate tra loro da due scalinate e da una percorso pedonale. Nel primo pomeriggio un traghetto ci porta a Mainau, l’isola dei fiori! Un vero spettacolo che inizia in primavera con la fioritura delle orchidee nel Palmenhaus, il padiglione delle palme, e un milione di bulbi di tulipani che sbocciano da marzo a maggio formando una spettacolare marea colorata. Rientriamo a Friedrichshafen pedalando lungo costa.
    Pasti inclusi: colazione.

     

    27.04.19 sabato
    Friedrichshafen – Romanshorn – Costanza (25 km + 25 km)
    Sveglia presto, pronti per prendere il traghetto per Romanshorn; una volta sbarcati ci troveremo in terra svizzera! Da Romashorn saliamo in sella alle nostre biciclette per pedalare fino a Costanza. Dopo pranzo per chi lo desidera ci sarà la possibilità di continuare il giro in bicicletta effetuando il periplo dell’isola di Reichenau. Patrimonio dell’UNESCO, l’isola è un incantevole luogo di culto ricco di piccole chiese e cappelle costruite a partire dal Medioevo. Cena e pernottamento in hotel a Costanza.
    Pasti inclusi: colazione, cena.

     

    28.04.19 domenica
    Costanza – Stein am Rhein – Vicenza (30 km)
    Dedichiamo la mattinata agli ultimi chilometri in bicicletta per raggiungere Stein am Rhein, storico borgo rinascimentale perfettamente conservato dalle case a graticcio con le facciate dipinte, che prende il nome proprio dalla sua posizione sul fiume, quasi uno scoglio sul Reno. Visiteremo le famose cascate di Schaffhausen: qui, dove nasce il Reno, potremo ammirare le cascate più estese d’Europa con 150 m di larghezza e 21 m di profondità. Non dimenticatevi di scattare una foto! Riprendiamo poi il nostro viaggio di rientro per Vicenza con arrivo previsto verso le 22:00, traffico permettendo (la sosta a Lampugano è prevista intorno alle 19:30).
    Pasti inclusi: colazione.

     

    Per motivi organizzativi o climatici l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza. In caso di chiusure non prevedibili al momento della pubblicazione del programma, sostituiremo la visita con altri luoghi di interesse.

     

  • Caratteristiche

    Il Lago di Costanza si estende sull’altopiano ai piedi del versante settentrionale delle Alpi ed ha ben 273 km di costa, dei quali 173 in Germania, 28 in Austria e 72 in Svizzera. Lungo le sue rive è nato un famosissimo percorso ciclabile ben segnalato e molto ben servito. La maggior parte del percorso lungo il lago è pianeggiante e pedalerete per la maggior parte su ciclabili asfaltate.

     

    Il tour è adatto a tutti, anche a chi è alla prima esperienza di vacanze in bicicletta. Una persona mediamente attiva e in buona salute che fa un uso anche saltuario della bicicletta può godersi appieno questo itinerario. L’unico suggerimento è di abituare un po’ le gambe utilizzando la bici per le piccole e brevi commissioni di tutti i giorni.  

     

  • Come arrivare

    Partenza da Vicenza alle 7:00, orario da riconfermare.
    Ulteriore sosta a Milano Lampugnano alle 10:00 (orario da riconfermare).

     

    In treno
    La stazione di Vicenza si trova sulla linea Milano-Venezia,ed è servita dai principali treni che collegano queste due città. Per informazioni su orari e tariffe www.ferroviedellostato.it.

    In auto
    Vicenza è facilmente raggiungibile percorrendo l’autostrada A4 Milano-Venezia. Ci sono due uscite: Vicenza Est e Vicenza Ovest, entrambe comode al centro. Dall’uscita dell’autostrada seguire le indicazioni per il centro città e per la stazione dei treni.

    Ti faremo avere suggerimenti per i parcheggi.

     

    Rientro

    Il rientro a Milano Lampugnano è previsto per le 19:30 circa, e a Vicenza per le 22:00, traffico permettendo. 

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include 3 pernottamenti in hotel 4* in camere doppie con servizi.

    Nei rari casi in cui non si verifichino le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.

     

  • Bici e accessori

    Le citybike Girolibero sono a 27 rapporti Shimano Deore con freno a manubrio e sono disponibili nei modelli unisex/donna e uomo, con telaio di diverse misure.
    Tutte le bici hanno telaio in alluminio, parafanghi, portapacchi, sella comfort in gel, copertoni anti foratura Schwalbe Marathon, manopole poggiapalmi e sistema Speed Lyfter.

     

    Accessori
    Le bici sono equipaggiate con:
    - lucchetto;
    - borsa laterale Ortlieb

    Il caschetto non è obbligatorio ma consigliato.

     

  • Materiale informativo

    Alcuni giorni prima della partenza, invieremo tramite mail il documento finale con:

    • orario e luogo di incontro
    • nome e numero dell’accompagnatore
    • indirizzi e numeri di telefono utili
    • eventuali informazioni personalizzate.

     

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori sono persone esperte nel condurre un gruppo in bicicletta e con una formazione dedicata. Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che sanno dare informazioni utili e aiutare in caso di inconvenienti tecnici con la bici.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • di emergenza attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00
    • dell’accompagnatore.
  • 12 Impressioni di viaggio
    • Giovanni

      Vacanza del 28 aprile - 01 maggio 2018

      Pubblicazione 10 maggio 2018

      Un viaggio adatto a tutti in posti stupendi che sembrano fatti apposta per essere visitati in bicicletta.
    • Marco

      Vacanza del 28 aprile - 01 maggio 2018

      Pubblicazione 08 maggio 2018

      Sicuramente aprile-maggio è il periodo migliore per apprezzare in pieno quei paesaggi.
    • Francesca

      Vacanza del 28 aprile - 01 maggio 2018

      Pubblicazione 08 maggio 2018

      Ottima vacanza, anche per chi non è aabituato ad andare in bici costantemente. Ottime guide e buono il gruppo che si forma nei 4 giorni complessivi di vacanza.
    • Giovanni Domenico

      Vacanza del 28 aprile - 01 maggio 2018

      Pubblicazione 07 maggio 2018

      Ottima organizzazione.
    • Ivano

      Vacanza del 28 aprile - 01 maggio 2018

      Pubblicazione 06 maggio 2018

      Ottima organizzazione. Per qualsiasi dubbio telefonate prima e avrete tutte le risposte necessarie da persone gentili e preparate.

      Non ci si spaventi per i km. Il ritmo e le pause sono ben dosati e gli accompagnatori sono molto attenti a tutti i partecipanti.
    • Paolo

      Vacanza del 28 aprile - 01 maggio 2018

      Pubblicazione 06 maggio 2018

      Vacanza perfetta ottimo giro.. ottimi accompagnatori e ottima organizzazione.
    • Luisa

      Vacanza del 22-25 aprile 2017

      Pubblicazione 03 maggio 2017

      Nel complesso bene mi aspettavo che fosse maggiormente incentivata l'aggregazione.
    • Silvia Giuseppina

      Vacanza del 22-25 aprile 2017

      Pubblicazione 03 maggio 2017

      Il percorso era leggermente più impegnativo del previsto. Il primo albergo era lontano dal centro ma si è cenato meglio del secondo.
    • Laura

      Vacanza del 22-25 aprile 2017

      Pubblicazione 02 maggio 2017

      E' comodo l'accompagnatore, non si perde tempo a guardare le carte e non si rischia di sbagliare strada e percorrere km in più!!!! L' accompagnatore poi ci ha dato informazioni dove andare a comprare cibo x la pausa pranzo e le visite.
    • Maria Gaia

      Vacanza del 22-25 aprile 2017

      Pubblicazione 02 maggio 2017

      Una vacanza ben organizzata e comoda per chi, come me, vive a Milano in quanto avete previsto un punto di raccolta passeggeri a Lampugnano. In quattro giorni un buon equilibrio tra fatica e relax. Bravi! Alla prossima!
    • Gilberto

      Vacanza del 22-25 aprile 2017

      Pubblicazione 01 maggio 2017

      Tutto benissimo il trio Luca Andrea e Giovanni sono stati fantastici ognuno per le sue mansioni. Noi torneremo a pedalare con voi a ferragosto (Dresda -Praga). L'aspettiamo con ansia.
    • Daniela

      Vacanza del 22-25 aprile 2017

      Pubblicazione 30 aprile 2017

      Vacanza perfetta.
17
12