• Info

    Formula vacanza

    in gruppo italiano

     

    Date di partenza

    ogni sabato dal 27.07 al 17.08.19

     

    Quota per persona in doppia

    780 € hotel 3/4*

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • 6 cene (escluse bevande e cena a Vienna)
    • accompagnatore Girolibero
    • trasporto bagagli 
    • treno Krems – Tulln
    • ritorno in treno a Passau (bici esclusa)*
    • assicurazione medico/bagaglio

     

    * È possibile sfruttare il biglietto del treno Vienna-Passau incluso nella quota all’inizio del viaggio (se, ad esempio, arrivate in aereo a Vienna). L’invio in anticipo dei biglietti potrà essere effettuato solo se prenotato con almeno tre settimane di anticipo.


    Supplementi

    200 € camera singola

    70 € noleggio bici

    160 € bici elettrica

    30 € parcheggio

     

    Notti extra in doppia/singola con colazione:

    50/70 € a Passau 

    70/110 € a Vienna

     

     

  • Itinerario

    Arrivo individuale a Passau e primo pernottamento. 

    Ritrovo per le 18:00 in albergo a Passau. Il suo centro storico, diviso da tre fiumi (il Danubio, l’Ilz e l’Inn), l’ha resa una città unica. Dopo cena, prima serata assieme per parlare del percorso e fare conoscenza con i nostri nuovi compagni di viaggio.

     

    2° Passau – Schlögen (45 km)

    Pronti e via, si parte! Attraversiamo la cittadina di Passau prima di imboccare la ciclabile sulla sponda sinistra del Danubio ed entrare così in Austria: incontriamo ciclisti da tutta Europa, ma niente paura, c’è posto per tutti! Attraversata Engelhartszell, dominata dall’abbazia cistercense fondata nel 1293 e ora unico convento trappista dell’Austria, pedaliamo fino a Obernzell e Schlögen/Haibach. Qui il Danubio disegna una splendida ansa, rendendo questo tratto uno dei più pittoreschi di tutto il percorso. Consigliatissima la passeggiata per raggiungere il belvedere! 

     

    3° Schlögen – Linz (60 km)

    Salutiamo la spettacolare ansa Donauschlinge e raggiungiamo Aschach, grazioso borgo di case che guardano il Danubio. Lungo il percorso di oggi potremo fare una sosta rinfrescante ai laghetti balneabili di Badesee, quindi non dimenticate il costume! Terminiamo la pedalata a Linz, importante capoluogo dell’Alta Austria, città culturale e moderna che racchiude un centro storico in stile barocco. A Linz si trova il luogo dove Mozart compose la Linzer Symphonie, oltre alla casa di Keplero; da vedere anche il Neuer Dom con grandi vetrate istoriate, e il castello Linzer Schloss. Un must per il palato: la deliziosa Linzertorte, prodotta artigianalmente nelle pasticcerie della città. 

     

    4° Linz – Grein/Ardagger/Bad Kreuzen (60/65 km)

    Si riparte dalla sponda sinistra del Danubio per raggiungere Mauthausen, dove avremo la possibilità di visitare l’omonimo campo di concentramento, cruda testimonianza di una pagina di storia carica di dolore e forti emozioni. Torniamo in ciclabile per pedalare in uno dei tratti più belli del Danubio, un vero idillio tra dolci campagne circondate da colline, boschi e ponticelli. Raggiungiamo Ardagger e Grein, ricca cittadina sorta all’altezza dello Strudengau, la gola del Danubio temuta un tempo dai naviganti per i suoi pericolosi vortici. Qui ci attende il transfer per il nostro hotel panoramico sul Danubio, a Bad Kreuzen. Per alcune partenze, il pernottamento sarà ad Ardagger.

     

    5° Grein/Ardagger/Bad Kreuzen – Melk (50/55 km)

    Ora il Danubio è sempre più grande e maestoso. Raggiungiamo Ybbs con il suo simpatico museo della bicicletta, per poi continuare verso Melk, città famosa per il suo monastero benedettino, che renderà ancora più scenografico il nostro arrivo in città sui pedali. L’abbazia è oggi famosa per la grande collezione di manoscritti e la magnifica biblioteca qui custodita. 

     

    6° Melk – Tulln (40 km + treno)

    Iniziamo la giornata pedalando lungo la Wachau fino a Spitz: siamo nel cuore della Wachau, dove secoli di esperienza vitivinicola hanno trasformato le irte pendici meridionali delle montagne in suggestive terrazze, vere e proprie “scalinate verso il cielo”. La valle è oggi patrimonio dell’UNESCO, e tra i suoi frutteti maturano dolcissime albicocche, oltre alle uve pregiate per vini di fama mondiale come il Gruner Vertliner, il Riesling e il Muskatell. A Krems prendiamo il treno fino aTulln, città dei fiori che diede i natali al pittore Egon Schiele.

     

    7° Tulln – Vienna (35 km)

    A questo punto il signor Danubio si veste in pompa magna! Bando alle curve e alle anse e via diritti alla nostra meta. Ecco il piccolo cartello che indica Vienna: siamo arrivati? Nossignori, occorre ancora qualche km per giungere al Zentrum  e assaporare quella sensazione di aver compiuto l’impresa! Salutiamo la bici e con la metropolitana arriviamo in hotel.

     

    8° Vienna

    Dopo colazione, i saluti: baci e abbracci e scambio indirizzi.

     

    La lunghezza delle tappe e le località di pernottamento sono indicative e dipendono dalla  disponibilità alberghiera. La lista hotel, che riverete prima della partenza, vi fornirà il dettaglio preciso dell’itinerario.

     

  • Caratteristiche

    Questo tour si svolge lungo il percorso ciclabile più famoso al mondo: la ciclabile del Danubio. E a ragione: ottime piste ciclabili ben attrezzate, completamente pianeggiante, perfetta segnaletica, oltre ad un bellissimo e variegato paesaggio. Partendo da Passau l’itinerario si snoda su entrambe le rive del Danubio, tuttavia si preferisce di solito una riva all’altra o perché il paesaggio è più bello e la strada meno trafficata o perché (raramente) manca proprio la ciclabile. Per il passaggio da una riva all’altra avete a disposizione ponti, centrali elettriche e dei tipici traghetti di legno che possono portare un massimo di 15-20 persone e biciclette. Questi sono abbastanza frequenti, ma non si trovano ovunque. 

     

    “MA È PROPRIO COMPLETAMENTE PIANEGGIANTE?”

    Il paesaggio nei pressi di Passau è montuoso, ma la strada lungo il fiume è pianeggiante ; una volta a Linz il paesaggio si amplia passando attraverso le campagne austriache. Solo nei pressi di Mauthausen troverete qualche piccola e facile salita. Una volta a Melk si arriva nella splendida valle della Wachau che presenta qualche saliscendi in più rispetto al resto del percorso, ma senza alcuna vera difficoltà. Unica salita degna di essere chiamata tale si trova subito dopo Melk per riprendere la ciclabile, ma la si può affrontare tranquillamente spingendo la bicicletta per 200 m.

     

    “MA È VERAMENTE TUTTA PISTA CICLABILE?”

    La maggior parte del percorso è su pista ciclabile asfaltata, supportata da numerosi punti di ristoro, panchine, bar, ristoranti, alcune fontanelle per l’acqua (non numerosissime), parco giochi e qualche wc pubblico. Alcuni tratti sono su strade secondarie con traffico limitato. Da segnalare soprattutto la strada prima di Ybbs senza ciclabile, ma il traffico è abituato alla continua presenza di ciclisti. Gli unici punti che vi richiederanno più attenzione sono l’entrata a Linz e alcuni ponti più trafficati. La segnaletica presente ovunque renderà facilissimo seguire il percorso e in ogni caso vi verrà fornita la mappa e la descrizione dettagliata dell’itinerario.

     

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel Documento Finale qualche giorno prima della partenza.

     

    In aereo

    L’aeroporto più vicino a Passau è quello di Monaco, che è servito dalle seguenti compagnie:

    • Alitalia da Milano, Trieste, Reggio Calabria.
    • Airdolomiti da Bari, Bologna, Firenze, Torino, Venezia, Verona, Genova, Milano Malpensa, Palermo, Pisa.
    • Lufthansa da Ancona, Bari, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Lamezia Terme, Milano, Napoli, Olbia, Palermo, Perugia, Pisa, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona.

     

    Chiedeteci un preventivo: ricordatevi che prima si prenota meno si spende!

     

    Da Monaco poi si raggiunge Passau in treno: un treno ogni ora al minuto 24, impiega circa 2 ore e 15, costo circa 30 €. Informazioni al sito www.bahn.com

     

    In alternativa potete acquistare un volo a/r su Vienna e raggiungere quindi in treno Passau (biglietto incluso nella quota del viaggio)*.

     

    L’aeroporto di Vienna è servito dalle seguenti compagnie:

     

    Per raggiungere Passau dall’aeroporto di Vienna potete prendere un treno, con un cambio a Wien Meiding o Linz Hbf (partenze ogni mezzora dalle 08:03 alle 21:33).

     

    *Attenzione! L’invio in anticipo dei biglietti del treno potrà essere effettuato solo se prenotato con almeno un mese di anticipo.

     

     

    In treno

    Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel in 10/15 minuti in bus.

     

    In auto

    A seconda della città di partenza potrete optare se raggiungere Passau via Brennero o via Tarvisio. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve.

    Vi ricordiamo che in Austria per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (9,20 € per 10 giorni) acquistabile in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Parcheggio

    Potrete lasciare l'auto presso:

    • il parcheggio all’aperto presso il punto di consegna bici. Questo posteggio non custodito va prenotato e costa 30 € a settimana da pagare al momento della prenotazione.
    • il parcheggio coperto presso la stazione dei treni. Questo posteggio non custodito non è prenotabile e costa ca. 5 € al giorno dal pagare in loco. Indirizzo e Orari: Parkhaus, Bahnhofstraße, a due passi dalla stazione, tutti i giorni 24 h/24.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 3/4*
    • tutte le colazioni
    • 6 cene (escluse bevande e cena a Vienna). 

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco e al primo pernottamento, non è prevista nessuna pedalata. 

     

    Da sapere:

    • troverete la lista hotel definitiva nel documento finale
    • in alcuni casi l'hotel potrà sistemare alcuni partecipanti in altre strutture collegate
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati, potreste trovare camere matrimoniali con due materassi singoli
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti
    • camere in abbinamento: se non si verificano le condizioni per un abbinamento, a chi viaggia da solo verrà richiesta una quota forfettaria pari al 50% del supplemento singola. Tale supplemento sarà rimborsato in caso si concretizzi in seguito l'effettivo abbinamento.



  • Bici e accessori

    Le bici previste per questo tour sono:

    • city bike a 21 rapporti con freno a manubrio, copertoni antiforatura e selle confortevoli. Non è prevista alcuna cauzione. 
    • a pedalata assistita a 21 rapporti con freno a manubrio. È prevista una cauzione pari a 180 €.
     

    Le bici sono equipaggiate con:

    • lucchetto del tipo fisso con chiave (rimovibile solo quando questo è chiuso).
    • borse laterali impermeabili. Vi consigliamo, in ogni caso, di mettere tutti i documenti e gli oggetti delicati in sacchetti di plastica per proteggerli da un’eventuale pioggia.  

    Il casco è obbligatorio fino a 14 anni. Non lo noleggiamo, ma consigliamo sempre di indossarlo e farlo indossare ai bambini.

     

  • Materiale informativo

    In un viaggio in gruppo è l’accompagnatore stesso a farvi da guida, per questo non forniamo la descrizione del percorso e le mappe.

     

    Riceverete quindi via mail:

    • voucher vacanza 
    • scheda del viaggio
    • assicurazioni facoltative (se richieste al momento della prenotazione),
    • biglietti aerei (se richiesti al momento della prenotazione o inclusi).
    • Documento Finale con la conferma dell’orario e del luogo di incontro, indirizzi e numeri di telefono utili, nome e numero dell’accompagnatore, eventuali info personalizzate.

     

  • Al vostro fianco

    Accompagnatore Girolibero per tutta la durata del viaggio. I nostri accompagnatori sono persone esperte nel condurre un gruppo in bicicletta e con una formazione dedicata. Sono appassionati viaggiatori e persone intraprendenti, che sanno dare informazioni utili e aiutare in caso di inconvenienti tecnici con la bici.

     

    Durante il viaggio, in caso di necessità, potete contattare il numero:

    • dell’accompagnatore;
    • di emergenza attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00.
     

     

  • 55 Impressioni di viaggio
    • Michele

      Vacanza del 17-24 agosto 2019

      Pubblicazione 30 settembre 2019

    • Paola

      Vacanza del 17-24 agosto 2019

      Pubblicazione 17 settembre 2019

      Bellissima vacanza; certo, ci vuole la fortuna di trovarsi in un bel gruppo e di avere un valido accompagnatore!
    • Rita

      Vacanza del 17-24 agosto 2019

      Pubblicazione 29 agosto 2019

      Consiglio vivamente questo itinerario che è alla portata di tutti, il giro ti porta ad attraversare paesaggi rilassanti (lo scorrere dell immenso Danubio, la natura lussureggiante, le vigne), organizzazione di GIROLIBERO impeccabile ma sopratutto nota di merito all accompagnatore
    • Franco

      Vacanza del 10-17 agosto 2019

      Pubblicazione 27 agosto 2019

      Voto: 10 1/2 +
      Mi sono sentito "felice" di questa scelta ed esperienza.
      La consiglio a tutti senza titubanze.
    • Valeria

      Vacanza del 10-17 agosto 2019

      Pubblicazione 25 agosto 2019

      Un viaggio indimenticabile
      Tutto in positivo
    • Grazia Maria Rita

      Vacanza del 03-10 agosto 2019

      Pubblicazione 23 agosto 2019

      Consiglio vivamente il percorso
    • Laura

      Vacanza del 10-17 agosto 2019

      Pubblicazione 22 agosto 2019

      Attraverso un paesaggio che dona respiro e serenità, si incontrano natura, storia, persone, arrivando poi alla meta con l'animo leggero e il cuore colmo di soddisfazione.
    • Alfredo

      Vacanza del 03-10 agosto 2019

      Pubblicazione 16 agosto 2019

      Consiglio gli altri viaggiatori di fare questo tipo di esperienza con questo tour
    • Lidia

      Vacanza del 03-10 agosto 2019

      Pubblicazione 15 agosto 2019

      Bellissima vacanza: siamo partiti ciclisti inesperti e arrivati cicloturisti convinti complici l’ottima organizzazione, simpatia e professionalità delle accompagnatrici, percorso magnifico, clima perfetto e ... noleggio delle e-bike!
    • Shaula

      Vacanza del 27 luglio - 03 agosto 2019

      Pubblicazione 08 agosto 2019

      Bellissima vacanza, paesaggi e organizzazione perfetti, ottimo feeling con il gruppo. E' stata la mia prima esperienza e sono certa non sarà l'ultima.
    • Giovanna

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 02 settembre 2018

      Vacanza veramente speciale anche grazie al fatto che quando sei in difficoltà hai un gruppo di compagni che ti aiuta a raggiungere la meta successiva.
      Consiglio a tutte le persone a cui piace non fermarsi mai e accettare qualche piccola sfida.
    • Giuseppe

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 30 agosto 2018

      Gestione delle soste e la gestione delle visite guidate incidono sulla valutazione finale che altrimenti sarebbe eccellente per quanto riguarda la parte sportiva.
    • Giuseppina

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 30 agosto 2018

      Vacanza ottima per chi non è allenato ma si vuole sfidare e combinare movimento, relax natura e un po' di avventura.
    • Maddalena

      Vacanza del 04-11 agosto 2018

      Pubblicazione 29 agosto 2018

      ok 9 vacanza divertente
    • Laura

      Vacanza del 11-18 agosto 2018

      Pubblicazione 24 agosto 2018

      Molto belle le prime tappe!
    • Cristina

      Vacanza del 11-18 agosto 2018

      Pubblicazione 23 agosto 2018

      Percorso facile e vario alla portata di tutti
    • Emilio

      Vacanza del 11-18 agosto 2018

      Pubblicazione 23 agosto 2018

    • Alessandro

      Vacanza del 11-18 agosto 2018

      Pubblicazione 23 agosto 2018

    • Elisa

      Vacanza del 04-11 agosto 2018

      Pubblicazione 21 agosto 2018

      Vacanza molto piacevole, splendido itinerario in un paesaggio verdeggiante e vario. La valigia dei ricordi si arricchisce di questa bellissima esperienza, tra chiacchierate, risate e solleone.
    • Antonella

      Vacanza del 04-11 agosto 2018

      Pubblicazione 17 agosto 2018

      Pedalare,concedendosi un tempo per pensare, un tempo per osservare e un tempo per chiacchierare, andando avanti nella libertà che regala l’orizzonte.
    • Daniela

      Vacanza del 04-11 agosto 2018

      Pubblicazione 16 agosto 2018

      Pedalare a 37° in Austria per una settimana non se lo sarebbe mai immaginato nessuno, ma è successo! Bellissimo itinerario tra natura e cultura che però probabilmente con la pioggia non avremmo apprezzato pienamente... Gruppo numerosissimo che ha seminato il panico sulle rive del Danubio, accompagnatori simpatici e coinvolgenti! Ripartirei subito
    • Adriano

      Vacanza del 28 luglio - 04 agosto 2018

      Pubblicazione 14 agosto 2018

      Bellissima vacanza in un gruppo molto simpatico. E migliorabile ma assolutamente da fare.
    • Luigi

      Vacanza del 28 luglio - 04 agosto 2018

      Pubblicazione 10 agosto 2018

      Posto magico adatto anche ai meno esperti
    • Cristina

      Vacanza del 28 luglio - 04 agosto 2018

      Pubblicazione 09 agosto 2018

      Il Danubio costante compagno in un viaggio in cui ci si sente 'parte' di qualcosa di più grande che fa sperimentare la vera libertà
    • Carmine

      Vacanza del 21-28 luglio 2018

      Pubblicazione 06 agosto 2018

      E stata una bella esperienza, grazie all'organizzazione e sopratutto con gli altri partecipanti si è creata la giusta miscela per una vacanza divertentissima e rilassante. E stata una fantastica settimana di relax e divertimento e grazie all'accompagnatore (Michele) ci siamo divertiti da matti affrontando anche alcune situazioni problematiche risolte molto bene da Michele.
    • Rita

      Vacanza del 21-28 luglio 2018

      Pubblicazione 04 agosto 2018

      sono stata benissimo, compagnia ottima (10 persone) il percorso incantevole, alberghi eccellenti e per finire guida ottima Michele un ragazzo molto a modo e bravo che dire di più?
      Un voto da 1 a 10? voto 10
      Grazie mille alla prossima
    • Cecilia

      Vacanza del 21-28 luglio 2018

      Pubblicazione 02 agosto 2018

      Posti splendidi poca fatica e grande divertimento. Organizzazione ottima e non invadente. Grazie
    • Ivo

      Vacanza del 19-26 agosto 2017

      Pubblicazione 06 settembre 2017

      Vacanza unica, bella, piacevole, stimolante, una vera terapia di gruppo per la mente sopra le aspettative. La consiglio a tutti, non vi deluderà, un po' impegnativa... ma vorresti che non finisse mai... (effetti collaterali...vi lascerà tanta nostalgia).
    • Mario

      Vacanza del 19-26 agosto 2017

      Pubblicazione 02 settembre 2017

      Bella vacanza...unisce sport e possibilità di socializzare con altri.
      Se dovessi dare un voto da 1 a 10, direi senz'altro 10.
      Rimane comunque una vacanza particolare, diversa da qualsiasi altra formula.
      In bicicletta paesaggi e luoghi caratteristici si vivono diversamente che con altri mezzi di trasporto (auto, moto ecc.)
    • Anna

      Vacanza del 19-26 agosto 2017

      Pubblicazione 31 agosto 2017

      vacanza molto positiva
    • Anna

      Vacanza del 19-26 agosto 2017

      Pubblicazione 31 agosto 2017

      Vacanza bellissima!!! Natura, conoscenza di luoghi nuovi viaggiando con lentezza!!! La consiglierei a tutti coloro che non amano i "villaggi turistici"!
    • Sira

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 30 agosto 2017

      Per me era la prima esperienza e sono partita con molti dubbi. Si è rivelata una vacanza diversa, divertente, piena di novità. Ti puoi godere profumi, colori, paesaggi con un ritmo che è lento. Certo devi rispettare il gruppo e le sue regole, però anche questo fa parte del bello della vacanza.
    • Valter

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Esperienza molto gradevole era la prima volta che facevo questo tipo di viaggio e devo dire che sono rimasto colpito.
      Rinnovo i complimenti all'organizzazione e ringrazio in modo particolare le nostre accompagnatrici.
    • Cristian

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 29 agosto 2017

      Prima esperienza, non affaticante sicuramente da rifare il bel tempo certo è un fattore fondamentale!
    • Stefano

      Vacanza del 12-19 agosto 2017

      Pubblicazione 26 agosto 2017

      La vacanza può essere fatta da tutte le persone che in qualche modo fanno qualcosa di attività fisica, non è impegnativa, ma comunque si deve far girare i pedali. I posti sono belli da vedere.
    • Roberto

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 24 agosto 2017

      Itinerario naturalistico e culturale molto adatto ad una prima esperienza ma di buona soddisfazione per i cicloturisti più rodati, con occasioni anche per i più ardimentosi. Piccole perle poco pubblicizzate: il teatro (stadttheater) di Grein e la città vecchia di Linz. Basta un po' di organizzazione (kway e pantaloni con sovrascarpe) per avere ricordi piacevoli anche del giorno di pioggia. Il resto lo mette il gruppo! Il difetto peggiore? A un certo punto la vacanza finisce...
    • Lucia

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 22 agosto 2017

      Nel complesso sono molto soddisfatta di questa mia prima esperienza di vacanza in bici. Ho visto bei posti, conosciuto gente simpatica con cui ho condiviso risate e confidenze ed ho messo alla prova la mia resistenza fisica. Consiglio a tutti di provare, io ripeterò senza dubbio questa avventura con un 'altra meta.
    • Paola

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 21 agosto 2017

      consiglierei a tutti gli amanti della bicicletta la ciclabile del Danubio Passau/Vienna
    • Giovanni

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 18 agosto 2017

    • Valeria

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 17 agosto 2017

      Viaggio incantevole, a contatto con natura e storia. Aver incontrato un gruppo divertente e affiatato ha sicuramente aiutato. C'è spazio per sentirsi in forma fisicamente, per farsi due risate ma anche per stare un po' per conto proprio. Tornati a casa è impossibile smettere di usare la bici
    • Massimiliano

      Vacanza del 05-12 agosto 2017

      Pubblicazione 17 agosto 2017

      La vacanza ideale per ritemprare il corpo e la mente, da condividere con chi vuoi tu (compagno/a, famiglia, amici).
    • Remo

      Vacanza del 22-29 luglio 2017

      Pubblicazione 04 agosto 2017

      Bella vacanza, viene mantenuto quanto promesso. Unica nota:
      deve essere specificato meglio che occorre una attrezzatura COMPLETA anti pioggia, non è sufficiente un leggero antipioggia - abbiamo fatto il viaggio quasi completamente sotto un tempaccio pessimo.
    • Luciano

      Vacanza del 22-29 luglio 2017

      Pubblicazione 03 agosto 2017

      Consiglio questo tour a tutti (famiglie con bimbi compresi).
    • Cesarino

      Vacanza del 30 luglio - 06 agosto 2016

      Pubblicazione 22 settembre 2016

      Molto bene
    • Patrizia

      Vacanza del 13-20 agosto 2016

      Pubblicazione 17 settembre 2016

      Nonostante il grande gruppo (33 persone) la vacanza é andata bene, merito soprattutto dei due ragazzi che hanno saputo, con la loro professionalita', mantenere il gruppo unito e omogeneo e felice. Grazie
    • Paolo

      Vacanza del 06-13 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Vacanza Passau-Vienna in gruppo, estate 2016.
      Vacanza all'insegna del relax, il maltempo ho provato 2 mezze giornate a rovinarci la festa, ma siamo sopravvissuti!!
      Grazie agli accompagnatori Natascia e Michele che sono sempre stati disponibili e molto ben organizzati. Il percorso è molto facile, adatto davvero a tutti. Molto belle le città e i caratteristici paesi visitati. Gli hotel dove siamo stati ospitati erano generalmente adeguati alle nostre aspettative. Cambierei solamente l'hotel di Vienna, non molto ospitale..
      Esperienza sicuramente consigliabile e da ripetere...!
      A presto amici di Girolibero!!!
    • Nicola

      Vacanza del 20-27 agosto 2016

      Pubblicazione 12 settembre 2016

      Esperienza fantastica giro bellissimo da rifare sicuramente con altre destinazioni e ottima organizzazione su tutto.

      Ciao

      Nicola
    • Paola

      Vacanza del 20-27 agosto 2016

      Pubblicazione 11 settembre 2016

      Ciao a tutti, sono alla mia seconda esperienza in bici e sono sempre entusiasta di questo tipo di vacanza.
      Bello l'itinerario, bello il gruppo che si e' formato e bravi i nostri accompagnatori,
      Hanno inserito una piacevole caccia al tesoro serale organizzata con lo scopo di compattare il gruppo e ci sono riusciti, credo di poter affermare che ci siamo divertiti tutti moltissimo
    • Marta

      Vacanza del 06-13 agosto 2016

      Pubblicazione 11 settembre 2016

      Ottima l organizzazione. Molto belli i posti visitati. Piacevole la possibilità di unire al giro in bici la visita a posti culturalmente interessanti.Molto competenti e disponibili le guide. L' ultimo hotel, quello a Vienna non era in linea con gli altri hotel scelti, che sebbene più modesti, erano più accoglienti come personale e più adatti alla tipologia di viaggio.
    • Giuseppina

      Vacanza del 06-13 agosto 2016

      Pubblicazione 10 settembre 2016

      Ideale per iniziare viaggi in bici. Molto bello.
    • Roberto

      Vacanza del 13-20 agosto 2016

      Pubblicazione 10 settembre 2016

      Purtroppo causa infortunio di mia miglie non siamo riusciti a fare l'itinerario in bici comunque ho avuto una buona impressione.
    • Augusto

      Vacanza del 20-27 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      Buonasera, nel complessivo la vacanza è stata più o meno come pensavamo, degli appunti che posso fare per quanto riguarda la mia esperienza è che secondo me non sono stati visitati dei luoghi dove forse era doveroso fare una sosta.
      Se eravamo da soli si gestivamo le soste a nostro piacere essendo in gruppo abbiamo rispettato quello che diceva la guida.
      Bel gruppo ben assortito sotto questo aspetto ci siamo trovati molto bene, ed anche le guide niente male anche se poche esperte del posto, sapevano quello che anche io la mattina mi leggevo prima di partire, infatti ho scoperto che consultavamo lo stesso libro!!!
      in nessun hotel erano attrezzati per la celiachia di mia figlia come invece mi era stato assicurato, poca attenzione al problema, addirittura quasi perplessi e spiazzati quando gli parlavi di celiachia. comunque bella esperienza bravi, se fosse per me farei tutti i tour purtroppo mia moglie e una delle mie figlie non sono dello stesso parere.
    • Nadia

      Vacanza del 13-20 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      la ciclabile Passau-Vienna è stata molto bella e piacevole da fare in bicicletta ma il gruppo era troppo numeroso (oltre 30 persone). Direi che tutto sommato è andato bene e si è formato un bel gruppo e insieme ci siamo divertiti molto ma lo spirito di questi giri è anche di essere a poco impatto ambientale! L'accompagnatore Michele è stato ottimo: molto socievole, professionale e disponibile
      Brava anche Claudia .
    • Graciela Marta

      Vacanza del 06-13 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      Questa prima parte del viaggio e bellissima dal punto de vista paesaggistico e culturale. É stato il viaggio piu interessante che io abbia mai fatto, e stata veramente una bella avventura. Lo consiglio
    • Milena

      Vacanza del 06-13 agosto 2016

      Pubblicazione 09 settembre 2016

      Molto soddisfatta ... Sicuramente ripeterò l esperienza. Acconmpagnatori preparati e disponibili.
      Grazie di tutto
20
55

Attenzione!

Le date di partenza di questo tour sono terminate, ma stiamo lavorando all'aggiornamento.

Chiudi Chiudi