(4 impressioni)
Individuale
Bici

Francia, Germania, Svizzera

Da Basilea a Strasburgo

Lungo il fiume Reno

da 715 €

hotel 3* cat. B

da 686 €

Con Sconto Prenota Prima

per partenze successive al 25.07.2019 incluso

Prenota 4 mesi prima e riceverai uno sconto del 4% o l'assicurazione annullamento Globy Giallo inclusa: la più completa, non la solita polizza base!

chiudi X

Cod. FR159

  • Info

    Formula vacanza

    individuale

     

    Date di partenza

    ogni giorno dal 6.04 al 5.10.19

     

    Quota per persona in doppia

    785 € hotel 3/4* cat. A
    715 € hotel 3* cat. B

     

    Comprende

    • 7 pernottamenti con colazione
    • trasporto bagagli
    • materiale informativo
    • tracce GPS
    • assistenza telefonica 
    • assicurazione medico/bagaglio

     

     

    Non comprende

    • viaggio a/r dall'Italia
    • tasse di soggiorno 
    • dispositivo GPS
    • contachilometri e caschetto
    • biglietti di ingresso alle attrazioni indicate nel programma
    • trasporti come da programma 
    • quanto non specificato alla voce “Comprende”

     

     

    Supplementi

    315/250 € camera singola
    50 € media stagione dal 27.04 al 24.05 e dal 31.08 al 27.09.19
    80 € alta stagione dal 25.05 al 30.08.19
    200/185 € cene (bevande escluse)
    85 € noleggio bici
    205 € bici elettrica

     

    Notte extra in camera doppia/ singola pernottamento e colazione:
    90/155 € hotel 4* a Friburgo
    75/120 € hotel 3* a Strasburgo

  • Itinerario

     

    1° Arrivo individuale a Basilea o dintorni.

    Oggi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota.
    Basilea corrisponde perfettamente alla definizione di “città della cultura”: importanti università, monumenti storici e più di 40 musei, la maggior parte dei quali dedicati alle arti figurative, aspettano solo di essere visitati . Ma, se non avete abbastanza tempo per tutte queste proposte, sarà sufficiente una passeggiata serale nel centro storico per respirare l’atmosfera di questa città cosmopolita.

     

    2° Basilea – Müllheim (45 km)
    La ciclabile lungo il fiume Reno è un percorso ideale da fare sui pedali. Costeggerete il confine tra Germania e Francia fino a Bad Bellingen, cittadina conosciuta per i suoi impianti termali. Dopo una pausa ristoratrice, eccovi pronti a lasciare temporaneamente il fiume per addentrarvi nel Markgräfler, area vinicola dell’Alto Reno tra Basilea e Friburgo. Meta di oggi è Müllheim, alle soglie della Foresta Nera.

     

    3° Müllheim – Friburgo (35 km)
    Sulla strada per Friburgo merita una sosta il paesino di Heitersheim, dove più di 20 anni fa avvenne una scoperta sensazionale: le rovine di un’antica villa romana, che oggi potete visitare con un’interessante esposizione gratuita. Raggiungerete quindi Bad Krozingen, nota per le sue fonti termali già al tempo dei romani. Friburgo, nel cuore della Foresta Nera, vi aspetta a fine giornata per incantarvi col suo centro medievale.

     

    4° Friburgo – Colmar (55 km)
    Salutata Friburgo, si riprende la via che conduce al Reno. A indicarvi la strada saranno le imponenti torri della cattedrale del XIII secolo di Breisach, proprio sulla sponda del fiume. Un salto al di là del Reno ed eccovi finalmente in territorio francese. Prima tappa è Neuf-Brisach, cittadina alsaziana fortificata dalla caratteristica forma ottagonale. Concluderete la giornata in una delle più belle e conosciute città della strada del vino: Colmar.

     

    5° Colmar – Riquewihr o dintorni (40 km)
    La tappa di oggi è volutamente breve per permettervi di visitare Colmar in mattinata: tra le altre cose, da non perdere è la Piccola Venezia, con le sue case a graticcio affacciate sul canale. Di nuovo in sella per pedalare su pista ciclabile e alcune strade a basso traffico ai piedi dei monti Vosgi, tra i paesini vinicoli che hanno contribuito a creare la Grand Cru alsaziana: Eguisheim, Turckheim, Kaysersberg e infine Riquewihr, dove pernotterete.

     

    6° Riquewihr o dintorni – Obernai o dintorni (50 km)
    Seguite la strada del vino verso nord attraverso i paesi di Ribeauvillé e la sua regione ricca di castelli; poi Bergheim e infine Andlau, che emerge tra i filari di vigne con le sue belle case. Visitate la basilica di Saint-Pierre-et-Saint-Paul del XII secolo con il magnifico portico romano e il portale scolpito, due delle maggiori opere scultoree dell’arte medievale alsaziana. Arriverete quindi a Obernai, perla della regione.

     

    7° Obernai – Strasburgo (40 km)
    Su strade di campagna e piste ciclabili giungerete a Rosheim. Tra i tanti siti d’interesse, da segnalare è la Maison Romane, detta anche Maison païenne (casa pagana), magnifico esempio di costruzione medievale preservata intatta per quasi mille anni. Proseguirete quindi per Avolsheim, e da qui inizierete a seguire il canale di Bruche per tornare nel cuore della capitale europea: Strasburgo.

     

    8° Strasburgo
    Dopo colazione, fine dei servizi.

     

     

    Per motivi organizzativi, climatici o per disposizioni delle autorità locali, l’itinerario potrebbe subire modifiche prima e/o durante la vacanza.

     

     

  • Caratteristiche

    Il tour si sviluppa principalmente su piste ciclabili, strade sterrate in ambiente rurale e strade secondarie a basso traffico. Il percorso sarà principalmente in piano quando si sviluppa lungo il fiume Reno, mentre tenderà ad esere più collinare nelle tappe in cui vi allontanerete dal suo corso, ossia soprattutto ll terzo, quinto e sesto giorno.Consigliamo quindi questo itinerario a chi ha un po’ di allenamento e abitudine ad affrontare qualche facile salita. Alcune di queste tappe saranno comunque accorciabili con il treno.

     

  • Come arrivare

    Il nome dell’hotel d’arrivo vi sarà comunicato nel documento finale qualche giorno prima della partenza.

    Sarà facilmente raggiungibile dalla stazione dei treni di Basilea a piedi, in bus o in taxi.

     

    In aereo

    L’aeroporto di Basilea è collegato con i principali aeroporti italiani con: 

    Easyjet da Brindisi, Catania, Napoli, Roma, Lamezia Terme,Cagliari, Olbia, Venezia.

     

    Potrete richiedere una quotazione per voli di linea mandando una mail a: biglietteria@girolibero.it

     

    Dall’aeroporto per raggiungere la città potrete prendere un treno fino alla stazione centrale (durata: ca. 10 minuti; costo: ca. 15 €). Per maggiori informazioni consultate il sito www.voyages-sncf.com.

     

    In treno

    Non esistono collegamenti diretti dall’Italia a Basilea, dovete prevedere diversi cambi. Orari e prezzi sui siti www.trenitalia.com oppure www.bahn.com. Dalla stazione potete raggiungere l’hotel a piedi o in taxi.

     

    In auto

    A seconda della città di partenza ci sono diversi itinerari per raggiungere Basilea. Viamichelin.it o altri siti sono disponibili per aiutarvi a calcolare il percorso più breve. Vi ricordiamo che in Svizzera per circolare sulle autostrade è necessario avere il bollino/vignetta autostradale (Svizzera: circa 38,50 valido 14 mesi da dicembre dell’anno prima a gennaio dell’anno dopo) acquistabile in tutti gli autogrill prima del confine.

     

    Parcheggio

    A seconda dell’hotel di partenza potrete parcheggiare nella strututura o in un parcheggio nelle vicinanze. Troverete maggiori indicazioni nel documento finale.

     

    Orari e prezzi sono soggetti a variazione.

     

  • Pernottamento e pasti

    Il tour include:

    • 7 pernottamenti in hotel 3/4* per la categoria A, mentre in hotel 2/3* per la categoria B;
    • tutte le colazioni;

     

    Il pranzo è libero. Lungo il percorso trovererete spesso negozi o ristoranti, ma se vi aspetta una tappa molto naturalistica acquistate acqua e cibo al mattino, prima di partire.

     

    É possibile prenotare le cene (bevande escluse). Solitamente a tre portate, potranno essere a menù fisso (alle volte con una o due varianti) o a buffet. 

     

     

    ll primo giorno è dedicato all'arrivo in loco, quindi non si pedala, ma il pernottamento è ugualmente incluso nella quota. 

     

    Da sapere:

    • vi invieremo la lista hotel definitiva qualche giorno prima della partenza. 
    • una variazione degli hotel può capitare: confrontate i voucher con la lista. Le strutture alternative saranno sempre della categoria prenotata.
    • la classificazione varia a seconda dalla nazione, ad esempio aria condizionata e ascensore non sono sempre presenti. 
    • alcuni hotel vi potranno chiedere un deposito cauzionale con carta di credito che verrà sbloccato alla vostra partenza. 
    • non tutte le strutture garantiscono la camera doppia con letti separati.
    • le camere triple sono spesso camere doppie con letti aggiunti.

     

     

  • Bici e accessori

     

    Le bici disponibili in questo tour sono:

     

    • a 21 rapporti con freno a manubrio, di marca KTM, con cambio perlopiù Shimano Alivo o Nexus 7.
    • a 7 rapporti con cambio al mozzo e freno contropedale, di marca KTM, con cambio perlopiù Shimano Alivo o Nexus 7.
    • a pedalata assistita.

     

    Le bici sono equipaggiate con:

     

    • borsello da manubrio con porta mappe
    • pompa
    • lucchetto con chiave (uno ogni due bici)
    • borsa laterale
    • kit di riparazione (con camera d’aria di riserva) . Consiglio: se ne siete già in possesso portate anche il vostro kit di riparazione... a volte è più semplice lavorare con i propri strumenti!

     

     

    Per questo tour il casco è obbligatorio per i bambini fino ai 12 anni. Generalmente preferiamo non noleggiarli per questioni di sicurezza (ogni casco funziona infatti solo se della misura giusta), e per questioni igieniche. 

     

     

  • Materiale informativo

    Per permettervi di viaggiare autonomamente ma senza pensieri, prepariamo con cura il materiale informativo del percorso ciclabile.

     

    Prima della partenza invieremo il pacchetto informativo via corriere: chi ha seguito la prenotazione riceverà un pacchetto per camera/cabina.

     

     

    Riceverete a casa:

    • la scheda del viaggio
    • l’assicurazione medico/bagaglio 
    • depliant informativi
    • descrizione percorso in italiano 

     

    Riceverete via mail qualche giorno prima della partenza:

     

    • voucher vacanza come conferma dei servizi prenotati
    • la lista degli hotel
    • il documento finale con le informazioni fondamentali per la vacanza

     

    Riceverete in loco:

    • i voucher degli hotel
    • le etichette bagaglio
    • descrizione del percorso in inglese 
    • mappe del tour con il percorso da seguire segnalato con linee blu e rosse

     

    Controllate tutto il materiale, e se dovesse mancare qualcosa contattateci.

     

    In caso di prenotazioni sotto data riceverete via email una parte dei documenti ed il restante materiale vi verrà consegnato all'arrivo.

     

  • Al vostro fianco

    Per tutta la vacanza avrete a disposizione per emergenze:

    • il numero di Girolibero in Italia, attivo ogni giorno dalle 8:00 alle 20:00 
    • i contatti del referente locale.
  • 4 Impressioni di viaggio
    • Giorgia

      Vacanza del 11-18 agosto 2018

      Pubblicazione 28 settembre 2018

      Itinerario interessante e vario! In Alsazia ci ha messo alla prova per gambe e fiato: test superato! Lo consiglio assolutamente, anche per il cibo e il bere.
    • Chiara

      Vacanza del 25 agosto - 01 settembre 2018

      Pubblicazione 06 settembre 2018

      Pro:
      Ottime biciclette, itinerario interessante, e molto suggestivo nella route di vin.

      Contro:
      Salite frequenti ed impegnative.
      Sistemazioni alberghiere e colazioni non sempre di ottimo livello
      Itinerario non ad anello può comportare, come è successo a noi, problemi nel ritorno al punto di partenza (due treni soppressi per tornare da Strasburgo a Basilea)

      GiroliberoGirolibero risponde

      Grazie del feedback Chiara, ne teniamo conto!
    • Enrico

      Vacanza del 18-25 agosto 2018

      Pubblicazione 30 agosto 2018

      Non è un giro per principianti non allenati ma è il passo subito successivo, se volete mettervi un po piu alla prova. La quinta giornata è dura per coloro che pedalano una settimana l'anno. Molto bella la parte del viaggio in Alsazia (seconda metà) poco interessante la prima parte (fino a Colmar o al limite Friburgo)
    • Maria Antonietta

      Vacanza del 30 giugno - 07 luglio 2018

      Pubblicazione 27 luglio 2018

      Viaggio piacevole e paesaggisticamente molto vario. Interessanti le visite alle belle città di Basilea, Friburgo,Colmar e Srasburgo.
      Molto bella Alsazia con la collinare strada dei vini, anche se percorsa sotto la pioggia. Rilassante la parte finale lungo il Bruche verso Strasburgo.
8
4